Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Tempesta tiroidea: cosa devi sapere

La tiroide è una piccola ghiandola situata nella parte anteriore del collo che è responsabile della produzione di ormoni tiroidei. Questi ormoni entrano nel sangue e vengono trasportati ai tessuti situati in tutto il corpo.

Gli ormoni tiroidei aiutano l’organismo a utilizzare l’energia ea controllare una serie di attività. Controllano la respirazione, la velocità con cui il corpo brucia le calorie e anche quanto velocemente batte il cuore.

Questi ormoni sono anche coinvolti in processi come aiutare il corpo a rimanere caldo e mantenere il cervello, i muscoli cardiaci e altri organi che funzionano correttamente.

I livelli di ormone tiroideo sono controllati da una piccola ghiandola nel cervello chiamata ipofisi. Questa ghiandola fa l’ormone stimolante la tiroide (TSH), che stimola la tiroide a produrre ormoni tiroidei.

I livelli di TSH nel sangue aumentano o diminuiscono a seconda che siano stati fatti abbastanza ormoni per soddisfare i bisogni del corpo. Quando i livelli dell’ormone tiroideo aumentano o diminuiscono, la ghiandola pituitaria diminuisce o aumenta la produzione di TSH in risposta.

Quando la ghiandola rilascia troppi o troppo pochi ormoni, possono verificarsi disturbi della tiroide.

Secondo l’Università della California, San Diego Health Center, circa 20 milioni di americani hanno attualmente qualche forma di malattia della tiroide. Sia le ghiandole tiroidee iperattive che iperattive possono portare a una serie di seri problemi di salute

Cos’è l’ipertiroidismo?

L’ipertiroidismo è un disturbo della tiroide che si verifica quando la tiroide fa troppa dell’ormone tiroxina. Una tiroide iperattiva può accelerare molte funzioni del corpo. Ci sono molte condizioni che possono causare ipertiroidismo, tra cui:

Immagine della ghiandola tiroidea nel corpo.

  • Malattia di Graves
  • Infezioni virali, condizioni autoimmuni o un periodo successivo al parto: possono infiammare la tiroide
  • Noduli tiroidei iperattivi
  • Test che utilizzano iodio
  • Mangiare troppi cibi contenenti iodio
  • Consumare grandi quantità di ormone tiroideo
  • Tumori delle ovaie o testicoli

L’ipertiroidismo può imitare altri problemi di salute. Questo può rendere difficile la diagnosi da parte dei medici. Spesso cercano un’ampia varietà di segni e sintomi. Secondo la Mayo Clinic, questi sintomi includono:

  • Perdita di peso improvvisa, anche quando l’appetito e la dieta rimangono gli stessi
  • Battito cardiaco rapido o irregolare
  • Aumento dell’appetito
  • Ansia
  • Tremante nelle mani e nelle dita
  • Sudorazione
  • Cambiamenti nelle mestruazioni
  • Maggiore sensibilità al calore
  • Cambiamenti nei modelli intestinali
  • Una ghiandola tiroidea ingrossata
  • Stanchezza e debolezza
  • Difficoltà a dormire
  • Pelle più sottile o capelli fragili

Alcune persone potrebbero non avere alcun sintomo, il che rende il disturbo ancora più difficile da individuare.

Cos’è una tempesta di tiroide?

Senza trattamento per i problemi di tiroide iperattiva, le persone possono sviluppare seri problemi di salute. Questi possono includere problemi cardiaci, ossa fragili e fragili e persino la morte.

La tempesta tiroidea è una condizione rara ma pericolosa per la vita che può verificarsi se l’ipertiroidismo non viene trattato. La tempesta tiroidea può verificarsi in qualsiasi paziente con ipertiroidismo non trattato.

Generalmente è causato da situazioni stressanti come traumi, interventi chirurgici o infezioni gravi. La tempesta tiroidea è una forma grave di avere troppo ormone tiroideo nel corpo. Può portare a insufficienza cardiaca e accumulo di liquido nei polmoni.

I sintomi della tempesta della tiroide possono causare una serie di complicanze. Loro includono:

Una donna malata sta tenendo la testa.

  • Febbre
  • Disidratazione
  • Frequenza cardiaca rapida o irregolare
  • Nausea o vomito
  • Diarrea
  • Debolezza
  • Insufficienza cardiaca
  • Confusione
  • tremante
  • Sudorazione

La febbre alta è spesso uno dei segni più comuni della tempesta della tiroide. Può raggiungere fino a 105-106 ° F.

Diagnosi della tempesta della tiroide

Non ci sono test di laboratorio specifici in grado di diagnosticare la tempesta della tiroide. La diagnosi spetta principalmente al medico. Per diagnosticare la tempesta della tiroide, il medico cercherà di vedere se il paziente ha sintomi comuni di ipertiroidismo, temperatura elevata, frequenza cardiaca accelerata o confusione.

Gli esami del sangue possono aiutare a segnalare alti livelli di ormoni tiroidei nel sangue. Viene anche usato il test dell’ormone stimolante la tiroide (TSH).

La tempesta della tiroide è una condizione molto pericolosa. In molti casi, non c’è tempo per le analisi del sangue. Invece, il trattamento medico è iniziato immediatamente. Anche con le cure mediche, l’Università della California, San Diego Health Center afferma che il tasso di mortalità della tempesta della tiroide è tra il 20-30%. Il disturbo è particolarmente pericoloso negli anziani.

Trattamento per la tempesta della tiroide

Il trattamento per la tempesta della tiroide dipende dall’età, dalla causa, dalla gravità della malattia e da qualsiasi altra condizione medica che il paziente possa avere.

In molti casi, il corretto regime di trattamento produce miglioramenti entro 24 ore. Con il trattamento continuato, la tempesta della tiroide si risolve generalmente entro una settimana. Le opzioni di trattamento includono:

  • Beta-bloccanti per controllare i sintomi come la frequenza cardiaca alterata
  • Iodio
  • glucocorticoidi
  • Propiltiouracile o metimazolo

Secondo l’American Thyroid Association, oltre il 12% della popolazione degli Stati Uniti svilupperà una condizione tiroidea durante la loro vita. La malattia della tiroide non diagnosticata può aumentare il rischio di osteoporosi, infertilità e malattie cardiache.

Le persone con una tiroide iperattiva possono aiutare a controllare il loro disturbo mangiando bene, facendo esercizio fisico e mantenendo bassi i loro livelli di stress.

Chiunque riscontri uno dei sintomi discussi dovrebbe consultare immediatamente un professionista della salute. Altri disordini possono simulare l’ipertiroidismo, pertanto è spesso necessario eseguire test per una diagnosi corretta.

Il trattamento rapido è fondamentale per assicurarsi che il corpo funzioni normalmente, ma previene anche l’insorgere della tempesta della tiroide. La tempesta della tiroide può essere prevenuta trattando una tiroide iperattiva e seguendo gli ordini del medico.

Qual è la malattia di Graves?

La malattia di Graves è la principale causa di ipertiroidismo.Secondo la Graves ‘Disease and Thyroid Foundation, circa il 2-3% della popolazione – circa 10 milioni di persone – ha questo disturbo.

Il Virginia Mason Institute afferma che ben il 70-80% dei pazienti con ipertiroidismo ha la malattia di Graves. È una condizione autoimmune in cui il sistema immunitario attacca la ghiandola tiroidea. In risposta, la tiroide produce troppo ormone tiroideo.

La ghiandola pituitaria rilascia l’ormone che aiuta a controllare la funzione della tiroide. L’anticorpo del recettore della tireotropina (TRAb) è collegato alla malattia di Graves e funziona come l’ormone pituitario normativo. Di conseguenza, il TRAb prevale sulla normale regolazione della tiroide e provoca ipertiroidismo.

Chiunque può sviluppare la malattia di Graves, ma ci sono una serie di fattori che aumentano il rischio, tra cui:

Una donna sta tenendo la sua gola rossa incandescente.

  • Una storia familiare della malattia di Graves o di altri disordini tiroidei o autoimmuni
  • Altre malattie autoimmuni: le persone con altri disordini immunitari come il diabete di tipo 1 o l’artrite reumatoide hanno un rischio maggiore
  • Stress emotivo o fisico: eventi o malattie stressanti possono scatenare l’insorgenza della malattia di Graves
  • Gravidanza: la gravidanza o il parto recente possono aumentare il rischio di disturbo in alcune donne
  • Fumo: il fumo di sigaretta può influenzare il sistema immunitario e aumentare il rischio di malattia di Graves

Le donne hanno anche maggiori probabilità di sviluppare il disturbo rispetto agli uomini. Secondo l’Ufficio per la salute delle donne, colpisce 10 volte più donne che uomini e spesso colpisce mentre hanno tra i 20 ei 30 anni.

Trattamento della malattia di Graves

La maggior parte delle persone che hanno la malattia di Graves hanno alcuni sintomi di ipertiroidismo. Un medico eseguirà probabilmente un esame fisico e test aggiuntivi per aiutare a fare una diagnosi finale. Questi possono includere:

  • Test di funzionalità tiroidea
  • Assorbimento radioattivo di iodio (RAIU)
  • Test anticorpali

Ci sono tre opzioni di trattamento principali. Vengono somministrati beta-bloccanti, che bloccano l’azione dell’ormone tiroideo.

Due farmaci antitiroidei sono usati negli Stati Uniti: metimazolo e propiltiouracile. Aiutano a impedire alla tiroide di produrre troppo ormone tiroideo.

Il trattamento con iodio radioattivo (RAI) richiede ai pazienti di ingoiare una pillola che contiene una forma di iodio che danneggia la tiroide con radiazioni. Danneggiando le cellule della tiroide, vengono fatti meno ormoni tiroidei.

In alcuni casi, la chirurgia è raccomandata dove viene rimossa la maggior parte della tiroide.

Like this post? Please share to your friends: