Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Quali sono le cause del dolore all’avambraccio?

Gli avambracci sono parte integrante del movimento delle mani e delle braccia, quindi il dolore in questa regione può essere estremamente fastidioso per la vita quotidiana. Il dolore all’avambraccio può derivare da una serie di cause diverse, ciascuna delle quali richiede un approccio terapeutico diverso.

Gli avambracci sono composti dal raggio e dalle ossa dell’ulna, che si estendono lungo l’avambraccio per intersecare l’articolazione del polso. La posizione indica che l’avambraccio è intrinsecamente coinvolto in una serie di movimenti quotidiani delle braccia o delle mani.

Di conseguenza, la lesione o il disagio dell’avambraccio possono avere un ampio impatto sulla mobilità e interferire con il funzionamento quotidiano. Ad esempio, il dolore all’avambraccio può rendere difficile scrivere su una tastiera o afferrare un oggetto con la mano.

Fatti veloci sul dolore all’avambraccio:

  • L’avambraccio è l’area tra il polso e il gomito del braccio.
  • Nella maggior parte dei casi, una persona può gestire il dolore all’avambraccio con il riposo e l’attività strutturata.
  • Alcuni gruppi di persone possono essere particolarmente a rischio di dolore all’avambraccio.

Quali sono le cause?

Lady che tiene l'avambraccio che potrebbe causare il suo dolore

L’avambraccio contiene diversi muscoli superficiali, immediati e profondi.

Come la maggior parte delle parti del corpo, le sue strutture sono collegate da tendini e legamenti.

Il dolore all’avambraccio può verificarsi per una serie di motivi, tra cui:

  • Infortunio: un trauma acuto, come una caduta, può causare una frattura in una delle ossa dell’avambraccio o danni ai legamenti e ai tendini
  • Uso eccessivo: alcuni sport, come il tennis e alcuni tipi di sollevamento pesi, esercitano un alto grado di pressione sui muscoli dell’avambraccio e possono causare loro uno sforzo. L’uso eccessivo dei computer può anche causare affaticamento muscolare nell’avambraccio, che è noto come una lesione da sforzo ripetitivo (RSI). I dolori causati da RSI stanno diventando sempre più comuni sul posto di lavoro, data la crescita della manodopera computerizzata.
  • Intrappolamento nervoso: quando i nervi si comprimono, può causare dolore, intorpidimento o sensazione di formicolio dentro e intorno alla regione interessata. L’intrappolamento nervoso può essere causato da una serie di diverse sindromi che interessano l’avambraccio. Il più comune dei quali è la sindrome del tunnel carpale.
  • Artrite: l’artrite può verificarsi nel polso o nel gomito, causando un dolore sordo nell’avambraccio.
  • Una condizione di base: alcune condizioni mediche, come l’angina, possono causare dolore all’avambraccio.

Il tipo di dolore può variare a seconda della causa. Ad esempio, l’intrappolamento dei nervi può causare dolori di tiro mentre l’artrite del gomito può causare un dolore sordo nell’avambraccio. Le lesioni da uso eccessivo, come l’RSI, possono indurre entrambi i tipi di dolore.

Trattamento

Il tipo di trattamento dipenderà dalla causa del dolore all’avambraccio e dalla sua gravità.

Trattamenti domiciliari

In caso di lesioni come danni ai tendini, intrappolamento dei nervi o uso eccessivo, una persona può solitamente somministrare il trattamento a casa utilizzando le seguenti tecniche:

  • Riposo: ridurre l’attività che coinvolge l’avambraccio aiuta a recuperare il tendine, il legamento, i muscoli, le ossa o il nervo feriti. Una persona dovrebbe riposare periodicamente piuttosto che rimanere inattiva per periodi prolungati. Tuttavia, una persona con un dolore all’avambraccio legato allo sport dovrebbe evitare lo sport fino a quando il dolore non si è completamente attenuato.
  • Farmaci per il dolore: una persona può assumere ibuprofene o altri farmaci anti-infiammatori per gestire il dolore.
  • Immobilizzazione: nei casi in cui il movimento è molto doloroso, una persona può richiedere una stecca o una fionda per limitare i movimenti e ridurre al minimo il dolore.
  • Terapia a caldo oa freddo: l’uso di un impacco di ghiaccio può aiutare a ridurre l’infiammazione e il dolore. Una persona può anche provare la terapia del calore dopo che il gonfiore è sceso, il che allevia anche il dolore.

Esercizi e tratti

Il trattamento è spesso accompagnato da esercizi e tratti progettati per riabilitare e rafforzare lentamente l’avambraccio. Tuttavia, una persona dovrebbe iniziare a fare esercizi o stiramenti solo dopo aver consultato un medico per evitare di aggravare la lesione.

Estensione del polso

La persona che tira indietro il polso come esercizio per il dolore all'avambraccio

Questo esercizio aiuta ad allungare i muscoli dell’avambraccio:

  • In piedi, estendi il braccio ferito di fronte a te con il palmo parallelo al pavimento.
  • Usando la mano opposta, tira indietro il polso verso il corpo.
  • Tirare indietro il polso fino a sentire un allungamento nell’avambraccio ma senza provare dolore
  • Mantieni la posizione per 20 secondi.

Estensione del gomito

Lo stretching del muscolo pronatore può aiutare a migliorare la flessibilità e ridurre il dolore all’avambraccio:

  • Sedendo in posizione verticale, posizionare il gomito su un tavolo o su un bracciolo.
  • Usando la mano opposta, spingere delicatamente l’avambraccio verso il tavolo o il pavimento.
  • Quando senti un allungamento ma senza alcun dolore, mantieni la posizione per 15 secondi.

Rotazioni del polso

Questo esercizio può aiutare a migliorare la circolazione del sangue attraverso l’avambraccio e a flettere i polsi:

  • Estendi le braccia di fronte a te con le mani all’altezza delle spalle.
  • Fai i pugni e ruota ciascun polso in senso orario, quindi in senso antiorario con un movimento circolare.
  • Esegui 10 ripetizioni in ogni direzione.

Esercizi di costruzione della forza

Durante le fasi successive della riabilitazione, può essere utile andare in palestra e utilizzare attrezzature come macchine a cavo, manubri leggeri o bracciali. Gli esercizi di rafforzamento della forza, come i ricci da polso o i ricci inversi, possono aiutare a costruire la forza dell’avambraccio, contribuendo a prevenire il ripetersi del dolore all’avambraccio.

Chirurgia o iniezioni

L’esercizio fisico non è sempre sufficiente e alcune persone potrebbero aver bisogno di farmaci antinfiammatori per ridurre il dolore. A volte, dove il dolore è causato da nervi intrappolati o altre lesioni, può essere necessario un intervento chirurgico.

Prevenzione

Una persona può prendere precauzioni di base per aiutare a prevenire il dolore all’avambraccio, come ad esempio:

  • Evitare attività che mettono a dura prova l’avambraccio, come il tennis o certi tipi di sollevamento pesi.
  • Prendendo pause regolari da lunghi periodi di utilizzo del computer e utilizzando una tastiera ergonomica al lavoro.
  • Rafforzamento dell’avambraccio e aumento della forza di presa attraverso l’allenamento di resistenza.

Porta via

Il dolore all’avambraccio può essere distruttivo per il funzionamento quotidiano, ma la maggior parte delle persone può gestirlo attraverso un attento equilibrio tra riposo e attività strutturata. È anche relativamente facile prevenire il dolore all’avambraccio apportando alcuni semplici adattamenti, come l’utilizzo di una tastiera ergonomica al lavoro e pause regolari dalla digitazione.

Tuttavia, i casi persistenti di dolore all’avambraccio possono indicare l’artrite o una condizione sottostante che richiede ulteriore assistenza medica.

Like this post? Please share to your friends: