Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Tutto ciò che devi sapere sul DHT

La perdita dei capelli di tipo maschile, o alopecia androgenetica, è il tipo più comune di perdita di capelli tra i maschi.

I fattori ormonali sembrano svolgere un ruolo, e in particolare un ormone sessuale maschile noto come diidrotestosterone (DHT).

La perdita dei capelli colpisce circa la metà degli uomini di età superiore ai 50 anni e circa 50 milioni di uomini negli Stati Uniti (USA).

DHT è stato anche collegato alla perdita di capelli nelle donne, ma questo articolo si concentrerà sulla calvizie maschile.

Fatti veloci sul diidrotestosterone

Ecco alcuni punti chiave sul diidrotestosterone (DHT). Maggiori dettagli sono nell’articolo principale.

  • DHT è un androgeno e aiuta a dare ai maschi le loro caratteristiche maschili.
  • Si pensa che il DHT causi la miniaturizzazione dei follicoli piliferi, e questo contribuisce alla perdita dei capelli di tipo maschile.
  • All’età di 50 anni, oltre la metà degli uomini negli Stati Uniti probabilmente sperimenterà la perdita dei capelli mediata dal DHT.
  • I trattamenti che bloccano il DHT possono aiutare a prevenire la caduta dei capelli.

Cos’è il DHT?

Calvizie maschile

DHT ha molti ruoli. Oltre alla produzione di capelli, è legata all’iperplasia prostatica benigna, o alla prostata ingrossata, e anche al cancro alla prostata.

DHT è uno steroide sessuale, il che significa che è prodotto nelle gonadi. È anche un ormone androgeno.

Gli androgeni sono responsabili delle caratteristiche biologiche dei maschi, tra cui una voce più profonda, i peli del corpo e una maggiore massa muscolare. Durante lo sviluppo fetale, il DHT svolge un ruolo vitale nello sviluppo del pene e della ghiandola prostatica.

Negli uomini, l’enzima 5-alfa-reduttasi (5-AR) converte il testosterone in DHT nei testicoli e nella prostata. Fino al 10% del testosterone viene normalmente convertito in DHT.

DHT è più potente del testosterone. Si attacca agli stessi siti del testosterone, ma più facilmente. Una volta lì, rimane legato più a lungo.

Crescita e caduta dei capelli

La perdita dei capelli di tipo maschile è il tipo più comune di perdita di capelli negli uomini. I capelli alle tempie e sulla corona si assottigliano lentamente e alla fine scompaiono.

La ragione esatta per cui questo accade è sconosciuta, ma tutti i fattori genetici, ormonali e ambientali sono tutti pensati per svolgere un ruolo. Il DHT è ritenuto un fattore importante.

Tre fasi di crescita dei capelli

Per capire la perdita dei capelli di tipo maschile, dobbiamo capire la crescita dei capelli.

La crescita dei capelli è suddivisa in tre fasi: anagen, catagen e telogen:

Anagen è la fase di crescita. I peli rimangono in questa fase da 2 a 6 anni. Più a lungo dura, più i capelli crescono. Normalmente, tra l’80 e l’85 percento percento dei peli sulla testa sono in questa fase.

Catagen dura solo 2 settimane. Permette al follicolo pilifero di rinnovarsi.

Telogen è la fase di riposo. Il follicolo giace dormiente per 1 o 4 mesi. Normalmente tra il 12 e il 20 percento dei peli sono in questa fase.

Dopo questo, anagen ricomincia. I capelli esistenti vengono spinti fuori dai pori dalla nuova crescita e naturalmente si liberano.

La perdita di capelli

La perdita dei capelli di tipo maschile si verifica quando i follicoli diventano lentamente miniaturizzati, la fase anagen si riduce e la fase telogen si allunga.

La fase di accorciamento accorciata significa che i capelli non possono crescere più a lungo di prima.

Nel corso del tempo, la fase anagen diventa così breve che i nuovi peli non sbirciano nemmeno attraverso la superficie della pelle. La crescita dei capelli di Telogen è meno ben ancorata al cuoio capelluto, rendendo più facile la caduta.

Man mano che i follicoli diventano più piccoli, l’albero dei capelli diventa più sottile ad ogni ciclo di crescita. Alla fine, i peli sono ridotti a peli vellus, il tipo di peli morbidi e chiari che coprono un neonato e scompaiono per lo più durante la pubertà in risposta agli androgeni.

Gli utenti di steroidi anabolizzanti, compresi i body builder, hanno più alti livelli di DHT. Tuttavia, spesso sperimentano la caduta dei capelli.

effetti

I capelli sulla testa crescono senza la presenza di DHT, ma i peli delle ascelle, i peli pubici e i peli della barba non possono crescere senza androgeni.

Gli individui che sono stati castrati o che hanno carenza di 5-AR non hanno esperienza della calvizie maschile, ma avranno anche pochissimi peli in altre parti del corpo.

Per ragioni che non sono ben comprese, il DHT è essenziale per la maggior parte della crescita dei capelli, ma è dannoso per la crescita dei capelli.

Si pensa che il DHT si attacchi ai recettori degli androgeni sui follicoli piliferi. Attraverso un meccanismo sconosciuto, sembra quindi attivare i recettori per iniziare la miniaturizzazione.

Nel 1998, i ricercatori hanno scoperto che sia i follicoli spennati che la pelle da un cuoio capelluto calvo contengono livelli più alti di recettori degli androgeni rispetto a quelli di uno scalpo non calvo.

Alcuni scienziati ritengono che alcune persone abbiano una suscettibilità geneticamente trasmessa a livelli altrimenti normali di androgeni circolanti, in particolare DHT. Questa combinazione di fattori ormonali e genetici potrebbe spiegare perché alcune persone sono più propense di altre a perdere i capelli.

Perché il DHT influenza le persone in modi diversi?

DHT colpisce le persone in vari modi. Ciò potrebbe essere dovuto a:

  • un aumento dei recettori DHT al follicolo
  • una maggiore produzione di DHT locale
  • più alta sensibilità del recettore degli androgeni
  • più DHT prodotto altrove nel corpo e che arriva attraverso la circolazione
  • più testosterone circolante che funge da precursore per DHT

È noto che il DHT si lega ai recettori del follicolo cinque volte più avidamente del testosterone, ma la quantità di DHT nel cuoio capelluto è minuscola rispetto ai livelli della prostata.

Come i livelli sono controllati e perché cambiano non sono ancora compresi.

Il ruolo della 5-alfa-reduttasi

La 5-alfa-reduttasi (5-AR) è l’enzima che converte il testosterone in un androgeno molto più potente, il DHT.

Se i livelli di 5-AR aumentano, più testosterone sarà convertito in DHT e ne risulterà una maggiore perdita di capelli.

Esistono due versioni di 5-AR: tipo 1 e 2 enzimi.

  • Il tipo 1 si trova principalmente nelle ghiandole sebacee che producono il lubrificante naturale della pelle, il sebo.
  • Il tipo 2 si trova principalmente nel tratto genitourinario e nei follicoli piliferi.

Il tipo 2 è considerato più importante nel processo di caduta dei capelli.

medicazione

La perdita dei capelli di tipo maschile può avere un effetto negativo sull’autostima di un uomo. Per contribuire ad alleviare questo, alcuni trattamenti sono già stati sviluppati.

Iniezione DHT

Finasteride, o Propecia, è stato approvato per la sicurezza e l’efficacia nel 1997, dalla Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti.

È un inibitore selettivo del tipo 2 5-AR. Si pensa di agire sull’enzima 5-AR che si concentra nei follicoli piliferi per inibire la produzione di DHT.

Gli studi sulla sua efficacia hanno prodotto risultati apparentemente impressionanti, ma alcune persone hanno messo in dubbio quanto sia efficace.

La ricerca ha dimostrato che può impedire alla calvizie di progredire e che, in alcuni casi, i capelli ricominceranno a comparire. Tuttavia, il numero di capelli che sono stati coltivati ​​con successo in un pollice quadrato del cuoio capelluto su 5 anni è stato di 227, mentre il numero medio di capelli in un pollice quadrato è di circa 2.200.

La finasteride può essere assunta per via orale alla dose di 1 milligrammo (mg) al giorno. Le iniezioni sono anche possibili. Se il trattamento si interrompe, la caduta dei capelli continuerà.

Gli effetti collaterali includono una perdita di libido, una ridotta capacità di sviluppare e mantenere un’erezione e una diminuzione dell’eiaculato.

Altre cause di perdita di capelli

Un’altra teoria proposta per spiegare la perdita dei capelli di tipo maschile è che, con l’età, i follicoli stessi subiscono una pressione crescente dal cuoio capelluto.

Nelle persone più giovani, i follicoli sono tamponati dal tessuto adiposo circostante sotto la pelle. La pelle giovane è anche meglio a rimanere idratata. Come la pelle diventa disidratata, il cuoio capelluto comprime i follicoli, facendoli diventare più piccoli.

Anche il testosterone contribuisce a ridurre il tessuto adiposo, quindi livelli più elevati di testosterone possono ridurre ulteriormente la capacità del cuoio capelluto di tamponare i follicoli piliferi.

Poiché i follicoli cercano di mantenere il loro stato, suggerire alcuni scienziati, si verifica un’attività aggiuntiva nel sito. Più testosterone viene convertito in DHT, porta ad ulteriore erosione e più perdita di capelli.

Ulteriori indagini sul DHT e sulla perdita dei capelli di tipo maschile potrebbero un giorno consentire agli scienziati di rompere definitivamente il codice della calvizie maschile. Per ora, è un gioco di attesa.

Like this post? Please share to your friends: