Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Shy bladder: cause e trattamenti

Le persone con sindrome della vescica timida, o paruresis, hanno difficoltà a urinare con altre persone in giro.

La condizione è causata dall’ansia piuttosto che da un blocco fisico.

Cos’è la vescica timida?

Bagno pubblico con cabine toilette pulite.

Tecnicamente, la paruresis si riferisce alla minzione difficile o anormale.

La sindrome della vescica timida (SBS) deriva dalla paura o dall’ansia di urinare attorno ad altri o nei bagni pubblici. Le persone con SBS possono urinare liberamente da soli a casa, ma non in ambienti pubblici.

SBS è considerato un tipo di fobia, o paura eccessiva di una particolare cosa, attività o situazione. La condizione è anche considerata un disturbo d’ansia sociale.

Secondo l’International Paruresis Centre, si stima che il 7% delle persone negli Stati Uniti abbia una certa esperienza in SBS. È considerato uno dei tipi più comuni di fobia sociale o ansia.

L’SBS è anche conosciuta come evitamento o paruresis evitante o ritenzione urinaria psicogena.

Le cause

L’SBS è in genere causata dall’ansia che circonda l’idea di urinare in un ambiente in cui altre persone potrebbero essere in grado di ascoltare o vedere.

La vescica si basa su un segnale dal cervello per rilassarsi e svuotarsi. I sentimenti ansiosi legati alla SBS fanno sì che il cervello invii un segnale alla vescica per contrarsi piuttosto che per rilasciare.

Secondo la Urology Care Foundation, SBS può svilupparsi in qualsiasi momento della vita di una persona o essere trasmessa da genitori a figli. In alcuni casi, la minzione può essere compromessa dalle condizioni fisiche che si sviluppano in risposta a sintomi mentali ed emotivi.

Sebbene la condizione possa svilupparsi a qualsiasi età, molte persone con SBS sviluppano la fobia dopo un’esperienza negativa nella tarda infanzia o nell’adolescenza. In caso di pedofilia, un dipendente o un insegnante diurno può essere il primo a notare la condizione.

La prima esperienza negativa è spesso sufficiente a rendere una persona ansiosa per la prossima volta che dovranno urinare attorno agli altri.

Le cause comuni di SBS includono:

La donna ha bisogno di urinare.

  • preoccupazione che altri possano sentire la minzione e giudicare la quantità, la consistenza o la durata del flusso di urina (specialmente per gli uomini)
  • preoccuparsi che essere in grado di sentire la minzione sia scomodo o imbarazzante
  • preoccupazione che altri possano notare e giudicare quanto spesso accade la minzione, specialmente per quelli con vescica iperattiva, farmaci o condizioni renali che rendono più frequente la minzione
  • esperienze negative nei bagni pubblici, come le molestie
  • abusi sui minori incentrati sulla minzione, come l’eccessiva disciplina durante l’allenamento del vasino
  • violenza sessuale o abuso
  • essere sotto pressione per urinare, soprattutto comune tra i gruppi di ragazzi
  • essere ridicolizzato o deriso per aver urinato, spesso per avere un incidente
  • paura o ansia per il livello sanitario o igienico dei bagni pubblici o dei servizi igienici

Prima ancora di entrare in un altro bagno pubblico, le persone con SBS possono iniziare a immaginare lo scenario peggiore. Quando entrano nel bagno, l’ansia e l’attesa possono essere così intense che la minzione diventa difficile.

Possibili complicazioni

A seconda della gravità della condizione, SBS può rendere difficili le attività quotidiane.

Le persone con ansia lieve o minore possono richiedere un po ‘più di tempo per urinare o semplicemente aspettare di essere soli nel bagno.

Gli uomini possono scegliere la privacy di una bancarella sugli orinatoi. Alcune persone con SBS pensano all’acqua corrente o possono aprire il rubinetto per stimolare la voglia di urinare.

Le persone con ansia più moderata possono evitare del tutto le toilette pubbliche tranne che per le emergenze. Le persone con grave ansia possono non essere in grado di urinare ovunque tranne la loro casa.

Alcune delle complicazioni più comuni associate alla condizione includono:

  • sentirsi ansiosi, sudati o svenire nei bagni pubblici o urinare con gli altri nelle vicinanze
  • non essere in grado di trascorrere più di poche ore lontano da casa alla volta
  • non essere in grado di viaggiare su aerei, autobus o treni dove l’uso del bagno pubblico è inevitabile
  • diventando completamente legato alla casa
  • non essere in grado di eseguire test medici che richiedono la minzione
  • non essere in grado di eseguire test antidroga a base di urina, specialmente se sono necessari test di routine o necessari per l’impiego
  • avendo frequenti infezioni del tratto urinario
  • disidratazione dall’evitare i liquidi
  • vita sociale ridotta o limitata
  • conflitto di relazioni
  • infezione e malattia renale

Diagnosi

Discutere l’argomento può essere scomodo, ma la maggior parte delle persone ha bisogno di aiuto esterno per ridurre i sintomi e risolvere la condizione.

Per escludere cause mediche o fisiche, è necessario consultare prima un medico. Condizioni come la prostatite o l’infiammazione della prostata possono anche rendere difficile la minzione.

Nella maggior parte dei casi, l’unico vero modo per trattare la SBS è quello di affrontare la fobia o l’ansia di fondo. Questo in genere significa frequentare sessioni di terapia con un professionista della salute mentale addestrato.

Trattamento e prospettiva

Terapia comportamentale cognitiva

Le tecniche oi piani di terapia cognitivo comportamentale (CBT) possono aiutare a ridurre o risolvere i sintomi. Secondo la Urology Care Foundation, la CBT è efficace in circa l’85% dei casi.

L’obiettivo della CBT è rompere l’associazione tra urinare e ansia. La maggior parte dei piani inizia identificando la causa della paura, quindi riqualificando il cervello per associare la causa a sentimenti positivi o neutrali.

È anche importante concentrarsi sulla minzione come una funzione corporea necessaria e inevitabile invece di una prestazione o competizione. Quando si tratta di urinare non esiste un flusso ideale, un volume o un suono.

I piani terapeutici in genere coinvolgono anche una terapia di esposizione graduale, dove l’esposizione alla temuta impostazione o attività è aumentata lentamente. Dove inizia questo processo e quanto velocemente progredisce, dipende dall’individuo.

Per i casi lievi di SBS, un buon punto di partenza può essere entrare in un bagno pubblico e andare nella stalla per 1 minuto prima di partire.

Gli individui con sintomi più gravi possono aver bisogno di iniziare a casa. Un esercizio a casa è quello di ripetere mentalmente una serie di parole o pensieri positivi mentre si urina a casa in privato.

Una volta che l’individuo può completare l’esercizio iniziale senza difficoltà, può lentamente aumentare l’esposizione fino a quando la loro ansia mentre urina in ambienti pubblici è sostanzialmente ridotta.

Nei casi in cui la condizione influisce gravemente sulla qualità della vita di una persona, un urologo può raccomandare auto-cateterizzazione intermittente o cateterizzazione intermittente pulita.

La cateterizzazione comporta l’inserimento di un piccolo tubo di plastica nell’uretra, la struttura genitale che consente all’urina di uscire dal corpo, di far defluire la vescica.

Per informazioni più dettagliate sullo scopo e l’uso dei cateteri, l’Associazione Nazionale per la Continenza ha a disposizione video didattici.

Alcuni farmaci o metodi di terapie aggiuntive sono stati suggeriti e utilizzati con successo misto. Le opzioni di trattamento potenziali ma non dimostrate includono:

  • farmaci anti-ansia o antidepressivi
  • iniezione di tossina botulinica nel muscolo che controlla la contrazione della vescica
  • Ipnoterapia
  • tecniche di rilassamento
  • sessioni di terapia di gruppo o congiunte
Like this post? Please share to your friends: