Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Sexsomnia: cos’è il sesso del sonno?

La sexsomnia o il sonno sessuale si verificano quando un individuo si impegna in atti sessuali mentre dorme.

La maggior parte delle ricerche disponibili ha rilevato che gli episodi di sexsomnia si verificano per lo più durante il movimento non-rapid-eye-movement (NREM), lo stadio senza sogni e più profondo del ciclo del sonno.

I sogni sessuali non sono considerati un tipo di sexsomnia perché non comportano azioni o comportamenti fisici oltre all’eccitazione e all’eiaculazione.

Cos’è la sexsomnia?

Uomo che dorme nel letto.

La sexsomnia è considerata un tipo di parasonnia, un’attività anormale, comportamento o esperienza che si verifica durante il sonno profondo. Ma molti dei fatti riguardanti la sexsomnia, come la sua causa esatta, la varietà dei sintomi e la sua prevalenza, non sono compresi.

La sexsomnia è una condizione relativamente nuova, con il primo caso ufficiale riportato nel 1986. E secondo uno studio del 2015, solo 94 casi di sesso del sonno sono stati documentati in tutto il mondo.

La sexsomnia è anche molto difficile da studiare a lungo termine perché si svolge casualmente durante la notte.

Sintomi

La sexsomnia spesso provoca movimenti auto-toccanti o sessuali, ma può anche indurre l’individuo a cercare l’intimità sessuale con gli altri inconsapevolmente. La sexsomnia può anche verificarsi nello stesso momento di altre attività di parasomnia, come il sonnambulismo o parlare.

A volte è un partner, un compagno di stanza o un genitore, che per prima cosa nota i sintomi della condizione. I partner sessuali potrebbero anche notare che il loro partner ha un livello anormalmente elevato di aggressività sessuale e diminuisce le inibizioni casualmente durante la notte.

I sintomi comuni degli episodi di sexsomnia includono:

  • carezze o sfregamento
  • gemendo
  • respiro pesante e battito cardiaco elevato
  • sudorazione
  • masturbarsi
  • spinta pelvica
  • iniziando i preliminari con qualcun altro
  • rapporto sessuale
  • orgasmo spontaneo
  • nessun ricordo o memoria di eventi sessuali
  • sguardo fisso o vitreo durante gli eventi
  • non risponde all’ambiente esterno durante gli eventi
  • incapacità o difficoltà a svegliarsi durante gli eventi
  • negazione delle attività durante il giorno in cui sono pienamente coscienti
  • sonnambulismo o parlare

A parte i sintomi fisici che si verificano durante gli episodi, la sexsomnia può avere conseguenze dannose a livello emotivo, psicosociale e persino criminale.

trigger

Medico esausto e stanco, stressato e ansioso per il lavoro a turni.

Come con altre parassiti, come il sonnambulismo, sembra che la sexsomnia sia causata da un’interruzione mentre il cervello si muove tra i cicli di sonno profondo. Questi disturbi sono spesso chiamati confusione arousali (CA).

Sebbene le cause del sonno siano sconosciute, la ricerca mostra che la condizione ha chiari fattori di rischio, principalmente condizioni mediche, abitudini di vita, posti di lavoro e farmaci che interferiscono con il sonno.

I trigger considerati per aumentare la probabilità di sexsomnia includono:

  • mancanza di sonno
  • estremo esaurimento
  • consumo eccessivo di alcol
  • uso di droghe illegali
  • ansia
  • stress
  • cattive condizioni di sonno (troppo leggero, rumoroso o caldo)
  • scarsa igiene del sonno o programma
  • lavoro a turni, in particolare lavori ad alto stress, come il lavoro militare o ospedaliero
  • viaggio
  • condividere un letto con qualcuno, indipendentemente dal loro rapporto con la persona

L’apnea ostruttiva del sonno è legata a molti dei casi documentati di sexsomnia, probabilmente perché causa interruzioni durante il sonno profondo.

Alcune persone che sviluppano la sexsomnia in età adulta si impegnano in altri comportamenti di parasomnia, più comunemente sonnambulismo o durante l’infanzia.

Le condizioni mediche considerate fattori di rischio per sexsomnia includono:

  • apnea ostruttiva del sonno (OSA)
  • sindrome delle gambe senza riposo
  • malattia da reflusso gastroesofageo (GERD)
  • sindrome dell’intestino irritabile (IBS)
  • una storia di altre attività di parasomnia, come il sonnambulismo o il parlare
  • Morbo di Crohn
  • colite
  • ulcere
  • emicrania
  • tipi di epilessia e altri disturbi convulsivi
  • trauma alla testa
  • farmaci per l’ansia e la depressione, in particolare escitalopram (SSRI)
  • disturbo dissociativo correlato al sonno, una condizione spesso correlata al trauma sessuale infantile
  • morbo di Parkinson

Link a droghe, alcol e farmaci

Quando la sexsomnia è correlata all’uso di alcol o droghe illegali, il trattamento prevede l’interruzione immediata dell’uso o la riduzione del farmaco a un livello di utilizzo sicuro.

Le persone che stanno vivendo il sesso del sonno come effetto collaterale dei farmaci da prescrizione potrebbero dover smettere di prendere i farmaci o modificare il dosaggio.

In molti casi, tuttavia, il beneficio del farmaco supera gli effetti collaterali, quindi il trattamento può concentrarsi sulla riduzione dell’impatto dei sintomi di sexsomnia.

Trattamento e gestione

Sembra che il modo migliore per trattare la condizione sia mantenere un programma sano, regolare, sonno-veglia.

Nella maggior parte dei casi riportati, i sintomi di sexsomnia sono stati ridotti o risolti quando gli individui hanno ottenuto un sonno più consistente e di alta qualità.

L’effettivo effetto del trattamento sulla sexsomnia è scarsamente compreso perché i sintomi sono difficili da tracciare a lungo termine.

Farmaci di sexsomnia

Donna che prende le pillole del farmaco con bicchiere d'acqua.

In alcuni casi segnalati, per gestire la sexsomnia sono stati usati farmaci off-label progettati e approvati per il trattamento di altre condizioni.

Il trattamento delle condizioni sottostanti che causano disturbi del sonno, come l’apnea notturna, può anche ridurre o risolvere casi di sexsomnia.

Le opzioni di trattamento medico per sexsomnia includono:

  • farmaci anti-ansia e antidepressivi, come duloxetina e clonazepam
  • terapia di pressione positiva continua delle vie aeree nasali (CPAP)
  • antiacidi e inibitori della pompa protonica (PPI). Questi sono disponibili over-the-counter o online.
  • lievi farmaci sedativi
  • paradenti, placche per morsi o dispositivi di avanzamento mandibolari. Parla con un medico prima di acquistare

Cambiamenti nello stile di vita

In quasi tutti i casi descritti di sexsomnia, almeno parte del processo di trattamento comportava aggiustamenti dello stile di vita.Poiché molti dei sintomi di sexsomnia hanno un impatto negativo sulle altre persone, il modo migliore per curarlo tende ad essere l’isolamento notturno.

Alcune persone con sexsomnia hanno ridotto i sintomi problematici chiudendosi nella loro camera da letto di notte o mettendo un sistema di allarme sulla porta della loro camera da letto.

Gestione psicologica

Vedere uno psichiatra o uno psicologo può anche ridurre i sentimenti di imbarazzo e vergogna associati a sexsomnia.

Le persone con sexsomnia possono anche ridurre significativamente i sintomi emotivi e psicosociali attraverso sessioni di counseling di gruppo con la persona influenzata negativamente dai sintomi.

Nella maggior parte dei casi documentati, i sintomi della sexsomnia hanno allarmato o irritato il partner cosciente del letto.

Uno studio del 2007 ha concluso, tuttavia, che durante gli episodi di sexsomnia alcuni partner erano meno frettolosi, più gentili e più concentrati sulla soddisfazione del loro partner.

Diagnosi

La sexsomnia è stata classificata solo di recente, quindi non esiste un processo diagnostico standard per la condizione.

Uno psichiatra, spesso specializzato in disturbi del sonno, può diagnosticare la sexsomnia esaminando la storia clinica individuale e facendo domande sui sintomi. Tuttavia, il metodo diagnostico più ampiamente accettato per il sexsomnia è la video-polisonnografia (vPSG).

Durante il vPSG, un individuo è attaccato a dispositivi fisiologici, come la frequenza cardiaca, la respirazione e i monitor di movimento, e videoregistrato mentre dormono.

Attualmente il sesso del sonno è classificato come un tipo di parasomnia nel ().

(), classifica anche la sexsomnia come un tipo di parasonnia non-REM.

complicazioni

Alcune persone si vergognano o imbarazzano nell’apprendere che hanno fatto cose che non ricordano di fare, specialmente gli atti sessuali.

La sexsomnia può anche rendere difficile la questione del consenso, dato che l’individuo che inizia o si cimenta nell’atto sessuale è tecnicamente inconscio. Diversi casi giudiziari hanno comportato l’accusa di cattiva condotta sessuale in relazione al sesso del sonno con una varietà di risultati.

Sebbene la storia medica di una persona e altre prove siano esaminate attentamente in tribunale, la determinazione della responsabilità rimane complicata e controversa.

Abbiamo scelto gli articoli collegati in base alla qualità dei prodotti ed elencato i pro e i contro di ciascuno per aiutarti a determinare quale funzionerà meglio per te. Collaboriamo con alcune delle aziende che vendono questi prodotti, il che significa che Healthline UK e i nostri partner potrebbero ricevere una parte dei ricavi se si effettua un acquisto utilizzando un link (s) di cui sopra.

Like this post? Please share to your friends: