Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Tutto ciò che devi sapere sul piede dell’atleta

Il piede dell’atleta è un’infezione fungina che colpisce lo strato superiore della pelle del piede, specialmente quando è caldo, umido e irritato.

È noto anche come tinea pedi e tigna del piede. Il fungo che causa il piede dell’atleta è chiamato e si trova comunemente sui pavimenti e negli indumenti.

Il fungo del piede d’atleta infetta la pelle solo se le condizioni sono corrette – richiede un ambiente caldo e umido, ad esempio l’interno di una scarpa. Per questo motivo, solo lo 0,75 percento delle persone che camminano regolarmente a piedi nudi sono interessati.

Tuttavia, fino al 70 per cento delle persone, a un certo punto, svilupperà il piede dell’atleta.

Il piede dell’atleta si sviluppa più comunemente tra le dita dei piedi. Di solito provoca bruciore, bruciore, arrossamento e prurito. In alcune persone provoca lo sfaldamento della pelle.

È il tipo più comune di infezione fungina. Sebbene sia contagioso, il piede dell’atleta può essere solitamente trattato con farmaci da banco (OTC). Tuttavia, gli individui con un sistema immunitario indebolito o il diabete dovrebbero consultare un medico non appena il piede dell’atleta si sviluppa.

Fatti veloci sul piede dell’atleta

Ecco alcuni punti chiave sul piede dell’atleta. Maggiori dettagli e informazioni di supporto sono nell’articolo principale.

  • Il piede dell’atleta è un’infezione fungina da un fungo noto come
  • In generale, i farmaci da banco possono trattare il piede dell’atleta.
  • A volte, il piede dell’atleta può diffondersi alle mani. Questo è chiamato tinea manuum.

Le cause

Il fungo del piede d’atleta, è un dermatofito, correlato ad altri funghi che causano infezioni nella pelle umana, nei capelli e nelle unghie.

Questi funghi esistono innocui sulla pelle umana. Finché la pelle è asciutta e pulita, la loro riproduzione è limitata. Tuttavia, in condizioni umide e calde, si moltiplicano rapidamente.

Le scarpe spesse e aderenti hanno più probabilità di innescare il piede dell’atleta perché stringono insieme le dita dei piedi, creando le condizioni ideali affinché il fungo possa prosperare. Gli esperti dicono che le scarpe di plastica, che riscaldano e inumidiscono i piedi, hanno più probabilità di provocare il piede dell’atleta rispetto a quelle realizzate con altri materiali, come la pelle o la tela.

Se le calze sono umide e i piedi sono caldi, c’è un rischio maggiore di sviluppare il piede dell’atleta.

Il piede dell’atleta può essere diffuso attraverso il contatto diretto e indiretto:

  • contatto diretto, pelle a pelle, come può accadere quando una persona non infetta tocca l’area infetta di qualcuno con il piede dell’atleta
  • contatto indiretto, in cui i funghi possono infettare le persone attraverso superfici contaminate, vestiti, calze, scarpe, lenzuola e asciugamani

Il piede dell’atleta si diffonde comunemente intorno alle piscine e alle docce comunali: questi luoghi sono generalmente umidi e caldi.

Le persone con un sistema immunitario indebolito sono più suscettibili allo sviluppo del piede d’atleta.

Sintomi e immagini

La pelle del piede, soprattutto tra le dita dei piedi, diventa pruriginosa – c’è anche una sensazione di bruciore o bruciore. La pelle può anche diventare:

  • asciutto
  • a falde
  • rosso
  • squamoso
  • screpolatura

A volte, la pelle si spezza, e possono esserci gocce o croste, vesciche pruriginose e gonfiore. La suola e il lato del piede possono sviluppare modelli di ridimensionamento.

Le infezioni batteriche possono a volte verificarsi a fianco della condizione. Quando il piede dell’atleta è grave e causa l’apertura di piaghe nella pelle, lo rende più vulnerabile ai batteri.

Se non viene trattato, c’è il rischio che l’infezione si diffonda dalla punta ai piedi. Un rash può svilupparsi sui lati e sul fondo dei piedi. In rari casi, il piede dell’atleta può diffondersi alle mani, questo è noto come tinea manuum. I sintomi sono molto simili a quelli sperimentati nei piedi.

Le persone che non si lavano le mani subito dopo aver toccato la zona colpita sul loro piede sono a maggior rischio. Tinea manuum è una rara complicazione del piede dell’atleta.

Se il paziente graffia l’area interessata e tocca altre parti del corpo, l’infezione può diffondersi. È importante trattare il piede dell’atleta non appena compaiono i sintomi. Dopo aver toccato l’area interessata, è importante lavarsi accuratamente le mani con acqua calda e sapone.

Immagini del piede dell’atleta

Avvertenza !: Alcune delle seguenti immagini sono grafiche.[Piede d'atleta piede piccolo][Il piede dell'atleta sulla pianta del piede][Il piede dell'atleta - vista microscopica][Primo piano del piede dell'atleta sulle dita][Il piede dell'atleta - un caso grave su entrambi i piedi][Piede d'atleta grave - parte superiore del piede]

Diagnosi

Il piede dell’atleta può normalmente essere diagnosticato osservando i segni e i sintomi del segno distintivo. Tuttavia, un medico potrebbe voler escludere altre condizioni, come la dermatite, la psoriasi o un’infezione della pelle di basso grado.

Il test più comune è noto come idrossido di potassio della lesione cutanea. In questo test, il medico raschia un campione di tessuto infetto e lo deposita in idrossido di potassio (KOH). La soluzione KOH distrugge le cellule umane, lasciando solo le cellule fungine. Questi possono essere visualizzati utilizzando un microscopio.

trattamenti

Crema di nitrato di miconazolo

Nella maggior parte dei casi, i sintomi del piede dell’atleta sono lievi e il paziente non ha bisogno di consultare un medico.

I farmaci OTC possono essere acquistati presso le farmacie che sono efficaci nel chiarire l’infezione.

Nei casi più gravi, un medico può prescrivere un farmaco antifungino più potente, che di solito viene ingerito.

Questi uccidono il fungo che causa i sintomi. I farmaci antifungini sono disponibili come:

  • compresse
  • polveri
  • liquidi
  • spray
  • creme

La maggior parte dei farmaci topici può essere acquistata da OTC. Topico significa che viene applicato direttamente sulla pelle. Un farmacista può raccomandare uno dei seguenti farmaci antifungini:

  • clotrimazolo
  • econazolo
  • ketoconazolo
  • miconazolo
  • terbinafina
  • sulconazolo

Questi farmaci orali potrebbero essere prescritti da un medico, sia perché i sintomi sono gravi, o se i farmaci topici non ha funzionato:

  • griseofulvina
  • itraconazolo
  • terbinafina

Gli antiacidi possono interferire con l’assorbimento degli antimicotici orali.Gli antifungini orali possono anche influenzare il funzionamento di alcuni farmaci anticoagulanti.

I pazienti anziani e i bambini piccoli non devono ricevere alcuni tipi di antimicotici. Consultare un farmacista, un medico o un infermiere o leggere attentamente il foglio illustrativo fornito con il farmaco.

I dosaggi possono essere diversi per i bambini. Alcuni dei farmaci sono metabolizzati dal fegato e possono richiedere l’analisi del sangue per assicurarsi che il fegato del paziente sia sano prima di assumerlo.

Alcuni antimicotici non dovrebbero essere assunti durante la gravidanza, mentre altri potrebbero interferire con il sistema riproduttivo maschile e femminile. Le persone in gravidanza o che intendono avere figli devono consultare un medico.

idrocortisone

Se la pelle è molto dolorante e c’è molto gonfiore, il medico può raccomandare l’uso di idrocortisone. I farmaci a basso dosaggio di idrocortisone possono essere acquistati da OTC – dosi più elevate richiedono una prescrizione.

Rimedi casalinghi

I passaggi possono essere presi a casa

  • Lavare spesso i piedi con acqua e sapone
  • Immergere i piedi in acqua salata o aceto diluito per eliminare le vesciche
  • Alcune prove dimostrano che i piedi in ammollo in una soluzione di olio di tea tree possono aiutare
  • Assicurarsi che i piedi siano completamente asciutti dopo il lavaggio, soprattutto tra le dita
  • Indossare calze di cotone pulite
  • Per mantenere i piedi asciutti, cambiare spesso scarpe e calze
  • Lavare gli asciugamani regolarmente, non condividerli

Prevenzione

Il segreto per ridurre al minimo il rischio di sviluppare il piede dell’atleta è di avere sempre piedi, scarpe e calzini puliti e asciutti.

Gli esperti consigliano quanto segue:

  • Lavare i piedi due volte al giorno con acqua e sapone. Pulisci sempre tra le dita.
  • Mantenere i piedi asciutti Può essere utile l’applicazione di polvere di talco antifungina ai piedi. Cammina a piedi nudi a casa il più possibile.
  • Rimuovi le scarpe non appena l’esercizio o lo sport sono finiti.
  • Indossare scarpe larghe e ben ventilate, specialmente durante i mesi più caldi. I migliori materiali per le scarpe sono in pelle o tela.
  • Assicurati che i piedi siano asciutti prima di indossare calze, calze o collant. Indossa calze fatte di materiale che allontana l’umidità dai piedi, come cotone, seta o lana.
  • Quando si cammina intorno a piscine pubbliche e spogliatoi comuni e aree doccia, indossare le ciabatte da piscina.
  • Cambia le scarpe regolarmente in modo che le calzature siano relativamente asciutte. Le scarpe hanno bisogno di tempo per asciugarsi.
  • Non condividere le calzature.
  • Lavare lenzuola e asciugamani regolarmente.
  • Se un animale domestico in casa ha la perdita dei capelli, questo potrebbe essere un segno del piede dell’atleta – portalo dal veterinario. Gli esseri umani possono prendere il piede dell’atleta dai loro animali domestici.

Se un bambino ha il piede dell’atleta, può comunque andare a scuola, ma l’insegnante dovrebbe essere informato, in modo che vengano adottate misure appropriate prima e durante le lezioni di educazione fisica. Il bambino non dovrebbe camminare a piedi nudi mentre è a scuola.

complicazioni

Sebbene i sintomi del piede dell’atleta siano per lo più lievi e le complicanze sono rare, gli esperti dicono che è meglio trattarlo tempestivamente. Il trattamento precoce riduce significativamente il rischio di complicanze.

Infezione fungina delle unghie: il piede dell’atleta non trattato può diffondersi alle unghie dei piedi in una condizione nota come onicomicosi. L’unghia diventa spessa, opaca, biancastra e friabile. Ci possono essere dolore e infiammazione nella pelle sotto l’unghia. Infezioni dell’unghia del piede non trattate possono alla fine portare a più dolore e problemi indossando scarpe, o anche camminando.

Infezione batterica secondaria: se questo si sviluppa, il piede può diventare doloroso, caldo e gonfio.

Sistema linfatico infetto: l’infezione può talvolta diffondersi al sistema linfatico. La linfangite è un’infezione dei vasi linfatici e la linfoadenite è un’infezione dei linfonodi.

Cellulite: questa è un’infezione batterica profonda nella pelle. Pelle, grasso e tessuto molle possono essere colpiti. La cellulite non trattata può portare a gravi complicazioni, come setticemia (intossicazione del sangue) o infezione ossea. Sebbene una complicazione molto rara del piede dell’atleta, la cellulite deve essere trattata immediatamente con antibiotici.

Allergia: alcune persone sono allergiche al fungo che causa il piede dell’atleta, questo può causare vesciche sulle mani o sui piedi.

Like this post? Please share to your friends: