Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Tipi di disturbo della personalità

Un disturbo della personalità è uno dei tanti tratti e comportamenti della personalità che descrivono le persone che affrontano sfide quando si tratta di altre persone.

La prospettiva di un paziente con un disturbo di personalità può essere rigida e inflessibile. Potrebbero trovare più difficile delle altre persone rispondere ai cambiamenti e alle esigenze della vita. Altri potrebbero considerarli disfunzionali nel modo in cui valutano le situazioni e si riferiscono alle persone che li circondano.

Nel Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali (DSM), l’American Psychiatric Association (APA) descrive un disturbo della personalità come: “Un modello duraturo di esperienza interiore e comportamento che devia marcatamente dalle aspettative della cultura del soggetto che lo esibisce “.

Un disturbo di personalità è considerato una malattia mentale. Il paziente può diventare angosciato quando deve svolgere funzioni quotidiane sul posto di lavoro, a scuola o in situazioni che coinvolgono altre persone.

La persona con un disturbo di personalità può credere che i loro comportamenti e le interpretazioni delle situazioni siano normali. Tuttavia, i loro processi e comportamenti mentali possono essere autodistruttivi e auto-denigratori. Altre persone sono a volte accusate di problemi o difficoltà che si presentano.

Cos’è la personalità?

[donna che guarda allo specchio]

Ryckman definisce la personalità come un “insieme dinamico e organizzato di caratteristiche che ogni persona possiede, che influenza in modo univoco i propri comportamenti, motivazioni e cognizioni in varie situazioni.”

La personalità di un individuo definirà come percepiscono il mondo che li circonda. Questo modellerà i loro pensieri, atteggiamenti e sentimenti.

Gli individui con le cosiddette personalità sane sono visti trattare lo stress normale in modo naturale e formano relazioni funzionali con membri della famiglia e coetanei.

Disturbo della personalità

I disturbi della personalità sono raggruppati in tre grandi gruppi, A, B e C, secondo il DSM-5.

Cluster I disturbi della personalità includono persone il cui comportamento è visto come anormale e piuttosto eccentrico. Una persona con il disturbo vede le altre persone come strane. Questo tipo di disturbo include disturbo paranoide della personalità, schizoide e disturbo schizotipico della personalità.

Disturbo della personalità paranoide

Una persona con disturbo di personalità paranoide è sospettosa e diffidente.

Potrebbero pensare che vengano mentiti o manipolati, e che amici e colleghi non possano essere considerati attendibili. Sospettano che qualsiasi informazione riservata su di loro verrà respinta contro di loro. Possono percepire significati nascosti in osservazioni che la maggior parte delle persone considererebbe innocenti. Possono sospettare il loro partner o il coniuge di slealtà, anche senza prove.

Disturbo della personalità schizoide

Una persona con disturbo di personalità schizoide può apparire distaccata, distaccata e fredda, un “solitario”. Possono evitare lo stretto contatto sociale con gli altri e avere difficoltà a formare relazioni personali.

Altri possono vedere la persona come priva di senso dell’umorismo e noncurante a causa di una limitata capacità di provare gioia o piacere. Potrebbero non essere in grado di mostrare emozioni. Questo pone sfide extra, perché la persona con la condizione è suscettibile di essere sensibile e può sentirsi molto sola.

Le persone con disturbo di personalità schizoide possono sentirsi a disagio quando devono relazionarsi con gli altri.

Disturbo della personalità schizotipico

Le persone con disturbo schizotipico di personalità sono anche distaccate dalle relazioni sociali, e possono avere distorsioni cognitive e percettive, scarse abilità sociali e pensieri deliranti. Possono avere brevi periodi di episodi psicotici.

Altri possono trovare i loro comportamenti confusi.

Alcune persone hanno pensieri deliranti su eventi quotidiani insignificanti, ei dettagli possono assumere un significato errato. Una persona può credere che i titoli di televisione o di giornali siano realmente messaggi in codice diretti a loro. Possono pensare di essere telepatici o avere straordinari poteri empatici, ma in misura minore rispetto alla schizofrenia.

Le persone con disturbi di personalità del Cluster B hanno anche difficoltà a relazionarsi con gli altri. Il loro comportamento può essere visto come disturbante, drammatico e minaccioso. Esempi di comportamenti del Cluster B sono disordini di personalità antisociali, borderline, istrionici e narcisistici.

Disturbo della personalità antisociale

Le persone con disturbo antisociale di personalità possono non preoccuparsi delle conseguenze delle loro azioni.

[ragazzo aggressivo]

Sembrano godere di bullismo o intimidire le persone.

Un individuo con questo tipo di disturbo può essere annoiato, depresso e agitato. Possono essere ingannevoli e astuti e possono provare a manipolare o approfittare degli altri.

Non sembra esserci rimorso o rimpianto per quanto riguarda il modo in cui ciò che fanno potrebbe influenzare gli altri. I problemi nelle loro vite sono generalmente attribuiti ad altre persone.

Disturbo di personalità borderline

Nel disturbo borderline di personalità, l’individuo ha relazioni instabili e spesso intense con gli altri. Possono verificarsi autolesionismo ed instabilità emotiva.

Disturbo di personalità istrionico

Il disturbo di personalità istrionico implica il bisogno di essere notato dagli altri e la paura di essere ignorati. Essere al centro dell’attenzione di tutti diventa l’obiettivo principale.

L’individuo può sembrare non essere emotivamente sincero, ma allo stesso tempo può mostrare troppe emozioni. Il comportamento può essere provocatorio, civettuolo, inappropriato e persino seducente. C’è poca preoccupazione su come possano sentirsi gli altri. Ricevere l’approvazione di altre persone diventa un’ossessione.

Il disturbo di personalità istrionico può assomigliare al disturbo narcisistico di personalità.

Disturbo narcisistico della personalità

Il disturbo narcisistico della personalità implica un senso gonfiato della propria importanza, una brama di ammirazione e una mancanza di riguardo per i sentimenti degli altri.

[l'uomo guarda nello specchio]

Le persone con questa condizione spesso credono di essere migliori di quelli che li circondano. Tuttavia, la loro autostima è fragile e accettano con difficoltà anche le critiche leggere e costruttive. Sono facilmente feriti e respinti.

Gli individui possono fantasticare sulla loro attrattiva, successo e potere. Possono sopravvalutare i loro talenti o risultati e agire come se fossero speciali. Altri dovrebbero seguire i loro piani e idee.

Possono trarre vantaggio dalle persone che li circondano, e se sentono che qualcuno è inferiore, possono trattarli con disprezzo. Potrebbe esserci intensa gelosia.

Mantenere una relazione sana può essere difficile.

Le persone con disturbi di personalità del cluster C sembrano ritirate e poco inclini a mescolarsi con gli altri o socializzare. Temono le relazioni personali e provano ansia quando si trovano con altre persone. Gli esempi includono i disturbi di personalità evitanti, dipendenti e ossessivo-compulsivi.

Disturbo di personalità evitante

L’individuo evita le situazioni sociali e le relazioni interpersonali strette, principalmente perché hanno paura del rifiuto. Possono sentirsi inadeguati, avere scarsa autostima e trovare difficile fidarsi delle persone. Possono apparire estremamente timidi e socialmente inibiti.

Una persona con disturbo di personalità evitante normalmente desidera sviluppare relazioni strette con altre persone, ma manca di fiducia e la capacità di formare relazioni.

Disturbo dipendente dalla personalità

Una persona con questa condizione ha un eccessivo bisogno di essere presa in carico, è eccessivamente dipendente dagli altri e ha una profonda paura della separazione. Altri potrebbero vedere la persona sottomessa e appiccicosa.

Una persona con disturbo di personalità dipendente tende ad essere non assertiva, passiva e docile. Il loro desiderio principale è quello di compiacere gli altri, e molta energia è spesa per raggiungere questo obiettivo. Essere in disaccordo con gli altri può essere così insopportabile che faranno di tutto per conquistare la gente. È facile per gli altri approfittare di una persona con questa condizione e influenzarla.

L’individuo spesso manca di fiducia in se stesso e potrebbe essere incerto sulla sua intelligenza e abilità. È difficile per loro intraprendere progetti in modo indipendente o prendere decisioni senza aiuto.

Assumersi responsabilità può essere una sfida. Possono essere pessimisti e sminuire i loro risultati. Da soli, possono sentirsi impotenti e a disagio. Se una relazione finisce, cercheranno disperatamente una nuova.

Disturbo di personalità ossessivo-compulsivo

Disturbo ossessivo-compulsivo della personalità caratterizza eccessiva preoccupazione per perfezionismo e lavoro a scapito di relazioni personali strette. L’individuo è inflessibile e sente un enorme bisogno di avere il controllo. Le preoccupazioni per le regole e l’efficienza rendono difficile rilassarsi. L’individuo può apparire ipocrita, non collaborativo, ostinato e avaro.

Le persone con questo tipo di disturbo si preoccupano quando le cose sembrano fuori controllo o disordinate. Sono in genere maniaci del lavoro, sono interessati a liste e orari e potrebbero avere difficoltà a completare i compiti perché tutto deve essere perfetto.

Le opinioni sui temi dello stile di vita, come etica, morale e religione, possono essere rigide e delegare compiti ad altri può essere difficile.

A differenza di quelli con disturbo ossessivo-compulsivo (DOC), gli individui con disturbo di personalità ossessivo-compulsivo credono che il loro comportamento sia normale e resisterà ai tentativi di modificarlo.

Like this post? Please share to your friends: