Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: [email protected]

Sono i pidocchi? Conoscere i sintomi

I pidocchi sono piccoli insetti parassiti che si nutrono di sangue e vivono nei capelli. Ma quali sono i sintomi da tenere d’occhio per catturare e curare i pidocchi rapidamente?

I pidocchi possono infestare i capelli, le ciglia e le sopracciglia, mentre i pidocchi pubici infestano i peli pubici.

L’idea di insetti che strisciano nei capelli o nei capelli di tuo figlio può essere snervante e sconvolgente. Contrariamente alla saggezza popolare, i pidocchi non sono il risultato di una scarsa igiene e non portano malattie.

Tuttavia, possono causare molto disagio e diffondersi facilmente agli altri bambini. Catturare i pidocchi in anticipo e trattarli in modo appropriato aiuta a garantire che non si diffondano. Questo articolo fornisce una panoramica dei sintomi in modo che le persone possano rispondere alla domanda: sono i pidocchi?

Cosa sono i pidocchi?

pidocchio

Il pidocchio del capo, è un piccolo insetto che si nutre di sangue umano e vive sul cuoio capelluto e nei capelli.

I pidocchi sono piccoli, misurano solo circa 2-3 millimetri, circa le dimensioni di un piccolo seme. Gli adulti sono di forma ovale e grigio-marrone senza ali. Da lontano, sembrano poco più che piccoli puntini. Questo potrebbe essere il motivo per cui è così facile perdere un’infestazione da pidocchi.

I pidocchi adulti vivono circa 30 giorni e muoiono rapidamente se cadono dalla testa. Sono prolifici allevatori, con femmine che depongono circa sei uova al giorno.

Le uova sono talvolta chiamate lendini e tendono ad essere situate alla radice dei capelli, proprio accanto al cuoio capelluto. Sono piccoli e sembrano bianchi o chiari.

Le uova si schiudono in ninfe, versioni più piccole di pidocchi adulti, che maturano negli adulti circa 2 settimane dopo.

Vedere pidocchi o uova indica un’infestazione da pidocchi poiché le uova si schiudono inevitabilmente negli adulti. L’unico modo per liberarsi dei pidocchi è uccidere sia gli insetti viventi che le uova che depongono.

Sintomi

Molte persone con pidocchi non hanno alcun sintomo. È impossibile diagnosticare i pidocchi sulla base dei soli sintomi poiché l’unico sintomo che conta è la presenza di pidocchi.

Tuttavia, sperimentando i seguenti sintomi suggerisce che è ora di controllare il cuoio capelluto:

  • frequente prurito inspiegabile della testa o del cuoio capelluto
  • arrossamento o infiammazione sul cuoio capelluto o vicino all’attaccatura dei capelli
  • piccoli urti rossi o piaghe da graffiare il cuoio capelluto
  • difficoltà a dormire o a concentrarsi a causa del prurito alla testa

Forfora, alcune infezioni del cuoio capelluto e pelle secca possono causare sintomi simili ai pidocchi. Poiché la forfora provoca lo sfaldamento, i fiocchi possono essere confusi con le lendini dei pidocchi.

Controllo per i pidocchi

Una ricerca diligente dei pidocchi con una lente d’ingrandimento e una buona luce può aiutare a discernere la differenza tra i pidocchi e altri sintomi.

Le persone dovrebbero cercare insetti che si muovono sul cuoio capelluto, o per le uova attaccate all’albero dei capelli, a circa un centimetro dal cuoio capelluto.

Potrebbe essere più facile vedere i pidocchi e le loro uova quando i capelli sono bagnati. Quindi, se i pidocchi non sono visibili sotto una luce, prova a lavare i capelli e poi a guardare di nuovo.

Se nessun pidocchio è visibile, ma il cuoio capelluto è prurito, le persone dovrebbero consultare un medico. Il medico può essere più esperto nel rilevare i pidocchi e può escludere altre potenziali cause dei sintomi.

Che cosa causa i pidocchi?

sorelle che giocano nella loro stanza

I pidocchi possono essere diffusi solo attraverso il contatto diretto con qualcuno che li ha. Non appaiono spontaneamente e non hanno nulla a che fare con l’igiene.

I pidocchi non possono saltare o volare, il che significa che il contatto deve essere vicino. Perché i bambini piccoli trascorrono così tanto tempo in stretto contatto con altri bambini – e sono spesso desiderosi di condividere – tendono a ricevere pidocchi più degli adulti. Anche i genitori di bambini piccoli sono vulnerabili.

I pidocchi possono diffondersi attraverso:

  • abbracciare o nuotare qualcuno
  • dormire accanto a qualcuno, con la testa o i capelli a diretto contatto
  • condividendo spazzole o pettini, soprattutto immediatamente dopo che qualcuno con i pidocchi li usa
  • condividendo cappelli o sciarpe, soprattutto se vengono passati avanti e indietro rapidamente poiché i pidocchi muoiono rapidamente quando non sono su una testa umana
  • condivisione degli asciugamani

Trattamento per i pidocchi

Il trattamento dei pidocchi è solitamente piuttosto semplice. Uno shampoo da banco può uccidere i pidocchi e le loro uova. Le persone dovrebbero sempre seguire le istruzioni sulla confezione.

Usando lo shampoo

Nella maggior parte dei casi, lo shampoo dovrà rimanere sul cuoio capelluto per un giorno o due al lavoro, quindi i capelli non dovrebbero essere lavati immediatamente dopo il trattamento. La maggior parte degli shampoo richiede un secondo trattamento 7-9 giorni dopo l’applicazione iniziale.

Le persone dovrebbero leggere attentamente le istruzioni per assicurarsi che possano capire e seguirle.

Controllo del cuoio capelluto

Dopo aver aspettato un giorno o due, le persone dovrebbero controllare il cuoio capelluto. Se molti pidocchi sono ancora presenti e attivi, potrebbero essere resistenti al trattamento.

Le persone dovrebbero seguire le istruzioni del pacchetto per un secondo trattamento, o contattare un medico per ottenere una raccomandazione per un secondo trattamento.

Pettinare i capelli

controllo per i pidocchi con un pettine e lente d'ingrandimento

Nella maggior parte dei casi, i trattamenti contro i pidocchi richiedono una pettinatura completa dei capelli per rimuovere le uova.

Anche se ha successo nell’uccidere tutti i pidocchi adulti, è fondamentale rimuovere tutte le uova, poiché si schiudono in ninfe che diventano adulti.

La rimozione delle uova può richiedere un impegno giornaliero per diversi giorni dopo il trattamento.

Stai attento con gli scalpi sensibili

Nelle persone con allergie, una storia di infezioni del cuoio capelluto o un cuoio capelluto danneggiato, potrebbe non essere sicuro usare i trattamenti contro i pidocchi da banco. Parla con un medico prima di provare uno shampoo per i pidocchi.

Trattare infestazioni difficili

In alcune persone, liberarsi dei pidocchi si rivela più difficile, che può essere dovuto a:

  • l’estensione dell’infestazione
  • reinfestazione grazie a una scuola o al posto di lavoro con un problema ai pidocchi
  • pidocchi che sono resistenti allo shampoo per i pidocchi

Quando ciò accade, potrebbe essere necessario un approccio più aggressivo, tra cui:

  • lavaggio frequente con uno shampoo per pidocchi
  • rimozione di lendini
  • consultazione con un medico

Alcune aziende sono anche specializzate nella rimozione dei pidocchi.

Si noti che shampoo, acqua, rimedi popolari e farmaci regolari, come gli antibiotici, non uccideranno i pidocchi.

Sebbene i trattamenti anti-prurito possano offrire un sollievo temporaneo dalla causa dei pidocchi pruriginosi, essi non affronteranno l’infestazione sottostante dei pidocchi.

Prevenzione dei pidocchi

I genitori spesso fanno fatica a far sì che i bambini piccoli possano praticare anche l’igiene di base, come lavarsi le mani. Quindi chiedere a loro di minimizzare il rischio di diffondere i pidocchi è un’impresa scoraggiante.

Alcune strategie che aiutano a ridurre il rischio includono:

  • non condividere copricapo, pennelli o pettini o lavare questi oggetti prima di donarli o condividerli
  • assicurando che ogni membro della famiglia abbia un cuscino o una federa personale
  • pulizia o smaltimento di oggetti usati da una persona con i pidocchi
  • esortare i bambini a rispettare lo spazio personale dei loro amici non sfregando la testa o dormendo da vicino
  • tenere i bambini con i pidocchi a casa fino a quando l’infestazione non è stata ripulita

Le famiglie in cui un membro ha i pidocchi sono vulnerabili a ulteriori infestazioni. Le persone dovrebbero controllare tutti i membri della famiglia per i sintomi dei pidocchi e trattare secondo necessità.

Alcune altre strategie per impedire ai pidocchi di diffondersi tra i membri della famiglia includono:

  • sostituendo tutti i pettini e le spazzole
  • lavare tutti i vestiti, i cappelli e le sciarpe prima di indossarli di nuovo
  • sostituzione di cuscini e federe utilizzate dalla persona con i pidocchi
Like this post? Please share to your friends: