Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Rimedi per la stitichezza da colite ulcerosa

La colite ulcerosa è una malattia cronica in cui il sistema immunitario attacca erroneamente il rivestimento del colon o dell’intestino crasso. Questo provoca infiammazione e porta alla crescita di piaghe o ulcere aperte.

È una forma di malattia infiammatoria intestinale, che colpisce l’1,3% degli adulti negli Stati Uniti. Poiché la colite ulcerosa colpisce il sistema digestivo, può causare stitichezza.

La stitichezza è un problema comune che ha molte cause diverse, tra cui diete a basso contenuto di fibre, mancanza di attività fisica, alcuni farmaci e condizioni di salute.

Colite ulcerosa e stitichezza

uomo che tiene il suo stomaco nel dolore a causa della colite ulcerosa e della stitichezza

La colite ulcerosa è più spesso associata a diarrea e feci sanguinolente e frequenti.

Tuttavia, per alcuni individui con colite ulcerosa, la stitichezza è anche un problema.

Molte persone pensano di aver bisogno di avere almeno un movimento intestinale ogni giorno, e un fallimento nel farlo significa che sono costipati. Tuttavia, la frequenza normale per i movimenti intestinali varia da tre al giorno a tre a settimana.

La stitichezza è quando una persona ha meno di tre movimenti intestinali alla settimana. Questi movimenti possono essere difficili o dolorosi da superare e produrre feci dure e secche.

La forma più comune di colite ulcerosa è la colite ulcerosa distale, che colpisce solo il lato sinistro del colon. La colite ulcerosa distale colpisce l’80 per cento delle persone a cui è stata diagnosticata una nuova condizione.

Alcune persone con colite ulcerosa sul lato sinistro del loro intestino possono diventare stitiche sul lato destro. Questo è chiamato stitichezza prossimale.

Rimedi

Esistono molti modi per trattare la stitichezza nelle persone con colite ulcerosa, a seconda della gravità dei sintomi e dello stile di vita di una persona.

1. Cambiamenti dietetici

La prima forma di trattamento per la stitichezza sta di solito apportando cambiamenti dietetici. Queste modifiche includono:

  • Adottare una dieta ricca di fibre. Una persona dovrebbe consumare 22-34 grammi (g) di fibra alimentare al giorno. Semplici passi per farlo includono il cambio del pane bianco per cereali integrali.
  • Bere circa 2 litri di acqua al giorno. Bere più di 2 litri non ha dimostrato di essere più utile, quindi le persone non dovrebbero costringersi a bere di più.
  • Mangiare una dieta ricca di sostanze nutritive e vegetale. Questo significa includere molta frutta e verdura fresca.

2. Tenere traccia dei movimenti intestinali

Il monitoraggio dei movimenti intestinali può aiutare una persona a scoprire se le loro condizioni stanno migliorando o peggiorando.

Può anche aiutare a mangiare cibi ricchi di fibre ad intervalli regolari ogni giorno, ad esempio a colazione, e cercare di fare un movimento intestinale alla stessa ora ogni giorno.

Suggerimenti per aiutare a mantenere regolari i movimenti intestinali includono:

  • tenere traccia dei movimenti intestinali in un diario, osservando l’ora, la frequenza e il tipo
  • lottando per la regolarità nei movimenti intestinali
  • non ritardare i movimenti intestinali

3. Esercizio

L’esercizio fisico regolare può alleviare i sintomi della stitichezza. Una mancanza di attività fisica può rallentare la digestione.

Gli esercizi a basso impatto possono includere camminare al lavoro, nuotare regolarmente o fare yoga.

4. Lassativi da banco

Pillole per lassativi in ​​forma di capsule.

Se la dieta, l’idratazione e l’esercizio fisico non attenuano i sintomi, alcune persone con costipazione colite ulcerosa possono trovare sollievo assumendo lassativi da banco.

Questi includono:

  • psyllium
  • metilcellulosa
  • polycarbophil di calcio

I lassativi di qualsiasi tipo, compresi i farmaci da banco, devono sempre essere usati con attenzione. Una persona dovrebbe essere sicura di bere molti liquidi.

5. Altri farmaci

Vi è una vasta gamma di altri farmaci e lassativi che possono aiutare una persona con costipazione a trovare sollievo.

Questi includono:

  • Magnesio: una dose bassa può portare a un movimento intestinale entro 6 ore.
  • Lattulosio: sebbene possa causare gas e possa richiedere più tempo per il lavoro rispetto ad altre opzioni, il lattulosio può anche alleviare la stitichezza cronica.
  • Sorbitolo: questo dolcificante artificiale è efficace per alleviare la costipazione come il lattulosio e di solito costa meno.
  • Glicole polietilenico (PEG): questo di solito viene usato per pulire il tubo digerente prima di una colonscopia. Tuttavia, una dose di 17 g una o due volte al giorno può alleviare la stitichezza cronica.
  • Antrachinoni: sono lassativi stimolanti che attivano il sistema digestivo e possono favorire i movimenti intestinali piuttosto rapidamente, di solito in 6-8 ore. Possono causare crampi, tuttavia. I tipi includono la senna.
  • Derivati ​​del difenilmetano: sono simili agli antrachinoni e possono aiutare le persone con stitichezza temporanea. I tipi includono bisacodyl.
  • Olio di ricino: questo olio può stimolare l’intestino, ma può causare crampi.
  • Ammorbidenti per feci
  • clisteri

Altre condizioni associate alla stitichezza

Altre condizioni che possono causare stitichezza includono:

  • sindrome dell’intestino irritabile
  • Morbo di Crohn
  • celiachia

Sindrome dell’intestino irritabile (IBS)

La colite ulcerosa è una specie di malattia infiammatoria intestinale o IBD. Non è la stessa sindrome dell’intestino irritabile o IBS, che non è causata da una risposta del sistema immunitario.

Tuttavia, alcuni dei sintomi dell’IBS possono essere simili all’IBD. La stitichezza può svilupparsi da sola o alternarsi con la diarrea. Il dolore addominale in corso è un sintomo IBS comune.

La principale differenza tra IBS e IBD è l’infiammazione. IBD provoca infiammazione, mentre IBS no. Questa infiammazione può causare gravi danni al colon.

Morbo di Crohn

A differenza della colite ulcerosa, che attacca solo l’intestino crasso e il retto, la malattia di Crohn è un’altra forma di IBD che può verificarsi ovunque lungo il tratto gastrointestinale (GI), dalla bocca all’ano.

Colpisce comunemente l’intestino tenue. La costipazione può segnalare che la malattia sta peggiorando e può essere dovuta a una stenosi o restringimento dell’intestino, noto anche come ostruzione.

Celiachia

La celiachia è una risposta infiammatoria al glutine nella dieta e provoca lesioni al rivestimento dell’intestino tenue. Quando i prodotti che contengono glutine, come pane o pasta, vengono rimossi dalla dieta, i sintomi di una persona alla fine scompaiono.

Quando vedere un dottore

Paziente femminile che sta e che parla con medico femminile

Una persona con colite ulcerosa dovrebbe sottoporsi a controlli regolari con il proprio medico per discutere dei cambiamenti dei sintomi, compresa la stitichezza.

I sintomi che richiedono un trattamento medico includono:

  • sgabelli frequenti e sanguinolenti
  • forte dolore allo stomaco
  • distensione addominale
  • vomito persistente
  • fatica
  • perdita di appetito
  • perdita di peso inspiegabile
  • anemia
  • febbre

prospettiva

Sebbene la causa specifica della colite ulcerosa non sia ancora stata identificata, si ritiene che sia una malattia autoimmune, causata da una combinazione di fattori genetici e ambientali.

Infatti, il 10-20% delle persone affette da questa patologia ha familiari che soffrono anche di malattie infiammatorie intestinali.

Molte persone con colite ulcerosa scoprono che la malattia inizia lentamente, con i sintomi che peggiorano nel tempo.

Con il trattamento, i sintomi della colite ulcerosa spesso scompaiono per un periodo prolungato. Questa è chiamata remissione e può durare per settimane, mesi o anche anni.

Per le persone con colite ulcerosa, la stitichezza può essere un problema ricorrente. Tuttavia, il trattamento della condizione con farmaci e indicazioni nutrizionali può aiutare le persone a rimanere senza sintomi il più a lungo possibile e migliorare la loro qualità generale della vita.

Like this post? Please share to your friends: