Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Tessuto mammario denso: tutto ciò che devi sapere

I seni sono costituiti da tre componenti principali: lobuli, condotti e tessuto connettivo che possono essere sia grassi che fibrosi.

Alcune donne hanno più tessuto fibroso nei loro seni di quanto facciano i tessuti grassi. Quando una donna ha un’alta percentuale di tessuto fibroso, un medico può diagnosticarla con un seno denso.

È importante che le donne siano consapevoli della densità del loro seno perché i seni più densi possono rendere le lesioni cancerogene più difficili da identificare per i medici.

Fatti veloci sul tessuto mammario denso:

  • Avere seni densi non è raro.
  • I medici diagnosticano il tessuto mammario denso utilizzando una scansione di imaging nota come mammografia.
  • A volte, i farmaci possono influenzare la densità del seno di una donna.
  • Come regola generale, il seno di una donna diventerà meno denso nel tempo.

Qual è il tessuto mammario denso?

Mammografia con seno denso (a sinistra) e seno grasso (a destra)

La densità del seno è misurata dalla quantità di tessuto adiposo nel seno. Più grasso è il tessuto, meno denso è il seno.

Secondo alcune statistiche, circa il 40-50% delle donne di età compresa tra 40 e 74 anni ha un seno denso.

Le donne con seno denso hanno più probabilità di avere mammografie falsi-negativi rispetto alle donne che non hanno il seno denso, secondo il National Cancer Institute. Recenti studi di ricerca hanno anche collegato seni densi ad un aumentato rischio di avere il cancro al seno in entrambi i seni.

Pur avendo un seno denso non garantisce in alcun modo che una donna possa avere un tumore al seno, è noto che è un fattore che contribuisce e i medici stanno cercando di definire ulteriormente la sua relazione con il cancro al seno.

Sintomi

Un malinteso comune sui seni densi è che sono fermi o grandi. Tuttavia, una donna con il seno sodo non ha necessariamente un seno denso. La densità del seno di una donna può cambiare nel tempo. Ad esempio, quando una donna invecchia, i cambiamenti ormonali possono causare una maggiore quantità di tessuto adiposo a svilupparsi nel suo seno.

Fattori di rischio

 Immagine credit: Dr. Kathy Cho, Istituto nazionale di salute, 1994 </ br>“></p> <p align=Ci sono diversi fattori di rischio tra cui:

  • Età: Più una donna è giovane, più il seno tende a essere più denso. Le donne più anziane hanno tipicamente un seno meno denso.
  • Farmaci: le donne che assumono la terapia ormonale sostitutiva dopo la menopausa possono vedere un aumento della densità mammaria.
  • Genetica: le donne con il seno denso hanno più probabilità di avere madri e nonne con seni densi.

I medici suggeriscono che il tessuto mammario denso è di solito genetico.

Diagnosi

I medici possono rilevare solo i seni densi osservando una radiografia o un altro studio di imaging. Di solito, le donne avranno una mammografia. Una mammografia è una radiografia del seno che consente al medico di identificare lesioni potenzialmente cancerose e tessuto mammario denso.

I medici divideranno il tessuto mammario in quattro categorie:

  • per lo più grassi
  • densità dispersa
  • densità costante
  • estremamente denso

Mentre un medico può separare il tessuto mammario in queste quattro categorie, non esiste una formula che possa collocare una donna in nessuna di esse.

In genere, il tessuto mammario grasso apparirà scuro su una radiografia e le lesioni cancerose appariranno bianche.

Tuttavia, il tessuto mammario molto denso apparirà anche bianco sulla radiografia. Questa somiglianza nell’aspetto può rendere più difficile identificare le lesioni potenzialmente cancerose.

È anche possibile che un medico possa diagnosticare una zona di tessuto particolarmente densa come un tumore solo per scoprire che è, in effetti, un’area di maggiore densità del seno.

Possono essere richieste diverse tecniche di imaging, come le scansioni MRI, per diagnosticare con precisione il tessuto mammario denso oi tumori. Occasionalmente, i raggi X o le mammografie potrebbero non rilevare tutti i tessuti anormali. In questo caso, dovrebbero essere considerate tecniche di imaging alternative.

A volte, un medico può raccomandare un’ecografia. Gli ultrasuoni utilizzano le onde sonore e possono aiutare un radiologo a rilevare se un nodulo è solido o pieno di liquido.

La tomosintesi del seno utilizza l’imaging 3-D per ricreare il seno.

Trattamento

Madre e figlia prendendo un

Mentre non ci sono modi per prevenire lo sviluppo del tessuto mammario denso, una donna può impegnarsi in scelte di stile di vita che l’aiutano a ridurre il rischio di cancro al seno.

Esempi inclusi:

  • mantenere un peso sano
  • impegnarsi in una regolare attività fisica
  • astenendosi dal fumare
  • limitando l’assunzione di alcol

Le linee guida raccomandano non più di un drink al giorno per la maggior parte delle donne.

I ricercatori non hanno identificato se l’assunzione di farmaci per ridurre la densità del seno diminuirà il rischio di cancro al seno di una donna.

Un medico probabilmente considererà i rischi aggiuntivi di una donna per il cancro al seno e raccomanderà la frequenza di imaging. Ad esempio, se una donna ha un seno denso e una storia familiare di cancro al seno, potrebbe richiedere scansioni di imaging più frequenti.

C’è un collegamento per il cancro?

Le donne con seno denso sono associate a un rischio più elevato di cancro al seno.

Secondo un articolo in, le donne con tessuto mammario denso sono 4-5 volte più probabilità di avere il cancro al seno rispetto alle donne che non lo fanno.

Un altro studio pubblicato sulla rivista ha scoperto che le donne con seno denso che hanno un cancro al seno in un seno sono a maggior rischio di sviluppare il cancro al seno nel seno opposto.

Questa conoscenza può aiutare i medici a consigliare le donne riguardo al rilevamento del cancro al seno e gli approcci terapeutici per le donne che hanno il cancro.

Più di 20 stati hanno approvato leggi che richiedono ai radiologi di informare tutte le donne che hanno identificato come avere un seno denso in modo che possano essere consapevoli del loro aumento del rischio. Se una donna riceve queste informazioni, dovrebbe discuterne con il suo medico.

prospettiva

Se una donna viene identificata con un seno denso, dovrebbe parlare con il suo medico dei suoi rischi individuali di cancro al seno, data la sua salute e la sua storia familiare.

Una donna e il suo medico possono pianificare un programma di screening, se necessario, o organizzare ulteriori scansioni di imaging per valutare ulteriormente il seno.

L’American Cancer Society raccomanda alle donne di età compresa tra i 45 e i 54 anni di ottenere una mammografia ogni anno. Dopo i 55 anni, alcune donne possono passare alle proiezioni ogni 2 anni, nel caso decidessero di farlo.

Le donne con una storia familiare di cancro al seno o che desiderano iniziare le proiezioni in precedenza possono parlare con il loro medico di farlo.

Like this post? Please share to your friends: