Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Quanto ci vuole per un dito rotto per guarire?

Un dito rotto è una lesione comune che si verifica quando un oggetto pesante o un oggetto con una forza sufficiente dietro di esso colpisce il dito. Le cause comuni includono la caduta di un oggetto sul dito, colpendolo con un martello o chiudendo un dito in una porta.

Un dito rotto può causare:

  • infiammazione
  • rossore
  • dolore da lieve a grave
  • rigidezza
  • difficoltà di movimento
  • perdita di sensibilità nella punta del dito
  • lividi sulla pelle o sanguinamento sotto l’unghia
  • perdita di unghia

È possibile alleviare il dolore a casa senza intervento medico, ma ci possono essere momenti in cui un dito rotto richiede cure mediche.

Sette consigli per un sollievo immediato

La donna con il dito rotto ha tenuto in palma.

Metodi comuni per un sollievo immediato includono:

  • glassa o applicazione di ghiaccio nell’area
  • riposo
  • elevazione
  • prendendo antinfiammatori orali, come l’ibuprofene (Advil)
  • applicare creme antidolorifiche
  • pulire e coprire la ferita
  • spostando delicatamente l’area lesa

L’infiammazione è la risposta naturale dell’organismo al trauma da scarica.

L’infiammazione causa gonfiore, che aiuta a stabilizzare un osso o articolazione per ridurre la possibilità di ulteriori lesioni alla zona. Trattare o ridurre il gonfiore può far sentire meglio il dito.

1. Glassa

La glassa di un dito rotto può limitare l’infiammazione. È fondamentale non posizionare mai il ghiaccio direttamente sulla pelle.

La glassa dovrebbe essere fatta per non più di 15 minuti e può essere ripetuta più volte al giorno. Una persona può posizionare il dito sopra la sacca di ghiaccio per evitare ulteriori pressioni.

2. Riposo

Un dito rotto non dovrebbe essere usato dopo la ferita. Le persone dovrebbero interrompere l’attività in cui sono stati coinvolti e decidere se è necessaria un’ulteriore assistenza medica.

Una persona potrebbe aver bisogno di evitare l’attività fisica, come gli sport di contatto e il sollevamento di oggetti pesanti finché il dito non guarisce completamente.

3. Elevazione

L’elevazione può aiutare a ridurre l’infiammazione ed è spesso una chiave per il recupero. L’elevazione aiuta a ridurre l’infiammazione perché rallenta il flusso di sangue verso il dito.

Il dito dovrebbe essere sollevato sopra il cuore, poiché questa elevazione rende più difficile per il sangue raggiungere il dito.

4. Farmaci anti-infiammatori

Ci sono farmaci disponibili over-the-counter (OTC) che possono alleviare il dolore e ridurre l’infiammazione. Molti sono disponibili per l’acquisto online, tra cui:

  • aspirina
  • ibuprofene
  • acetaminofene

5. Creme per alleviare il dolore

Creme che contengono farmaci e ingredienti naturali possono essere utilizzati per alleviare il gonfiore e l’infiammazione. Molti sono disponibili per l’acquisto online.

6. Pulire e coprire

Un dito rotto può provocare una ferita aperta, come un graffio o un taglio. Le persone dovrebbero pulire immediatamente la ferita quando ciò si verifica.

Dovrebbero anche coprire la ferita con una benda e una crema antibiotica se questi sono disponibili.

7. Movimento delicato

Mentre alcune ferite richiedono riposo, altri casi di dita distrutte possono trarre beneficio da movimenti delicati. Quando si intraprendono movimenti delicati, può aiutare a ridurre l’infiammazione e prevenire la rigidità.

Come fai a sapere se hai un dito rotto?

Un dito rotto in una stecca.

Se un dito rotto causa un forte dolore, una persona dovrebbe consultare un medico, in quanto potrebbe averlo rotto.

Ulteriori segni di un dito rotto includono:

  • dislocazione intorno al giunto
  • deformità
  • dolore acuto al sito della lesione

Il dito potrebbe rompersi e richiederà l’intervento di un medico se si verifica una delle condizioni sopra descritte dopo una lesione.

Recupero

Trattamenti a breve termine per un dito rotto sono per il primo paio di giorni dopo un infortunio. Questi dovrebbero includere una combinazione di:

  • riposo
  • ghiaccio
  • elevazione
  • Medicazione OTC

Nella maggior parte dei casi, un dito ferito o rotto si sentirà meglio entro pochi giorni dall’utilizzo di trattamenti domiciliari.

Non è raro che un livido si sviluppi mentre il dito spezzato guarisce. Il livido è un segno del corpo che ripara il danno, ma può causare dolore, decolorazione della zona, dolore o intorpidimento.

È essenziale continuare a muovere e allungare il dito mentre la ferita guarisce, ed evitare di usarlo per sollevare o afferrare cose.

Il massaggio delicato può anche aiutare il dito a recuperare promuovendo il flusso di sangue e aiutando a liberare le cellule morte.

Il tempo di recupero varierà e dipenderà dalla gravità della lesione. Per le persone con un lieve infortunio, il recupero completo dovrebbe verificarsi entro pochi giorni a una settimana. Casi gravi o dita rotte possono richiedere diverse settimane per riprendersi completamente.

Cosa fare se l’unghia è contusa

Miniatura ammaccata

Lesioni sopra o vicino all’unghia possono causare sanguinamento sotto l’unghia, che assomiglia a lividi.

L’emorragia sotto l’unghia causerà una pressione sotto l’unghia, che alla fine potrebbe farla cadere.

Nei casi in cui la maggior parte delle unghie è colpita, un medico può essere in grado di impedire che l’unghia si stacchi scaricando il sangue dal livido per alleviare la pressione.

Quando vedere un dottore

Le persone dovrebbero rivolgersi a un medico se un dito rotto provoca un forte dolore. È una buona idea parlare con un medico per assicurarsi che non sia stato fatto alcun danno ulteriore a un giunto se più della punta del dito è coinvolta nella lesione.

Altri motivi per cercare assistenza medica per un dito rotto includono:

  • grave gonfiore per più di 2 giorni
  • ferita profonda
  • il dito non si piega
  • Anche l’intero dito, la mano o il polso sono feriti
  • il dito è sfigurato
  • l’unghia potrebbe cadere
  • i sintomi peggiorano nel tempo
  • il dito si sente insensibile
  • si è verificata una crepa al momento dell’infortunio

Porta via

Un dito rotto è una ferita comune ma dolorosa. La maggior parte delle persone troverà che semplici terapie a domicilio aiuteranno ad alleviare il dolore immediato e promuovere la guarigione a lungo termine.

In alcuni casi, una persona può aver bisogno di vedere un medico se il dolore è grave, i sintomi non migliorano o c’è una rottura evidente.

Abbiamo scelto gli articoli collegati in base alla qualità dei prodotti ed elencato i pro e i contro di ciascuno per aiutarti a determinare quale funzionerà meglio per te. Collaboriamo con alcune delle aziende che vendono questi prodotti, il che significa che Healthline UK e i nostri partner potrebbero ricevere una parte dei ricavi se si effettua un acquisto utilizzando un link (s) di cui sopra.

Like this post? Please share to your friends: