Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Quali sono le diete alimentari morbide e meccaniche?

La dieta dei soft food è quella che include cibi facili da masticare e ingerire ed esclude alimenti con una consistenza dura. Con un’attenta pianificazione, è ancora possibile mangiare una dieta gustosa ed equilibrata da una varietà di cibi morbidi.

La dieta meccanica dei soft food è un altro nome per la dieta e si riferisce all’uso di apparecchiature, come frullatori o robot da cucina, per trasformare il cibo in una purea liscia.

In questo articolo, daremo un’occhiata agli alimenti da includere e quelli da evitare quando si segue una dieta alimentare soft.

Quando qualcuno dovrebbe seguire questa dieta?

Mescolare il tofu fritto in una ciotola che fa parte della dieta alimentare soft

Ci sono molte situazioni in cui si consiglia alle persone di seguire una dieta alimentare soft:

Dopo l’intervento

I medici possono raccomandare che le persone che hanno subito un intervento chirurgico alla bocca, alla testa, al collo o allo stomaco seguano una dieta alimentare morbida per un periodo successivo all’intervento.

Esempi di interventi chirurgici che possono richiedere a una persona di seguire una dieta alimentare morbida includono la gastrectomia, in cui un chirurgo rimuove tutto o parte dello stomaco e la chirurgia bariatrica, un’operazione che riduce il peso di qualcuno.

Trattamento per il cancro

La chemioterapia e la radioterapia possono rendere il tratto digestivo dolorante e infiammato, una condizione nota come mucosite. Se qualcuno sta sperimentando la mucosite, potrebbe trarre beneficio da una dieta alimentare soft.

Difficoltà a deglutire

La dieta alimentare soft può essere appropriata per le persone che hanno difficoltà a masticare o deglutire. Questa condizione è chiamata disfagia.

Per le persone con disfagia significativa, che non sono in grado di mangiare cibi duri in modo sicuro, un medico o un dietologo potrebbe prescrivere una dieta modificata dalla struttura. In questa dieta, gli utenti modificano la consistenza degli alimenti per ridurre la necessità di masticare. Possono raggiungere questo risultato schiacciando e purificando gli alimenti.

Una dieta modificata dalla struttura è simile alla dieta dei cibi morbidi e un medico o un dietologo può raccomandarlo a persone che potrebbero essere a rischio di ottenere cibo bloccato in gola o trachea.

I medici valuteranno le persone con disfagia e formuleranno raccomandazioni dietetiche appropriate a seconda delle esigenze individuali.

La gamma di cibi e consistenze offerte dipende dalla gravità della disfagia. Gli individui dovrebbero discutere le opzioni con un medico o altro professionista, come un logopedista e un terapeuta specializzato nell’aiutare le persone che hanno difficoltà a deglutire.

Problemi dentali

Una dieta alimentare soft può essere appropriata dopo l’impianto dentale o l’estrazione del dente, come la rimozione del dente del giudizio.

Seguendo una procedura, è essenziale seguire le raccomandazioni dietetiche dal dentista per evitare infezioni e altri problemi dentali.

Le protesi sono rimovibili per i denti mancanti. Possono perdere tempo o adattarsi nel tempo, il che rende difficile mordere e masticare correttamente. Gli alimenti duri o taglienti possono rimuovere la protesi, facendoli diventare instabili in bocca.

La dieta alimentare soft potrebbe essere più adatta per gli adulti con protesi, in quanto impedisce al cibo di rimanere bloccato e causare danni.

Alimenti da mangiare

avocado su un tavolo che fa parte della dieta alimentare soft

La dieta dei soft food non deve essere restrittiva. È fondamentale continuare a mangiare un’ampia varietà di cibi nutrienti, specialmente se si sta riprendendo dalla chirurgia.

Le persone che seguono una dieta a base di cibi morbidi dovrebbero cercare di consumare pasti regolari che includano una varietà di cibi dei principali gruppi alimentari:

Carboidrati per fornire energia e fibre

  • avena porridge
  • biscotti integrali con tanto latte
  • purè di patate
  • pane bianco o marrone
  • pasta bollita o riso con salsa

Alimenti ricchi di proteine ​​per la crescita e la riparazione

  • carni macinate cotte in umidi o in casseruole
  • pesce senza ossa che sono in camicia, al vapore o bollito
  • pesce in scatola, come tonno o salmone senza ossa
  • uova strapazzate, in camicia, bollite e fritte
  • fagioli, lenticchie e legumi, compresi i fagioli al forno
  • hummus
  • tofu

Prodotti lattiero-caseari e alternative che contengono calcio

  • latte e frappè
  • Yogurt
  • crème fraiche
  • salsa di formaggio
  • fiocchi di latte

Frutta e verdura per vitamine, minerali e fibre

  • verdure sbucciate, cotte e schiacciate, come le carote, la zucca e le pastinache
  • frutti maturi e morbidi, come banane, pere e bacche
  • frutta in umido o composta
  • succo di frutta e frullati
  • avocado
  • frutta in scatola in succo, purea se necessario

Le persone dovrebbero essere sicuri di rimuovere le pelli da tutte le verdure e frutta prima di mangiare.

salse

I seguaci della dieta alimentare soft possono utilizzare salse per ammorbidire gli alimenti. Le opzioni includono:

  • sugo
  • salsa di formaggio
  • salsa di prezzemolo
  • salsa bianca
  • azione

Dolci

  • crema pasticciera
  • budini di latte, come il budino di riso
  • mousse
  • gelato o sorbetto

Alimenti da evitare

Di norma, è meglio evitare cibi gommosi, croccanti e secchi quando si segue una dieta alimentare soft.

Le persone dovrebbero fare attenzione con quanto segue:

carboidrati

  • muesli o muesli con noci e frutta secca
  • giacca di pelle di patata
  • croste sul pane
  • granaio o pane a lievitazione naturale
  • toast o cracker

Proteina

  • carne masticabile e grassa
  • carne dura o troppo cotta
  • salumi, come salame o chorizo
  • pesce con le ossa
  • noci, semi e burro di arachidi

Frutta e verdura

  • verdure crude
  • buccia, semi e semi di frutta
  • frutta secca
  • verdure fibrose o fibrose, come il sedano o l’ananas
  • alimenti che contengono frutta secca e noci, come la torta alla frutta
  • pannocchia

Altri cibi da evitare

  • frittelle
  • Popcorn
  • dolci gommosi, come caramello
  • patatine

Suggerimenti per la preparazione del cibo

Zucca di butternut tagliata a pezzi come parte della dieta alimentare soft

Gli alimenti possono essere schiacciati, frullati o ricoperti di salsa per renderli più umidi e più facili da mangiare.

Ecco alcune idee di preparazione per la dieta dei soft food:

  • tagliare il cibo in piccoli pezzi
  • cuocere tutti i cibi fino a renderli morbidi
  • schiacciare con uno schiacciapatate o una forchetta
  • utilizzare un robot da cucina o un frullatore per purificare gli alimenti
  • utilizzare un setaccio per rimuovere i grumi da zuppe o stufati
  • aggiungere uno stock quando si cuoce il cibo per inumidirlo e renderlo più facile da ingoiare
  • aggiungere latte, panna o formaggio alle salse per lo stesso motivo
  • servire cibi con una salsa
  • cuocere omelette o uova strapazzate con latte o burro
  • assicurarsi che la carne sia ben cotta

Alcune ricette e pasti funzionano bene come parte di una dieta alimentare soft, come ad esempio:

  • guacamole o purè di avocado
  • dahl curry
  • zuppe
  • stufati e casseruole
  • tonno e maionese
  • cavolfiore e formaggio

Suggerimenti nutrizionali e considerazioni aggiuntive

Una dieta dolce o meccanica potrebbe richiedere un po ‘di tempo per abituarsi, ma può essere una dieta salutare da seguire. Ci sono alcune altre cose e suggerimenti da considerare per le persone che seguono una dieta alimentare soft, tuttavia:

Perdita di appetito

Per quelli con meno appetito, prendi in considerazione pasti più piccoli e spuntini regolari. Cerca di non affrettare i pasti.

Mangiare snack nutrienti tra i pasti va bene. Le bevande con supplementi nutrizionali possono essere utili se si sta dimostrando difficile masticare anche con una dieta a base di cibi morbidi.

Se i problemi persistono, le persone dovrebbero contattare un medico, un infermiere specializzato o un dietologo per ulteriori consigli.

Bevande fortificate

Se qualcuno sta lottando per mantenere un peso sano o sperimenta difficoltà a mangiare una dieta a base di cibi morbidi, potrebbe essere utile considerare le bevande ricche di nutrienti accanto ai pasti.

La crema o il latte intero possono essere usati per fare bevande e frappè per calorie e grassi in più.

Varietà alimentare

Le persone dovrebbero essere sicure di includere una varietà di cibi nella loro dieta. In questo modo si eviterà che si annoiano degli stessi cibi e cibi, garantendo nel contempo che consumano una vasta gamma di sostanze nutritive.

Conclusione

Sia la dieta alimentare soft che la dieta meccanica possono includere alimenti di tutti i gruppi alimentari. Una dieta come questa richiede un’attenta pianificazione e considerazione per garantire che sia bilanciata per soddisfare le esigenze individuali, tuttavia.

È meglio per le persone chiedere consiglio a un medico o dietista quando si inizia una dieta a base di soft food.

Like this post? Please share to your friends: