Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Riesci a trattare la psoriasi con oli essenziali?

La psoriasi è un’eruzione cutanea a lungo termine che non ha cure mediche, sebbene possa essere gestita con l’aiuto dei medici.

Come con molte condizioni difficili da gestire e che necessitano di trattamento, sono disponibili trattamenti alternativi. Questi sono spesso senza lo stesso supporto scientifico che ha la medicina convenzionale.

Gli oli essenziali sono una delle alternative al trattamento medico che sono disponibili per le persone con psoriasi. Alcuni oli hanno fatto qualche ricerca su di loro per la psoriasi, ma molti non l’hanno fatto.

Cos’è la psoriasi?

La psoriasi è una condizione della pelle a lungo termine.

Le stime per il Regno Unito e l’Europa settentrionale suggeriscono che l’1% o il 2% della popolazione ha la psoriasi.

La psoriasi è una malattia autoimmune. Il sistema immunitario attacca le cellule del corpo nella pelle nello stesso modo in cui attacca i corpi estranei.

Le persone con psoriasi hanno un rapido accumulo di cellule della pelle che formano papule infiammatorie e placche con “scaglie” color argento sulla superficie della pelle. Queste lesioni possono anche essere:

la signora le prude l'avambraccio sinistro con la mano destra

  • pruriginoso
  • Asciutto
  • Rosso
  • Doloroso

La psoriasi si manifesta in vari modi in persone diverse. Alcuni hanno placche psoriasiche in luoghi specifici – a pieghe della pelle, palmi delle mani o suole dei piedi. Altri hanno la psoriasi che colpisce tutto il corpo, e in particolare:

  • ginocchia
  • gomiti
  • Lombare
  • Cuoio capelluto

La psoriasi viene e va nel tempo. Appare gradualmente, quindi si allontana per un po ‘prima di tornare di nuovo. Le fiammate possono andare e venire in relazione ai grilletti.

La psoriasi è generalmente definita come lieve, moderata o grave. Ogni categoria dipende dalla quantità del corpo interessato e dalla riduzione della qualità della vita.

Alcuni medici effettuano una valutazione dettagliata come fornita da questo strumento online. Valuta l’area interessata, l’arrossamento, lo spessore e la quantità di scala.

Un piccolo numero di persone con psoriasi ha una condizione chiamata artrite psoriasica. Questa infiammazione colpisce le articolazioni. Di solito si verifica insieme alla condizione della pelle, anche se può verificarsi da sola.

Quali sono gli oli essenziali?

Gli oli essenziali sono oli naturali di piante ottenuti per distillazione.

Sono oli volatili. Ciò significa che possono essere facilmente vaporizzati e quindi condensati nel processo di distillazione.

Gli oli essenziali trasmettono l’odore tipico della pianta da cui sono estratti. L’aromaterapia è un campo di interesse che utilizza l’intera gamma di oli essenziali.

C’è una lunga lista di oli essenziali. Esempi comuni sono camomilla, bergamotto, lavanda, limone, menta piperita e rosmarino.

Oli essenziali per il trattamento della psoriasi

Alcuni trattamenti medici standard per la psoriasi sono derivati ​​dalle piante. L’acido salicilico è stato originariamente estratto dalla corteccia di salice bianco, ad esempio.

L’olio dell’albero del tè, la camomilla e l’olio di bergamotto sono esempi di oli essenziali delle piante che sono stati usati contro la psoriasi.

L’olio dell’albero del tè si trova ampiamente nei prodotti per la pelle commerciali senza ricetta medica. È disponibile negli shampoo usati per la psoriasi del cuoio capelluto, per esempio. È noto per avere proprietà antisettiche ed è stato usato nei trattamenti dell’acne.

Alcune persone sono allergiche all’olio dell’albero del tè e dovrebbero smettere di usarlo se causa qualche reazione. Non ci sono prove da studi scientifici per confermare se vi è alcun beneficio contro la psoriasi da olio dell’albero del tè.

C’è anche una lunga lista di oli essenziali usati dagli aromaterapeuti. Una recensione degli olii essenziali usati in aromaterapia elencava solo la camomilla per la psoriasi. Altre fonti suggeriscono l’uso di una miscela di diversi oli.

L’olio essenziale di albicocca amara è un altro esempio che ha avuto alcuni studi scientifici. I ricercatori hanno scoperto che ha avuto un effetto sulla crescita delle cellule della pelle nella psoriasi. Non era uno studio clinico, quindi non è stato effettuato alcun test sugli esseri umani, ma sulle cellule nei piatti.

Anche gli olii essenziali del Globe Thistle dell’India orientale hanno ricevuto qualche studio. Ancora una volta, questa ricerca è stata ad un livello chimico di base. L’effetto dell’olio contro la psoriasi è suggerito ma non dimostrato.

Al momento non vi sono prove scientifiche limitate per gli oli essenziali usati contro la psoriasi. Sempre più studi stanno studiando come funzionano gli oli essenziali. È possibile che alcune persone possano trarre beneficio provandole.

Altri rimedi naturali utilizzati per la psoriasi

Una selezione di rimedi naturali tra cui piante, oli e pillole

L’olio di enotera è stato usato per trattare la psoriasi. Supplementi di olio di pesce sono anche presi per via orale, compresi gli integratori contenenti acidi grassi omega-3.

Gli acidi grassi Omega-3 sono disponibili in integratori alimentari, ma possono anche essere trovati naturalmente in alcuni oli vegetali, noci, semi, alimenti a base di soia, pesce grasso e alghe. Diversi studi suggeriscono che gli oli di pesce ricchi di acidi grassi omega-3 sono efficaci contro la psoriasi.

L’aloe vera è una sostanza gelatinosa della pianta di aloe e può essere applicata sulla pelle affetta da psoriasi. Creme contenenti aloe vera possono avere qualche effetto sui sintomi come arrossamento e prurito. L’uva Oregon è un’altra opzione, che viene anche usata per curare l’acne.

Un’ultima opzione che ha avuto alcune ricerche è la componente chiave dei peperoncini di cayenna, la capsaicina. Un piccolo studio controllato con placebo ha rilevato che lo 0,025% di crema di capsaicina applicata sulla pelle quattro volte al giorno per 6 settimane ha ridotto il prurito della psoriasi rispetto a un placebo. La crema non può essere utilizzata su pelle aperta o sul viso e alcune persone provano sensazioni di bruciore.

Gestione medica della psoriasi

I medici coinvolti nel trattamento della psoriasi comprendono i dermatologi, che sono medici specialisti della pelle. I pazienti che hanno anche la malattia articolare che può andare con la psoriasi possono essere trattati dai reumatologi.

Esistono tre forme generali di trattamento medico per la psoriasi:

  • Trattamenti topici applicati alla pelle
  • Terapia della luce ultravioletta, chiamata anche fototerapia
  • Farmaci prescritti per casi gravi

I farmaci prescritti includono:

  • Metotrexato, che sopprime il sistema immunitario
  • Retinoidi come l’acitretina e l’isotretinoina
  • Ciclosporina, che sopprime il sistema immunitario
  • Biologici, inclusi etanercept, adalimumab e infliximab

I trattamenti topici sono generalmente per la psoriasi lieve. La fototerapia viene aggiunta per problemi moderati e vengono somministrati trattamenti farmacologici per la psoriasi grave.

Trattamenti topici includono corticosteroidi e prodotti a base di vitamina D. Una revisione dei trattamenti applicati direttamente sulla pelle ha scoperto che i corticosteroidi erano più efficaci.

Anche i trattamenti a base di vitamina D hanno funzionato contro la psoriasi, ma i corticosteroidi erano migliori e davano meno effetti collaterali.

Altri trattamenti topici comprendono preparati a base di catrame, dithranolo, acido salicilico e vitamina A. I corticosteroidi e i prodotti a base di vitamina D sono più comunemente usati. Due ragioni per questo sono che possono avere un aspetto migliore e una mancanza di effetti collaterali.

Tutti questi trattamenti topici possono essere prescritti dai medici.

Gli emollienti sono raccomandati per chiunque abbia la psoriasi e sono disponibili in farmacia senza prescrizione medica. Gli emollienti includono creme, unguenti, vaselina e paraffina. Riducono il ridimensionamento della psoriasi e dovrebbero essere applicati sulla pelle due volte al giorno.

La fototerapia per la psoriasi può essere semplice come ottenere una maggiore esposizione al sole. L’esposizione artificiale controllata alla luce UV è disponibile anche attraverso i medici.

La fototerapia può essere efficace ma richiede un’esposizione ripetuta, che può aumentare altri rischi della pelle, come le scottature solari e il cancro della pelle.

Cause della psoriasi

l'uomo e la donna si siedono nella sabbia su una spiaggia tropicale

La psoriasi non è completamente compresa dai medici. Molti fattori sono stati collegati come fattori scatenanti dell’eruzione cutanea, tuttavia:

  • Genetica
  • Danni alla pelle
  • Infezioni, incluso l’HIV
  • Alcuni farmaci, tra cui beta-bloccanti e farmaci anti-infiammatori non steroidei
  • Troppa esposizione al sole
  • Troppa assunzione di alcol
  • fumo
  • Stress emotivo

Quando vedere un dottore

Chiunque abbia una eruzione cutanea a lungo termine dovrebbe consultare un medico. Questo dovrebbe portare a una diagnosi accurata e alla gestione medica.

Uno specialista della pelle di solito diagnostica la psoriasi solo dall’aspetto e dalla storia clinica.

Raramente, i dottori avranno un campione di pelle analizzato in laboratorio dopo aver fatto una biopsia. Questo potrebbe essere quello di separarlo da altre possibili condizioni della pelle.

Like this post? Please share to your friends: