Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Sette vantaggi di kefir

Kefir è consumato in tutto il mondo ed è stato per secoli. È una bevanda a base di latte fermentato sviluppata nelle montagne del Caucaso settentrionale, secondo la credenza popolare.

Il nome Kefir deriva dalla parola turca keyif, che si riferisce al “buon feeling” che una persona ottiene dopo averlo bevuto.

Kefir è stato popolare in alcune parti dell’Europa e dell’Asia per molti anni, ma solo recentemente ha iniziato a guadagnare popolarità negli Stati Uniti, a causa del crescente interesse per i probiotici e la salute dell’intestino.

Cos’è il kefir?

Grani di Kefir e bevanda di kefir.

Mentre lo yogurt è la fermentazione dei batteri nel latte, il kefir è una combinazione di batteri e fermentazioni di lievito. La combinazione di batteri e lieviti è chiamata “grano kefir”.

I grani di Kefir non sono cereali tipici, come grano o riso, e non contengono glutine. Il latte viene combinato con i grani di kefir e conservato in una zona calda in “cultura”, producendo la bevanda di kefir.

Kefir ha un sapore aspro e piccante e una consistenza simile ad uno yogurt bevibile. A causa del processo di fermentazione, il kefir può avere un sapore leggermente gassato.

Molti dei benefici per la salute di kefir sono attribuiti al suo contenuto probiotico. I probiotici, o “batteri buoni”, sono organismi viventi che possono aiutare a mantenere i movimenti intestinali regolari, trattare determinate condizioni digestive e sostenere il sistema immunitario.

tipi

Mentre il kefir viene prodotto generalmente con latte vaccino, può essere prodotto anche con latte di altri animali, come capre o pecore, o con latti non caseari.

Il Kefir prodotto con latte di mucca è disponibile nelle varietà non grasse, a basso contenuto di grassi e di latte intero.

Kefir è disponibile anche in varietà semplici e aromatizzate.

Sette benefici

Il consumo di Kefir è ancora in fase di ricerca, ma i potenziali benefici includono:

1. Controllo della glicemia

Nel 2015, un piccolo studio ha confrontato gli effetti del consumo di kefir e del latte fermentato convenzionalmente sui livelli di zucchero nel sangue nelle persone con diabete.

I partecipanti che hanno consumato il kefir avevano livelli di glicemia a digiuno significativamente più bassi di quelli che consumavano il latte fermentato convenzionalmente.

I partecipanti al gruppo kefir avevano anche una diminuzione dei valori di emoglobina A1c, che sono una misura della gestione dello zucchero nel sangue su 3 mesi.

2. Abbassa il colesterolo

Uno studio del 2017 ha esaminato i cambiamenti nei livelli di colesterolo tra le donne che bevono latte magro o kefir. I partecipanti hanno bevuto 2 porzioni al giorno di latte magro, 4 porzioni al giorno di latte magro o 4 porzioni al giorno di kefir.

Dopo 8 settimane, coloro che hanno bevuto il kefir hanno mostrato diminuzioni significative nel loro totale e il loro livello di “colesterolo cattivo” rispetto a quelli che hanno bevuto solo 2 porzioni al giorno di latte magro. I partecipanti che hanno consumato 4 porzioni al giorno di latte magro hanno anche abbassato i livelli di colesterolo.

I probiotici nel kefir possono giocare un ruolo in quanto colesterolo il corpo assorbe dal cibo. Possono anche influenzare il modo in cui il corpo produce, elabora e usa il colesterolo.

3. Aumento della nutrizione

Le sostanze nutritive in kefir dipendono dal tipo di latte utilizzato per realizzarlo. Generalmente, è una buona fonte di proteine, calcio e potassio. Alcuni marchi acquistati in negozio sono fortificati anche con vitamina D.

4. Migliore tolleranza al lattosio

Le persone con intolleranza al lattosio possono essere in grado di consumare il kefir senza manifestare sintomi, poiché i batteri presenti nel kefir abbattono gran parte del lattosio.

Il marchio leader di kefir negli Stati Uniti afferma di essere privo di lattosio al 99%.

Un piccolo studio nel 2003 ha concluso che il consumo di kefir ha migliorato la digestione del lattosio nel tempo e potrebbe essere potenzialmente utilizzato per aiutare a superare l’intolleranza al lattosio. Ha notato che il kefir aromatizzato ha prodotto più sintomi avversi che un semplice kefir, probabilmente a causa degli zuccheri aggiunti nel prodotto aromatizzato.

5. Miglioramento della salute dello stomaco

L'uomo tiene il suo stomaco nel dolore.

Lo stomaco contiene batteri buoni e cattivi. Mantenere un equilibrio tra loro è una parte importante del mantenimento dello stomaco sano. Malattie, infezioni e alcuni farmaci, come gli antibiotici, possono sconvolgere questo equilibrio.

I probiotici sono simili ai batteri buoni trovati naturalmente nel tratto digestivo e possono aiutare a mantenere un sano equilibrio.

Ci sono alcune prove che i cibi probiotici, come il kefir, possono aiutare a curare la diarrea causata da un’infezione o da antibiotici.

Una recensione ha citato l’uso di kefir per aiutare il trattamento delle ulcere peptiche nello stomaco e nell’intestino tenue.

6. Proprietà curative

Studi di laboratorio hanno dimostrato che kefir può avere proprietà antibatteriche e antimicotiche, sebbene siano necessarie ulteriori indagini.

La ricerca mostra che il kefir ha il potenziale per essere benefico contro gastroenterite, infezioni vaginali e infezioni da lieviti.

Una revisione del 2016 ha riportato che il kefir ha attenuato la gravità dei sintomi nei topi infettati da un parassita. Un’altra revisione ha dimostrato gli effetti benefici del kefir sui topi per la guarigione delle ferite e la riduzione della crescita del tumore.

7. Controllo del peso

Un altro studio ha riportato che il consumo di kefir riduce il peso corporeo e il colesterolo totale nei topi obesi. Tuttavia, è necessaria più ricerca sulle persone.

Fare kefir a casa

Kefir.

Una persona può fare kefir a casa in un ambiente pulito. Utensili, attrezzatura da cucina e le mani di una persona devono essere lavati accuratamente con acqua e sapone prima di iniziare.

Avrai bisogno:

  • grani di kefir attivi
  • il tuo tipo preferito di latte
  • un barattolo di vetro
  • un filtro per caffè in carta o una garza
  • un elastico
  • una spatola di silicone o un cucchiaio di legno (utensile per mescolare i metalli)
  • un filtro a rete non metallica

Unire 1 cucchiaino di chicchi di kefir per ogni tazza di latte in un barattolo di vetro. Coprire il barattolo con il filtro del caffè in carta e fissarlo con un elastico. Conservare il barattolo in un luogo caldo a circa 70 ° F per 12-48 ore, a seconda del gusto e del calore della stanza.

Una volta che il latte si è addensato e ha un sapore piccante, filtrare il kefir in un contenitore. Coprire bene e conservare per un massimo di 1 settimana.

Ci sono alcuni consigli da tenere a mente quando si fa kefir a casa:

  • L’esposizione al metallo può indebolire i chicchi di kefir, quindi evitare utensili di metallo.
  • Temperature superiori a 90 ° F possono causare il deterioramento del latte.
  • Tenere il barattolo lontano dalla luce solare diretta.
  • I grani di kefir tesi possono essere conservati per creare nuovi lotti.
  • Scuotilo se inizia a separarsi mentre è immagazzinato.
  • Per preparare un kefir alla frutta, tritare la frutta e aggiungerla al kefir filtrato. Lasciare riposare per altre 24 ore. Ristestare se desiderato.

Come usare kefir

Kefir può essere utilizzato in molti modi in cui vengono utilizzati latte e yogurt.

Può essere bevuto come bevanda, utilizzato come liquido di miscelazione in un frullato o versato sopra cereali o avena. Kefir può essere utilizzato anche in prodotti da forno, zuppe, salse o condimenti per insalate, anche se il calore può ridurre significativamente la concentrazione di probiotici.

Rischi e considerazioni

Kefir è sicuro da consumare, ma una persona deve considerare alcuni fattori prima di aggiungerlo a una dieta regolare.

Mentre le persone che sono intolleranti al lattosio possono essere in grado di bere il kefir senza sintomi, altre con allergia al latte non dovrebbero consumare il kefir prodotto con latte, in quanto può causare una reazione allergica.

Poiché kefir è fatto da latte, contiene dello zucchero. Alcuni kefir precotti e aromatizzati contengono elevate quantità di zucchero aggiunto.

Le persone con diabete dovrebbero prestare particolare attenzione a leggere l’etichetta e attenersi a varietà semplici senza aggiunta di zucchero.

Se fatto tradizionalmente, il kefir può contenere tracce di alcol. Molte marche commerciali di kefir sono senza alcol.

Like this post? Please share to your friends: