Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Quanto spesso dovresti fare la cacca ogni giorno?

Le abitudini intestinali di una persona dicono molto sulla loro salute e quanto bene il loro corpo sta funzionando.

Anche se può essere imbarazzante parlare di movimenti intestinali, possono offrire indizi preziosi su ciò che sta accadendo nel corpo. Molte persone temono che stiano cadendo troppe volte al giorno o non abbastanza.

Ecco le risposte ad alcune comuni domande di cacca che potrebbero essere troppo imbarazzanti per chiederle.

Fatti veloci su pooping:

  • È difficile dire cosa sia normale, specialmente quando si tratta di frequenza dei movimenti intestinali in quanto varia da persona a persona.
  • I medici osservano quanto spesso qualcuno cacca e la coerenza per determinare se le abitudini intestinali di una persona sono usuali.
  • Pooping è il modo del corpo di sbarazzarsi di prodotti di scarto e il cibo non digerito che non viene assorbito.
  • L’esperienza di cambiamenti temporanei nelle abitudini o nei modelli intestinali è normale.

Frequenza

Uomo seduto sulla toilette, raggiungendo per rotolo di carta igienica.

Ciò che è normale per una persona può essere anormale per un’altra persona. Uno studio del 2010 pubblicato nel giornale scandinavo di gastroenterologia ha rilevato che il 98% dei suoi partecipanti fa una cacca tra 3 volte alla settimana e 3 volte al giorno.

La maggior parte delle persone ha la propria routine e va in bagno lo stesso numero di volte al giorno e all’incirca alla stessa ora.

La deviazione significativa dal modello normale può ancora essere considerata salutare, ma può anche indicare lo sviluppo di un problema di stomaco o intestino.

Fattori nelle abitudini intestinali

Quante volte una persona va in bagno può variare molto e dipende da una serie di fattori, tra cui:

Assunzione di liquidi

Poiché l’intestino crasso assorbe l’acqua in eccesso, non bere abbastanza liquidi può indebolire la cacca e renderla più difficile da percorrere. Qualcuno che sta vivendo la stitichezza dovrebbe aumentare il loro apporto di liquidi per aiutare a mantenere la cacca morbida.

Età

La stitichezza è spesso associata all’età. L’invecchiamento fa rallentare l’intestino, quindi la cacca non passa più velocemente. Inoltre, una persona anziana ha maggiori probabilità di assumere farmaci che potrebbero interferire con le consuete abitudini di pooping.

Attività

Rimanere attivi aiuta il colon a lavorare meglio e spostare la cacca attraverso l’intestino in modo più efficiente. Quando qualcuno sta vivendo stitichezza o digestione lenta, fare una passeggiata o correre può aiutare a far muovere le cose più regolarmente.

Dieta

Persona in possesso di una ciotola di cereali.

Ciò che una persona mangia svolge un ruolo significativo in quanto spesso vanno in bagno. La fibra è una sostanza essenziale per i movimenti intestinali sani.

La fibra è un tipo di carboidrato che l’intestino tenue non può scomporre in molecole più piccole. Di conseguenza, passa al colon come una massa di cibo non digerito che alla fine diventa cacca, noto anche come sgabello. Una dieta adeguata alle fibre può favorire la regolarità e prevenire la stitichezza.

Storia medica

Alcune condizioni mediche e farmaci possono influire sulla salute dell’intestino e indurre una persona a cagare più o meno spesso del solito. Malattie infiammatorie intestinali, come il morbo di Crohn o la colite ulcerosa e persino un virus base dell’influenza dello stomaco, possono cambiare la frequenza con cui una persona deve cacare.

ormoni

Alcuni ormoni, come il progesterone e gli estrogeni, possono influire sulla frequenza con cui una donna va in bagno. Ad esempio, alcune donne segnalano la cacca molto più frequentemente nei giorni precedenti e all’inizio del loro periodo.

Fattori sociali

Alcune persone hanno difficoltà a fare il bagno in un bagno pubblico, al lavoro o quando altre persone si trovano nelle vicinanze. Ciò può far sì che qualcuno lo “trattieni” più a lungo del necessario.

Nel corso del tempo, il corpo non è in grado di rispondere con la stessa rapidità ai segni di cui ha bisogno per fare la cacca, il che può far sì che qualcuno si senta stitico o a disagio.

Cosa è normale?

Abitudini intestinali sane significano che qualcuno sta cagando regolarmente e che la cacca è morbida e facile da passare. I movimenti intestinali regolari permettono al colon di svuotarsi senza dolore o disagio.

Cosa è anormale?

La cacca che è acquosa o allentata indica che si muove molto rapidamente attraverso il colon, di solito come risultato di irritazione, come da un’infezione o un’altra fonte di infiammazione.

Avere una diarrea cronica (il termine per cacca aumentata e liquida) può portare a disidratazione o squilibri elettrolitici. La diarrea può anche portare a deficit di nutrienti perché l’intestino non è in grado di assorbirli quando la cacca si muove così rapidamente.

Anche la cacca piccola e simile al pellet è anormale e di solito è un segno di stitichezza o svuotamento intestinale incompleto. Questo tipo di cacca può essere difficile o difficile da superare e può anche portare ad altre complicazioni, come le emorroidi o l’impatto delle feci.

Quando andare dal dottore

Giovane dottoressa parlando con paziente femminile.

Di solito, i cambiamenti irregolari nelle abitudini di una persona si risolvono entro un breve lasso di tempo e non sono motivo di preoccupazione. Tuttavia, un medico dovrebbe valutare qualcuno se i suoi cambiamenti intestinali durano più a lungo di 1-2 settimane, o ci sono altri sintomi relativi, come ad esempio:

  • sangue nella cacca
  • cacca nera
  • nuovo inizio della cacca “a matita sottile”
  • perdita di peso o febbre che accompagna la diarrea o la stitichezza
  • forte dolore addominale
  • vomito di sangue o una sostanza che assomiglia a fondi di caffè

Puoi cacare troppo in un giorno?

Se qualcuno tipicamente fa la cacca frequentemente durante il giorno e la cacca ha una consistenza morbida, facile da passare e un aspetto regolare, la gente non dovrebbe preoccuparsi.

Tuttavia, se la cacca è troppo acquosa o allentata, potrebbero esserci dei rischi per la salute associati alla perdita di liquidi ed elettroliti associata alla diarrea.

Cura della casa

Chiunque sia preoccupato per la propria salute dovrebbe parlare con il proprio medico. Il medico può valutare le preoccupazioni e aiutare a determinare che cosa, se del caso, cambia la persona deve fare.

Un semplice intervento consiste nel fare alcuni semplici cambiamenti nella dieta.Mangiare una dieta ben bilanciata con fibre adeguate e assumere più liquidi è un modo semplice per essere più regolare, poiché è più attivo fisicamente ogni giorno.

Porta via

Le abitudini intestinali e di cacca sono molto personali; possono variare drammaticamente da persona a persona. In generale, la maggior parte delle persone cacca tra 3 volte alla settimana e 3 volte al giorno, ma è anche importante essere consapevoli della consistenza e della regolarità della cacca.

Ogni volta che le abitudini intestinali di una persona cambiano in modo significativo, dovrebbero visitare il loro medico per una valutazione.

Like this post? Please share to your friends: