Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Sindrome dell’ovaio policistico e fertilità: che cosa è necessario sapere

Sindrome dell’ovaio policistico o PCOS in breve è una malattia che provoca uno squilibrio negli ormoni sessuali femminili. Lo squilibrio può portare a una varietà di sintomi e anche influenzare la fertilità di una donna.

Per capire che cos’è la PCOS e come colpisce una donna, è utile imparare un po ‘come funzionano le ovaie.

Ogni mese nelle donne in età fertile, piccole cisti piene di liquido chiamate follicoli si sviluppano sulla superficie dell’ovaio. Uno dei follicoli produrrà un uovo maturo, che viene rilasciato dall’ovaio. Gli ormoni sessuali femminili inclusi gli estrogeni fanno maturare l’uovo e rompono il follicolo.

Nelle donne che hanno la sindrome dell’ovaio policistico, c’è uno squilibrio negli ormoni sessuali femminili. Lo squilibrio può impedire lo sviluppo e il rilascio delle uova mature. Senza un uovo maturo, l’ovulazione non si verifica, il che porta alla sterilità.

Lo squilibrio può anche includere un aumento anormale del testosterone, che è principalmente un ormone sessuale maschile. Anche se le donne producono anche testosterone, di solito è in piccole quantità.

Cause della sindrome dell’ovaio policistico

[ovaie]

Secondo la Mayo Clinic, la causa della PCOS non è completamente nota. Sembra esserci una connessione genetica. Se la madre o la sorella di una donna hanno la condizione, anche lei ha un rischio maggiore.

Insieme a un legame genetico, l’eccesso di insulina nel corpo aumenta anche il rischio di sviluppare una PCOS. L’insulina è un ormone prodotto dal pancreas che è necessario per trasformare lo zucchero dal cibo in energia.

Le donne con PCOS hanno spesso insulino-resistenza. La resistenza all’insulina comporta l’incapacità del corpo di abbassare i livelli di zucchero nel sangue in modo efficace. I livelli di zucchero nel sangue possono diventare troppo alti, il che porta a produrre ancora più insulina.

Troppa insulina aumenta anche la produzione di testosterone, che causa alcuni dei sintomi legati alla PCOS.

Sintomi della sindrome dell’ovaio policistico

Non tutte le donne con PCOS hanno gli stessi segni o sintomi. I sintomi possono anche cambiare nel tempo. Alcuni dei sintomi più comuni di PCOS includono quanto segue:

  • Crescita anormale dei peli sul viso, sul torace o sulla schiena
  • Acne
  • Aumento di peso
  • Calvizie maschile
  • Infertilità
  • Periodi irregolari
  • Cisti ovariche
  • Depressione

complicazioni

PCOS può portare a una varietà di complicazioni. L’infertilità è spesso una delle principali complicazioni, ma non è l’unica. Diverse condizioni sono legate alla PCOS, tra cui l’aumento dei livelli di colesterolo e l’ipertensione.

Secondo l’Office on Women’s Health, la PCOS aumenta il rischio di una donna di avere un infarto.

Il diabete è anche associato a PCOS. Infatti, circa la metà delle donne con PCOS sviluppa prediabete o diabete prima dei 40 anni. Vi è anche un aumento del rischio di sovrappeso e apnea del sonno. Il rischio di cancro dell’endometrio può anche essere aumentato nelle donne con PCOS.

I problemi fisici non sono le uniche complicazioni. Depressione, ansia e scarsa immagine corporea si manifestano talvolta anche nelle donne con PCOS.

Quando vedere un dottore

[Dr Consultation]

Ogni volta che una donna ha sintomi di PCOS, dovrebbe vedere il suo medico. Anche le donne che non stanno cercando di rimanere incinta dovrebbero prendere in considerazione i sintomi della PCOS sotto controllo. Il trattamento dei sintomi può prevenire complicazioni.

Sebbene ci siano molte altre cause di infertilità, è utile escludere PCOS. Trovare la causa specifica di infertilità può aiutare il trattamento mirato a migliorare le probabilità di una donna di rimanere incinta.

È anche essenziale che una donna sappia se ha la PCOS in caso di gravidanza. Le donne con PCOS hanno un rischio più elevato di complicanze della gravidanza tra cui diabete gestazionale, parto prematuro e pressione alta durante la gravidanza.

Non esiste un test specifico per diagnosticare PCOS. Un medico fa una diagnosi basata su diversi fattori. I test includeranno un esame fisico, anamnesi e esami del sangue per misurare i livelli di ormone e zucchero nel sangue. Può anche essere usata un’ecografia.

Effetti sulla fertilità

PCOS può influenzare la fertilità in modi diversi. I problemi di ovulazione sono di solito la principale causa di infertilità nelle donne con PCOS. L’ovulazione potrebbe non verificarsi a causa di un aumento della produzione di testosterone o perché i follicoli non maturano.

Anche se si verifica l’ovulazione, uno squilibrio degli ormoni può impedire al rivestimento dell’utero di svilupparsi correttamente per consentire l’impianto.

A causa di ormoni squilibrati, l’ovulazione e le mestruazioni possono essere irregolari. Anche cicli mestruali imprevedibili possono rendere difficile la gravidanza.

Trattamento per l’infertilità

Attualmente non esiste una cura per PCOS. I sintomi possono essere gestiti, tuttavia, e la fertilità può essere migliorata se lo si desidera.

I sintomi e i problemi di salute associati possono variare, quindi i trattamenti devono essere personalizzati per ogni persona. Il trattamento dipende anche dal fatto che una donna voglia o meno una gravidanza.

[controllo delle nascite]

Il trattamento può includere pillole anticoncezionali per correggere gli squilibri ormonali. Certo, se una donna sta cercando di rimanere incinta, le pillole anticoncezionali potrebbero non essere l’opzione migliore.

Ulteriori trattamenti possono includere farmaci per il controllo del diabete e dei livelli di zucchero nel sangue. Fattori di stile di vita, come esercizio fisico e alimentazione sana, possono ridurre i sintomi. Mantenere un peso sano può aiutare a ridurre i livelli di insulina e testosterone, che spesso migliorano i sintomi.

Le donne che stanno cercando di rimanere incinta possono anche prendere in considerazione trattamenti per l’infertilità. Possono essere prescritti farmaci che regolano i periodi mestruali e incoraggiano l’ovulazione.

Nei casi in cui i farmaci non migliorano la fertilità, la chirurgia può essere un’opzione. Può essere eseguita una procedura chiamata perforazione ovarica laparoscopica.

L’intervento chirurgico viene eseguito facendo piccoli tagli nell’addome e inserendo un ago con una corrente elettrica.La corrente elettrica viene utilizzata per distruggere una piccola quantità di tessuto sull’ovaia dove viene prodotto il testosterone. Una diminuzione dei livelli di testosterone può consentire l’ovulazione regolare.

Suggerimenti per aumentare la fertilità

Per le donne che sono in sovrappeso, perdere peso è un modo per aumentare la fertilità. Perdere peso può migliorare gli squilibri ormonali e aumentare la possibilità di ovulazione.

In alcuni casi, perdere peso può essere sufficiente per ripristinare l’ovulazione normale. Secondo il National Institute of Health, anche una perdita di peso del 5% può aiutare.

Trovare modi sani per gestire lo stress può anche dare una spinta alla fertilità. Lo stress a lungo termine può influenzare gli ormoni. Ad esempio, lo stress continuo può aumentare la produzione di cortisolo, che può innescare un aumento della produzione di insulina. Livelli elevati di insulina possono causare squilibri negli ormoni sessuali femminili e infertilità.

Le donne con PCOS possono anche scoprire che una dieta a basso indice glicemico può ridurre i sintomi e migliorare la fertilità. Una dieta a basso indice glicemico comporta il consumo di un minor numero di alimenti che causano un picco nei livelli di zucchero nel sangue.

Una dieta a basso indice glicemico può rendere i livelli di zucchero nel sangue più stabili. Questo riduce i livelli di insulina e può ridurre la produzione di testosterone.

Altri fattori che influenzano la fertilità

È importante capire che la PCOS è solo una causa di infertilità femminile. Ci sono molti problemi che possono portare a problemi di rimanere incinta. I problemi di ovulazione possono verificarsi per ragioni diverse dalla PCOS e prevenire la gravidanza.

L’endometriosi, che comporta una crescita anormale del tessuto uterino, può anche portare alla sterilità. Anche i problemi con le tube di Falloppio possono rendere difficile la gravidanza. I fibromi, che sono tumori non cancerosi nell’utero, possono causare problemi di fertilità prevenendo l’impianto.

La buona notizia è che la maggior parte delle donne con problemi di fertilità – tra cui PCOS – può essere trattata con successo e raggiungere la gravidanza. Il primo passo è vedere un medico e ottenere una diagnosi accurata e un trattamento appropriato.

Like this post? Please share to your friends: