Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: [email protected]

Spondilite anchilosante: effetti e trattamento

La spondilite anchilosante è un disturbo cronico che crea dolore, rigidità e infiammazione nel corpo. Con il progredire della malattia, l’infiammazione può peggiorare e possono presentarsi nuovi sintomi.

È importante per le persone capire come la spondilite anchilosante (AS) colpisce il corpo e come si differenzia dai segni dell’invecchiamento. Ci sono anche opzioni di trattamento che sono rilevanti da conoscere.

In questo articolo, esaminiamo come AS modifica il corpo nel tempo e quali sono le prospettive per le persone con il disturbo.

Effetti sulla colonna vertebrale

[donna anziana che ha mal di schiena al mattino]

AS può causare sintomi simili a quelli che molte persone si sentono invecchiando.

I sintomi di rigidità, dolore e infiammazione possono essere creati sia dall’invecchiamento della colonna vertebrale che dall’AS, ma ci sono alcune differenze.

Quando la spina dorsale invecchia, i dischi spinali possono perdere la capacità di attutire le vertebre. Ciò può causare dischi compressi, erniati o sporgenti.

Nel corso del tempo, questa rottura può anche portare alla perdita di tessuto osseo e ai danni ai nervi quando le vertebre si sfregano e pizzicano i nervi. Questo crea molti sintomi nella parte posteriore, tra cui dolore cronico, formicolio o sensazione di bruciore e persino intorpidimento.

L’invecchiamento può anche influire sui legamenti e sui muscoli della schiena, creando cattiva postura e diminuendo il raggio di movimento nella colonna vertebrale.

Gli effetti dell’AS possono sembrare simili al processo naturale di invecchiamento, con alcune differenze chiave. La lombalgia che si estende lungo il gluteo e la coscia è un segno dell’inizio dell’AS. A differenza del dolore alla schiena causato dall’invecchiamento, il dolore AS è aggravato dal riposo, non meglio.

Le persone con AS possono scoprire che il loro mal di schiena si allenta con l’esercizio e lo stretching, ed è peggio dopo il risveglio o quando si è sdraiati. Il dolore causato da AS è anche alleviato con farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS), che aiutano solo in alcuni casi di mal di schiena causato dall’invecchiamento.

Effetti sul corpo

AS colpisce tutti in modo diverso. Alcune persone possono avvertire i sintomi alla schiena da soli, mentre altri hanno sintomi in tutto il corpo.

Anche il disturbo progredisce in modo diverso negli individui. Alcuni possono sperimentare sintomi durante tutta la loro vita che non peggiorano mai veramente. In altri casi, AS può progredire rapidamente, con sintomi che peggiorano nel tempo.

AS crea sintomi diversi in specifiche aree del corpo e questi sintomi possono cambiare e cambiare. Non esiste un modo specifico in cui la malattia progredisca, comunque.

Colonna vertebrale

I primi sintomi dell’AS si sentono spesso nella colonna vertebrale, in particolare nella parte bassa della schiena. Questo è solitamente un dolore bruciante o radiante che può raggiungere i glutei e la coscia.

L’infiammazione di solito si diffonde nella colonna vertebrale, man mano che la malattia progredisce. La diffusione dell’infiammazione può causare dolore, rigidità e influire sulla postura di una persona. AS che ha progredito molto potrebbe anche causare la completa perdita di flessibilità nella colonna vertebrale.

Man mano che il disturbo peggiora, può creare una nuova crescita ossea nel corpo, di solito nella colonna vertebrale. Questo può iniziare con piccoli speroni ossei che sporgono dalla colonna vertebrale. Con il tempo, due o più ossa possono fondersi completamente insieme.

Questo può ridurre la mobilità e la flessibilità e può contribuire alla disabilità se non viene trattato.

Giunti

Il segno distintivo della spondilite anchilosante è il dolore e l’infiammazione dell’articolazione sacroiliaca, il punto in cui si uniscono la colonna vertebrale e il bacino. L’infiammazione qui spesso contribuisce al dolore lombare che le persone possono provare come primo sintomo.

[primo piano delle mani di una persona sulla loro parte bassa della schiena]

I sintomi dell’AS possono comparire in qualsiasi articolazione, ma sono più comuni nelle articolazioni più grandi del corpo.

AS provoca solitamente sintomi nelle seguenti articolazioni:

  • fianchi
  • le spalle
  • sacro-iliaca
  • bacino
  • costolette

Nel tempo, le articolazioni possono diventare più sottili. In alcuni casi, AS fa sparire completamente le articolazioni quando le ossa si fondono insieme. Questo è a volte visto nell’articolazione sacroiliaca nei casi in cui AS ha fatto progressi.

In rari casi, l’infiammazione può colpire la mascella, rendendo difficile deglutire o masticare.

Il petto

L’infiammazione che si estende sulla colonna vertebrale può influire sul torace. Le costole sono attaccate alle ossa della colonna vertebrale. Quando l’infiammazione causa la rigidità e la tenuta di queste articolazioni, può rendere difficile l’espansione del torace quando una persona respira.

Il risultato è una sensazione di oppressione al petto o una mancanza di respiro. Le persone possono sentirsi come se i loro respiri non sono soddisfacenti, come i polmoni lottano per espandersi in una gabbia toracica stretta.

Se la malattia progredisce, le costole possono essere fuse alla colonna vertebrale, peggiorando questi sintomi.

occhi

L’infiammazione in espansione che AS crea nel corpo può raggiungere gli occhi e causare irite o uveite. Questi termini descrivono l’infiammazione negli occhi e le condizioni possono portare a disagio se non trattati.

Gli occhi possono diventare iniettati di sangue o far vedere a una persona delle macchie scure. Un individuo può anche sentire la pressione e il dolore negli occhi e può essere sensibile alla luce.

In alcuni casi, possono avere difficoltà a vedere o avere una visione molto sfocata. Se consentito di progredire, questo può causare cecità o danni permanenti alla vista.

Cuore e polmoni

Nel corso del tempo, AS può diffondersi nel cuore e nei polmoni, causando battito cardiaco irregolare o un’aorta infiammata, l’arteria principale del cuore.

Alcune persone con AS sviluppano apnea notturna in cui la respirazione si interrompe ripetutamente durante il sonno. Una persona può anche mostrare segni di cisti, buchi, lesioni e cicatrici sul tessuto polmonare.

Trattamento

[pillole antidolorifiche su sfondo bianco]

Attualmente non esiste una cura per AS. È una malattia infiammatoria cronica che richiede vari approcci per il trattamento.

La medicina è spesso usata per aiutare la condizione. La ricerca pubblicata raccomanda vivamente che i semplici FANS siano molto utili per ridurre l’infiammazione nei casi di AS. Poiché questa infiammazione è la causa principale di molti sintomi e complicazioni, questi farmaci sono considerati una prima linea di difesa.

Quando il disturbo continua a progredire, i medici raccomandano spesso l’uso di inibitori del fattore di necrosi tumorale (TNFi). Questi farmaci mirano a sbarazzarsi di una proteina che crea infiammazione nel corpo. Questo può ridurre i sintomi e può anche ridurre le complicazioni, come la stanchezza.

Casi rari di AS possono anche richiedere un intervento chirurgico se raggiungono il punto in cui le ossa si fondono insieme.

Per il mal di schiena associato all’AS, la terapia fisica, come esercizi di stretching e di mobilità, può aiutare a ridurre il dolore e la rigidità.

Alcune persone traggono beneficio dall’applicare pacchi caldi o freddi in zone dolenti. Mangiare una dieta varia e nutriente può anche essere una parte salutare di qualsiasi piano di trattamento.

Cosa succede se la spondilite anchilosante non viene trattata?

AS è una malattia progressiva. Se non trattata, i sintomi possono diffondersi e peggiorare in tutto il corpo. L’infiammazione a lungo termine può causare molte complicazioni, tra cui un aumento del rischio di malattie cardiache, disturbi intestinali e estrema stanchezza.

L’AS non trattata può anche contribuire all’osteoporosi, riducendo la massa ossea e indebolendola.

Il dolore cronico e l’inflessibilità sono un problema per molte persone con AS non trattata e possono portare a disabilità fisiche.

prospettiva

AS progredisce in modo diverso da persona a persona. Alcune persone possono solo manifestare sintomi lievi, mentre altri hanno sintomi cronici che continuano a peggiorare.

AS potrebbe non avere una cura, ma ci sono diversi trattamenti promettenti che possono aiutare a ridurre o controllare i sintomi per molte persone.

Lavorando direttamente con il loro medico o reumatologo, le persone con AS possono di solito creare un piano di trattamento che aiuta a tenere sotto controllo il disturbo. Una volta che questo accade, il piano dovrebbe essere seguito per aiutare a prevenire il progressivo disordine.

Like this post? Please share to your friends: