Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Quello che devi sapere sulla laringite

Laringite è gonfiore e infiammazione della laringe. Può essere acuto o cronico, sebbene nella maggior parte dei casi la condizione sia temporanea e non abbia conseguenze gravi.

La laringe, chiamata anche la casella vocale, ospita le corde vocali. Questi sono vitali per i processi di respirazione, deglutizione e conversazione. Le corde vocali sono due piccole pieghe di membrana mucosa che coprono la cartilagine e muscoli che vibrano per produrre suono.

In uno studio del 2013 su persone negli Stati Uniti (Stati Uniti), 3,47 su 1.000 persone avevano una diagnosi di laringite cronica. Si pensa che il 21% della popolazione possa sviluppare laringite cronica nel corso della propria vita.

La laringite non è spesso grave e nella maggior parte dei casi si risolve senza trattamento in circa 7 giorni.

Fatti veloci sulla laringite

  • Infezioni virali come il raffreddore sono le cause più comuni di laringite.
  • La laringite cronica è spesso causata da fattori legati allo stile di vita, come l’esposizione continua a sostanze irritanti.
  • I bambini con laringite possono sviluppare un’altra malattia respiratoria chiamata groppa.
  • Un medico può raccomandare ulteriori test in casi più gravi, come laringoscopia.
  • La laringite acuta viene trattata al meglio con le misure di auto-cura e il riposo.

Cos’è la laringite?

L'uomo tiene la gola mentre si illumina

La laringite è un’infiammazione delle corde vocali.

Le corde vocali normalmente si aprono e si chiudono per generare la voce con un movimento lento e costante. Quando una persona ha laringite, le sue corde vocali sono gonfie. Questo cambia il modo in cui l’aria si muove attraverso la gola.

Questo cambiamento nel flusso d’aria porta a una distorsione dei suoni prodotti dalle corde vocali. Le persone con laringite hanno spesso una voce roca, ghiaiosa o troppo silenziosa per ascoltare correttamente.

Nella laringite cronica, l’infiammazione è in corso. Le corde vocali possono diventare tese e sviluppare crescite, come polipi o noduli.

Sintomi

La laringite può causare una vasta gamma di sintomi negli adulti, tra cui:

  • raucedine
  • difficoltà con la parola
  • mal di gola
  • febbre bassa
  • tosse persistente
  • schiarimento della gola frequente

Questi sintomi iniziano improvvisamente e spesso diventano più gravi nei prossimi 2 o 3 giorni. Se i sintomi perdurano per più di 3 settimane, è probabile che il caso sia diventato cronico. Questo suggerisce una causa sottostante più seria che merita ulteriori indagini.

La laringite si riferisce spesso ad altre malattie. Tonsilite, infezione alla gola, raffreddore o influenza possono verificarsi insieme a un caso di laringite, quindi possono verificarsi anche i seguenti sintomi:

  • mal di testa
  • gonfiore nelle ghiandole
  • naso che cola
  • dolore durante la deglutizione
  • affaticamento e malessere

È probabile che i sintomi si risolvano senza trattamento entro il settimo giorno di infezione. Consultare un medico se i sintomi persistono più a lungo o se presentano gravemente.

Sintomi nei bambini

I sintomi della laringite nei bambini possono differire dai sintomi negli adulti. La condizione è spesso caratterizzata da tosse rauca, abbaiare e febbre e può anche presentarsi come groppa.

La groppa è una malattia respiratoria contagiosa comune tra i bambini. Anche se la groppa è di solito una semplice malattia da trattare, i casi gravi richiedono cure mediche.

L’attenzione medica è raccomandata per i bambini che manifestano uno dei seguenti sintomi:

  • difficoltà a respirare oa deglutire
  • una febbre superiore a 103 ° Fahrenheit o 39.4 ° Celsius
  • sbavando
  • suoni respiratori forti e acuti quando si inspira

Questi sintomi possono anche indicare l’epiglottite. Questa è l’infiammazione del tessuto che circonda la trachea o la trachea. Sia gli adulti che i bambini possono sviluppare l’epiglottite e la condizione può essere pericolosa per la vita in alcuni casi.

Le cause

Un certo numero di condizioni può causare laringite. Le forme acute e croniche di laringite in genere derivano da diversi fattori.

Laringite acuta

La causa più comune di laringite è un’infezione virale, spesso simile a quelle che causano il comune raffreddore o influenza. L’uso eccessivo della voce può anche causare l’infiammazione della laringe. Esempi di uso eccessivo includono canto ad alto volume o urla eccessiva.

In casi molto rari, la laringite acuta può essere causata da difterite, un’infezione batterica. La maggior parte delle persone negli Stati Uniti ha ricevuto una vaccinazione contro la difterite.

Laringite cronica

Laringite cronica è in genere causata da quanto segue:

  • reflusso acido, una condizione in cui l’acido dello stomaco e il contenuto vengono riportati in gola
  • infezione batterica, fungina o parassitaria
  • sinusite cronica
  • tosse eccessiva
  • esposizione a sostanze irritanti inalate, come allergeni o fumi tossici
  • alta assunzione di alcol
  • abuso abusivo o uso eccessivo della voce
  • fumare, compreso il fumo passivo
  • uso di farmaci steroidi per via inalatoria, come inalatori di asma

Test e diagnosi

I medici tipicamente diagnosticano laringite con un esame fisico che valuta le orecchie, il naso, la gola e la voce. Nella maggior parte dei casi, non sono richiesti test aggiuntivi.

Tampone faringeo

Il sintomo più comune della condizione è raucedine, quindi i medici si prenderanno cura di ascoltare la voce della persona con laringite. Possono anche porre domande sullo stile di vita, la potenziale esposizione a sostanze irritanti presenti nell’aria e altre malattie correlate.

Se una persona si presenta con raucedine cronica, un medico può raccomandare ulteriori test per esaminare completamente le corde vocali. La raucedine cronica può essere causata da altre condizioni, come un cancro nell’area della gola. Questo sintomo richiederà test di follow-up per escludere una malattia più grave.

Un laringoscopio può essere utilizzato per osservare il movimento delle corde vocali quando è in uso e determinare la presenza di eventuali polipi o noduli sulle corde vocali. Una biopsia può essere eseguita se un’area sospetta di tessuto richiede un’ulteriore valutazione.

Chiunque abbia sintomi che durano più di 2 settimane dovrebbe consultare il proprio medico.In alcuni casi, un medico può riferire la persona con laringite a un otorinolaringoiatra, noto anche come specialista dell’orecchio, del naso e della gola (ORL).

trattamenti

I casi di laringite acuta sono spesso trattati meglio con il riposo, i rimedi casalinghi e le misure di auto-cura che possono alleviare i sintomi.

Autogestione

la donna rimane idratata

I medici normalmente consigliano il riposo per gestire i sintomi della laringite.

Per laringite, il riposo significa limitare l’uso della laringe. Evita di parlare, cantare o usare la casella vocale. Anche se il sussurro può sembrare un’alternativa più delicata al parlare a volume normale, ciò richiede che le corde vocali siano ben tese, ostacolando il loro recupero. Bisogna anche evitare il sussurro.

Altri semplici rimedi casalinghi includono:

  • evitando i decongestionanti, come questi seccano la gola
  • respirando aria umida
  • usando acetaminofene, come paracetamolo o ibuprofene per controllare il dolore
  • evitare l’inalazione di sostanze irritanti, come il fumo o il fumo passivo
  • bere molti liquidi

farmaci

I medici possono prescrivere antibiotici nei casi in cui la laringite è stata causata da un’infezione batterica. Tuttavia, una recente revisione ha rilevato che i rischi di prescrivere antibiotici per laringite acuta superano di solito i benefici.

I corticosteroidi possono essere prescritti per ridurre l’infiammazione delle corde vocali in casi gravi o urgenti. Questo può essere applicato a persone che usano la voce professionalmente, come cantanti professionisti o oratori pubblici. I bambini con groppa grave possono anche ricevere un ciclo di corticosteroidi.

La laringite cronica può richiedere un trattamento più esteso in corso. La causa dell’infiammazione determinerà questo. Se la laringite è causata da un’altra condizione, come il reflusso acido o la sinusite, il trattamento per la condizione associata può anche trattare i sintomi della laringite.

Il trattamento della laringite può richiedere cambiamenti nello stile di vita. Ad esempio, se si ritiene che cantare sia la causa della laringite, il paziente potrebbe dover modificare il loro metodo di canto. In questi casi può essere raccomandato un allenamento del linguaggio. Anche l’eliminazione di alcol, fumo di tabacco e sostanze irritanti può essere d’aiuto.

Una persona può aver bisogno di un intervento chirurgico nei casi in cui le corde vocali sono state gravemente danneggiate a causa della crescita di polipi o noduli.

Prevenzione

Le persone possono prendere una serie di misure per limitare la secchezza e l’irritazione delle corde vocali.

I seguenti passaggi possono aiutare a ridurre il rischio di laringite:

  • Evitare di schiarirsi la gola.
  • Adottare misure per prevenire le infezioni delle vie respiratorie superiori, come praticare una buona igiene ed evitare il contatto con persone che hanno infezioni contagiose.
  • Smetti di fumare ed evita il fumo passivo, se possibile.
  • Limitare o eliminare l’assunzione di alcool e caffeina, in quanto possono aumentare il rischio di disidratazione.

La laringite può essere scomoda, ma è facilmente gestibile e spesso di breve durata.

Like this post? Please share to your friends: