Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Sindrome premestruale (PMS): sintomi, cause e trattamento

Sindrome premestruale (PMS), è vissuta da molte donne di tutte le età durante i loro anni riproduttivi. Per alcune donne, la sindrome premestruale può essere fastidiosa e relativamente mite. Tuttavia, nei casi più gravi, può essere alterare la vita, influenzando la vita quotidiana di una donna.

Circa l’85% delle donne con mestruazioni sperimenterà almeno un sintomo di sindrome premestruale durante il ciclo mestruale. I sintomi più comuni includono sbalzi d’umore, insonnia e affaticamento. Altri sintomi meno comuni includono aumento di peso, dolore muscolare e acne.

La sindrome premestruale viene normalmente vissuta 1-2 settimane prima del periodo di una donna, risolvendosi con l’inizio dell’emorragia o diminuendo entro i primi 4 giorni dall’insorgenza del sanguinamento.

Fatti veloci su PMS

  • La sindrome premestruale colpisce 3 donne su 4 mestruate.
  • PMS svanisce con la gravidanza o la menopausa.
  • Mentre la vera causa della sindrome premestruale è sconosciuta, i cambiamenti ormonali e chimici nel corpo di una donna sono probabilmente fattori che contribuiscono.
  • La sindrome premestruale è aggravata dalla depressione e da altri problemi emotivi.

Quali sono i sintomi della sindrome premestruale?

Dolori articolari e muscolari o dolori sono un sintomo comune di sindrome premestruale.

PMS è descritto come una raccolta di sintomi associati al ciclo mestruale di una donna.

I sintomi associati a PMS variano. Le donne possono sperimentare un singolo sintomo in modo irregolare durante la PMS o più sintomi cronici. I sintomi possono includere:

  • tensione, ansia o depressione
  • sbalzi d’umore, irritabilità, rabbia, pianto, ritiro sociale
  • voglie di cibo, cambiamenti di appetito
  • difficoltà di concentrazione
  • dolori articolari o muscolari e dolori
  • mal di testa, affaticamento, insonnia, gonfiore addominale
  • aumento di peso
  • tenerezza o gonfiore al seno
  • acne
  • cambiamenti gastrointestinali come costipazione o diarrea

Cause di PMS

Le cause esatte della sindrome premestruale non sono completamente comprese. Tuttavia, si ritiene che i cambiamenti chimici e ormonali nel corpo di una donna siano fattori che contribuiscono.

Mentre i cambiamenti ormonali potrebbero essere la causa iniziale, altre condizioni possono peggiorare i sintomi. Per esempio, la depressione e altri problemi emotivi possono rendere la PMS più grave.

Altri possibili fattori che contribuiscono includono bassi livelli di alcune vitamine e minerali, consumo di cibi salati e consumo di caffeina e alcol.

Chi ottiene la sindrome premestruale (PMS)?

Si stima che circa l’85% di tutte le donne in fase mestruale sperimenterà almeno un sintomo di sindrome premestruale durante il ciclo mestruale. I sintomi possono variare da lievi a gravi e possono essere diversi durante i diversi cicli. Alcune donne possono regolarmente sperimentare un particolare sintomo ma poi passare mesi senza di essa.

Fino a 3 donne su 4 sperimenteranno PMS ad un certo punto durante i loro anni mestruali, ma quelle che sono più suscettibili sono le donne:

  • tra i 20 ei 40 anni
  • chi ha almeno un figlio
  • con una storia familiare di depressione
  • con una storia di depressione postpartum o altri disturbi dell’umore

Trattamento e prevenzione della sindrome premestruale

Sebbene le cause siano sconosciute, si ritiene che l'esercizio regolare aiuti a prevenire la sindrome premestruale.

Poiché la sindrome premestruale non è completamente compresa, il trattamento ruota attorno all’alleviare i sintomi anziché trattare i problemi sottostanti.

Mentre non ogni trattamento è altrettanto efficace per ogni donna, ci sono alcune cose che potrebbero alleviare i sintomi della sindrome premestruale; questi includono:

Cambiamenti nello stile di vita

Le donne che sperimentano PMS possono scoprire che i seguenti cambiamenti nello stile di vita possono aiutare:

  • Esercizio regolare.
  • Mangia più frutta, verdura e cereali integrali.
  • Mangiare pasti più piccoli e più frequenti.
  • Alimenti ad alto contenuto di calcio, come il cavolo.
  • Evitare sale, cibi zuccherati, caffeina e alcol durante i periodi di sindrome premestruale.
  • Dormire almeno 8 ore a notte.
  • Evitare di fumare.
  • Gestisci lo stress con cose come yoga, massaggi e parlando con gli amici.
  • Tenere un registro dei sintomi.

Questi cambiamenti nello stile di vita relativamente semplici possono aiutare le donne ad alleviare i sintomi.

farmaci

Le opzioni terapeutiche per alleviare PMS includono:

  • Farmaci da banco come ibuprofene, ketoprofene, naprossene o aspirina possono aiutare ad alleviare alcuni dei sintomi fisici associati alla sindrome premestruale.
  • Le pillole anticoncezionali prevengono l’ovulazione.

I farmaci possono fornire sollievo. Tuttavia, non trattano i sintomi sottostanti.

Terapie alternative

L’assunzione di determinate vitamine, minerali o integratori può aiutare con i sintomi della sindrome premestruale. Tuttavia, è importante parlare con un medico prima di assumere uno di questi:

  • acido folico
  • magnesio
  • vitamina B-6
  • vitamina E
  • calcio con vitamina D
  • cohosh nero
  • chasteberry
  • olio di enotera
  • Erba di San Giovanni
  • ginko
  • Zenzero
  • agopuntura
  • diuretici

Le donne dovrebbero assicurarsi che questi integratori non interagiscano con gli attuali farmaci che potrebbero assumere.

Che cos’è PMDD?

Disturbo disforico premestruale, indicato come PMDD, è una forma di sindrome premestruale in cui i sintomi sono gravi; colpisce circa il 3-8% delle donne. Si pensa che una sostanza chimica del cervello, la serotonina, svolga un ruolo nella PMDD.

I sintomi di PMDD includono:

  • Tensione, ansia, sbalzi d’umore, frequenti pianti e attacchi di panico.
  • Tristezza, sentimenti di disperazione e possibili pensieri suicidi.
  • Irritabilità, rabbia.
  • Mancanza di interesse nelle normali attività e / o relazioni quotidiane.
  • Difficoltà con concentrazione o messa a fuoco.
  • Affaticamento, bassa energia e insonnia.
  • Voglie di cibo e abbuffate.
  • Sentimenti di essere fuori controllo.
  • Gonfiore, tensione mammaria, mal di testa e dolori articolari e muscolari.

Una diagnosi di PMDD viene fatta quando una donna sperimenta cinque o più di questi sintomi.

Il trattamento della PMDD include alcuni dei cambiamenti dello stile di vita sopra menzionati. Tuttavia, in alcuni casi possono essere necessari farmaci come antidepressivi.

I farmaci approvati per il trattamento della PMDD comprendono inibitori selettivi dell’assorbimento della serotonina (SSRI) come la sertralina, la fluoxetina e l’HCl paroxetina. Inoltre, la pillola anticoncezionale Yaz può essere raccomandata per il trattamento della PMDD. La terapia può anche aiutare.

Le donne preoccupate per i sintomi della sindrome premestruale o che pensano di provare sintomi di PMDD, dovrebbero parlare con il loro medico per la valutazione.

Like this post? Please share to your friends: