Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Sintomi e segni di SM nelle donne

La sclerosi multipla è una condizione neurologica autoimmune che colpisce il sistema nervoso centrale e che è potenzialmente disabilitante.

Il sistema immunitario attacca il rivestimento della mielina che protegge le fibre nervose. Questo disturba la comunicazione tra il cervello e il resto del corpo, e questo alla fine danneggia i nervi.

La sclerosi multipla (SM) colpisce le donne più spesso degli uomini. La condizione può anche causare specifici sintomi e problemi nelle donne che gli uomini non sperimentano.

SM e donne

La SM viene diagnosticata più frequentemente nelle donne di età compresa tra 20 e 40 anni. Mentre le donne possono sperimentare molti degli stessi sintomi che gli uomini fanno, la condizione può anche avere effetti specifici sulle mestruazioni, sulla contraccezione, sulla gravidanza e sulla menopausa.

la pillola anticoncezionale in cima a un diario

Periodi mestruali

La temperatura corporea di una donna aumenta prima e durante un periodo e ciò può influenzare i sintomi della SM. Le donne con SM tendono a sentirsi peggio durante questo periodo e sintomi quali stanchezza, depressione, equilibrio e debolezza possono essere più problematici.

Alcuni farmaci della SM, come gli antidepressivi e gli interferoni beta, possono anche influenzare il ciclo mestruale. Possono causare “spotting” o periodi irregolari, anche se questi effetti collaterali spesso migliorano con il tempo.

Alcune donne optano per ridurre o interrompere i loro periodi attraverso l’uso di contraccettivi ormonali.

contraccezione

La fertilità non è influenzata dalla SM. Le donne con SM possono generalmente scegliere di utilizzare uno dei vari metodi di contraccezione disponibili.

Quando si sceglie un contraccettivo, è importante prendere in considerazione il tipo di farmaco MS utilizzato e la sua interazione, se del caso, con il contraccettivo di scelta.

Problemi sessuali

Molte donne con SM incontrano difficoltà relative all’eccitazione, alla risposta e all’orgasmo durante il sesso. Non ci sono trattamenti disponibili per questo, ma ci sono cose che possono aiutare.

  • Lubrificazione: la secchezza vaginale può essere causata dalla sclerosi multipla o può essere un effetto collaterale di alcuni farmaci. L’uso di un lubrificante vaginale può aiutare ad alleviare questo.
  • Raggiungere l’orgasmo: la SM può rendere difficile per una donna raggiungere l’orgasmo. La stimolazione extra come l’uso di un vibratore può aiutare.

Gravidanza e sclerosi multipla

La maggior parte delle donne con SM viene diagnosticata in un momento in cui potrebbero pensare di iniziare una famiglia. In precedenza si riteneva che la gravidanza potesse avere un effetto negativo sulla SM, ma ora c’è evidenza che il tasso di recidiva è ridotto durante la gravidanza. Le ragioni di questo sono pensate per essere legate agli ormoni.

È possibile che le ricadute possano aumentare dopo la nascita, quando gli ormoni tornano ai livelli precedenti. Tuttavia, la ricerca suggerisce che la gravidanza non ha alcun effetto sulla progressione a lungo termine della SM.

Una donna con SM ha altrettanto probabilità di avere una gravidanza sana come una donna senza SM.

Rimanere incinta

Con un’attenta pianificazione, è perfettamente possibile per una donna con SM avere un bambino.

Poiché alcuni farmaci MS non sono sicuri durante la gravidanza, di solito si consiglia di interrompere il trattamento e attendere 3 mesi prima di provare a rimanere incinta. Questo deve essere fatto in stretta consultazione con uno specialista in quanto può essere dannoso interrompere improvvisamente l’assunzione di alcuni farmaci.

I dottori esamineranno i rischi posti alla madre e al bambino nel consigliare se continuare o meno a prendere farmaci.

Sintomi della gravidanza e della SM

Questi sintomi della SM possono essere aggravati durante la gravidanza:

  • Equilibrio
  • Fatica
  • Mal di schiena
  • Problemi alla vescica e all’intestino

Signora anziana a letto

Menopausa e SM

Durante la menopausa, alcuni sintomi della SM, compresi affaticamento e problemi alla vescica, possono essere aggravati. Come con la gravidanza, anche i livelli ormonali cambiano durante la menopausa.

Un recente studio che esamina l’impatto della menopausa sulla SM, ha rilevato che, dopo la menopausa, quando il corpo smette di produrre estrogeni, il livello di disabilità aumenta a un ritmo più veloce. HRT può aiutare a ritardare questo nelle donne con SM come risultato, aumentando i livelli di estrogeni nel corpo.

Le terapie sostitutive ormonali possono essere utilizzate da donne con SM in compresse, cerotti, gel o impianti.

Sintomi generali

I segni e i sintomi della SM sono vari, a seconda del livello di danno e dei nervi che sono interessati.

Possono includere:

  • Problemi con la vista, come visione doppia prolungata, perdita parziale o completa della vista
  • Debolezza o intorpidimento in uno o più arti
  • Formicolio o dolore
  • Tremore
  • Scarsa coordinazione o perdita di equilibrio
  • Biascicamento
  • Fatica
  • Vertigini
  • Disfunzione della vescica e dell’intestino

Cause e fattori di rischio

Non è noto perché la SM si sviluppi in alcune persone e non in altre. Sembra essere dovuto a una miscela di genetica e fattori ambientali.

Alcuni dei fattori di rischio che possono aumentare le probabilità che qualcuno sviluppi SM sono:

  • Sesso: le donne hanno una probabilità doppia rispetto agli uomini di sviluppare la SM
  • Età: la SM colpisce di solito persone di età compresa tra i 15 e i 60 anni e più specificamente nelle donne di età compresa tra i 20 ei 30 anni
  • Storia familiare: un genitore o un fratello con SM aumenta il rischio che anche la persona che sta sviluppando la SM
  • Virus come Epstein-Barr, il virus che causa la mononucleosi infettiva, noto anche come “la malattia del bacio”
  • Alcune malattie autoimmuni come la malattia infiammatoria intestinale, la malattia della tiroide o il diabete di tipo 1
  • Bassi livelli di vitamina D.
  • Obesità
  • Fumo: qualcuno che fuma e avverte i primi sintomi della SM è più probabile che lo faccia una seconda volta, confermando così la SM
  • Razza e clima: i bianchi, soprattutto quelli di origine nordeuropea, hanno maggiori probabilità di sviluppare la SM

La condizione è più comune in paesi come il Canada, gli Stati Uniti settentrionali, la Nuova Zelanda, l’Australia sud-orientale e l’Europa.

Diagnosi

esame del sangue

Sebbene non vi siano test specifici per la SM, spesso viene fatta una diagnosi escludendo altre condizioni con segni e sintomi simili.

Per diagnosticare la SM sono necessari un accurato esame neurologico e una storia medica. I seguenti test sono anche usati per aiutare a fare questo:

  • Esami del sangue, per aiutare a escludere altre malattie con sintomi simili
  • Scansione MRI, per identificare eventuali lesioni sul cervello e sul midollo spinale
  • Puntura lombare, per testare il fluido nel canale spinale per anticorpi o altre infezioni
  • Test che registrano i segnali elettrici prodotti dal sistema nervoso in risposta a stimoli

Trattamento

Mentre non esiste una cura per la SM, ci sono trattamenti che possono aiutare nella gestione dei sintomi e aiutare le persone colpite a recuperare più velocemente dagli attacchi. Alcune persone con sintomi molto lievi non richiedono alcuna forma di trattamento.

I trattamenti includono:

  • Trattamenti per modificare la progressione della SM recidivante-remittente (questo non è possibile fare con la SM primaria-progressiva)
  • Corticosteroidi per ridurre l’infiammazione dei nervi
  • Farmaci per ridurre l’affaticamento
  • Esercizi di stretching e potenziamento
  • Rilassanti muscolari per alleviare la rigidità muscolare o gli spasmi, specialmente nelle gambe
  • Farmaci per problemi associati alla SM, come depressione, disfunzione sessuale e controllo dell’intestino o della vescica

Quando si usano terapie modificanti la malattia, è importante che le persone scelgano quella giusta. Ciò dipenderà da molti fattori, come la durata della malattia, se altri trattamenti per la SM sono stati efficaci e se tenere in considerazione i bambini.

Ci sono alcune prove che suggeriscono che un certo numero di queste terapie può aiutare ad alleviare alcuni dei sintomi della SM:

  • Massaggio
  • riflessologia
  • Tai Chi
  • Terapia del campo magnetico
  • Terapia neurale
  • Estratto di cannabis orale per spasticità e dolore muscolare
Like this post? Please share to your friends: