Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Sintomi, cause e trattamento dell’herpes

L’herpes è un’infezione causata da HSV (virus herpes simplex). Questo virus colpisce i genitali esterni, la regione anale, le superfici delle mucose e la pelle in altre parti del corpo.

L’herpes è una condizione a lungo termine. Tuttavia, molte persone non hanno mai sintomi anche se trasportano il virus.

I sintomi includono vesciche, ulcere, dolore durante la minzione, herpes labiale e perdite vaginali. Anche se non esiste una cura per l’herpes, può essere trattata con farmaci e rimedi casalinghi.

In questo articolo, discutiamo i sintomi dell’herpes, come trattarlo e come evitarlo.

Fatti veloci sull’herpes:

  • Esistono due tipi di virus herpes simplex: HSV-1 (herpes di tipo 1 o herpes orale) e HSV-2 (herpes di tipo 2 o herpes genitale).
  • Oltre il 50 percento delle persone negli Stati Uniti ha HSV-1.
  • Circa il 15,5% delle persone negli Stati Uniti di età compresa tra 14 e 49 anni ha HSV-2.
  • Ricevere sesso orale da qualcuno che ha herpes labiale intorno alla bocca aumenta significativamente il rischio di contrarre l’infezione.
  • È impossibile ottenere l’herpes genitale da un sedile del water.

Sintomi

L'herpes è un'infezione causata dal virus dell'herpes simplex - con sintomi che includono l'herpes labiale sulla bocca.

La maggior parte delle persone non manifesta sintomi per mesi o anni dopo essere stata infettata. Coloro che hanno sintomi durante il periodo iniziale di solito li noteranno circa 4 giorni dopo l’esposizione (l’intervallo medio è 2-12 giorni).

Molte persone con HSV hanno herpes ricorrente. Quando una persona viene infettata per la prima volta, le recidive tendono ad accadere più frequentemente. Nel corso del tempo, tuttavia, i periodi di remissione si allungano e ogni evento tende a diventare meno severo.

Sintomi di infezione primaria

Infezione primaria è un termine usato per un focolaio di herpes genitale che si verifica quando una persona viene prima infettata. I sintomi possono essere piuttosto gravi e possono includere:

  • vesciche e ulcerazioni su genitali esterni, nella vagina o sulla cervice
  • perdite vaginali
  • dolore e prurito
  • teneri, linfonodi ingrossati
  • dolore durante la minzione
  • temperatura elevata (febbre)
  • malessere (sensazione di malessere)
  • herpes labiale intorno alla bocca
  • vesciche rosse sulla pelle

Nella maggior parte dei casi, le ulcere guariranno e l’individuo non avrà cicatrici durature.

Sintomi di infezione ricorrenti

I sintomi che si verificano in un’infezione ricorrente tendono ad essere meno gravi e non durano quanto lo sono nella fase di infezione primaria. In genere, i sintomi durano non più di 10 giorni e includono:

  • bruciore o formicolio intorno ai genitali prima che compaiano le vesciche
  • le donne possono avere vesciche e ulcerazioni sulla cervice
  • herpes labiale intorno alla bocca
  • vesciche rosse

Alla fine, le recidive si verificano meno frequentemente e sono molto meno gravi.

Le cause

Quando l’HSV è presente sulla superficie della pelle di una persona infetta, può facilmente essere trasmessa a qualcun altro attraverso la pelle umida che riveste la bocca, l’ano e i genitali. Il virus può anche diffondersi a un altro individuo attraverso altre aree della pelle, così come gli occhi.

Un uomo non può essere infettato da HSV toccando un oggetto, una superficie di lavoro, un lavabo o un asciugamano che è stato toccato da una persona infetta. L’infezione può verificarsi nei seguenti modi:

  • avere sesso vaginale o anale non protetto
  • fare sesso orale con una persona che ottiene l’herpes labiale
  • condivisione di giocattoli sessuali
  • avere un contatto genitale con una persona infetta

È molto probabile che il virus venga trasmesso poco prima che compaia la vescica, quando è visibile, e fino a quando il blister non è completamente guarito. L’HSV può ancora essere trasmessa ad un’altra persona quando non ci sono segni di un’epidemia, sebbene sia meno probabile.

Se una madre con herpes genitale ha piaghe durante il parto, è possibile che l’infezione venga trasmessa al bambino.

Trattamento

Ci sono una varietà di opzioni di trattamento. Questi includono:

Rimedi casalinghi

I bagni leggermente salati possono aiutare ad alleviare i sintomi dell'herpes.

Diversi rimedi casalinghi possono aiutare, tra cui:

  • prendere antidolorifici, come paracetamolo o ibuprofene
  • fare il bagno in acqua leggermente salata aiuta ad alleviare i sintomi
  • immergere in un bagno caldo sitz
  • applicazione di vaselina sulla zona interessata
  • evitando gli indumenti stretti intorno alla zona interessata
  • lavarsi accuratamente le mani, soprattutto dopo aver toccato l’area interessata
  • astenendosi dall’attività sessuale fino alla scomparsa dei sintomi
  • Se la minzione è dolorosa, applicare una crema o una lozione sull’uretra, ad esempio lidocaina

Alcune persone ritengono che l’uso di impacchi di ghiaccio possa aiutare. Non applicare mai il ghiaccio direttamente sulla pelle, avvolgerlo sempre in un panno o un asciugamano.

medicazione

Nessun farmaco può sbarazzarsi del virus dell’herpes. I medici possono prescrivere un antivirale, come l’aciclovir, che impedisce al virus di moltiplicarsi. I farmaci antivirali aiuteranno a chiarire più rapidamente l’epidemia e contribuiranno anche a ridurre la gravità dei sintomi.

I medici prescrivono di solito antivirali la prima volta che una persona ha sintomi. Poiché i focolai ricorrenti sono generalmente lievi, il trattamento di solito non è necessario.

Trattamento episodico e trattamento soppressivo

Il trattamento episodico è generalmente per le persone che hanno meno di sei recidive in 1 anno. I medici possono prescrivere un corso di 5 giorni di antivirali ogni volta che compaiono i sintomi.

I medici prescrivono un trattamento soppressivo se una persona sperimenta più di sei recidive in un anno. In alcuni casi, un medico mi consiglia che l’individuo prenda un trattamento antivirale giornaliero indefinitamente. Lo scopo qui è prevenire ulteriori recidive. Sebbene il trattamento soppressivo riduca significativamente il rischio di passare l’HSV a un partner, c’è ancora un rischio.

Suggerimenti per la prevenzione

Per ridurre il rischio di sviluppare o trasmettere l’herpes genitale:

  • usa i preservativi quando fai sesso
  • non fare sesso mentre i sintomi sono presenti (genitale, anale o pelle a pelle)
  • non baciare quando c’è un mal di freddo intorno alla bocca
  • non avere molti partner sessuali

Alcune persone trovano che lo stress, l’essere stanchi, la malattia, l’attrito contro la pelle o il prendere il sole possano causare il ripetersi dei sintomi. Identificare ed evitare questi trigger può aiutare a ridurre il numero di recidive.

Abbiamo scelto gli articoli collegati in base alla qualità dei prodotti ed elencato i pro e i contro di ciascuno per aiutarti a determinare quale funzionerà meglio per te. Collaboriamo con alcune delle aziende che vendono questi prodotti, il che significa che Healthline UK e i nostri partner potrebbero ricevere una parte dei ricavi se si effettua un acquisto utilizzando un link (s) di cui sopra.

Like this post? Please share to your friends: