Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Tutto ciò che devi sapere sull’aragosta

L’aragosta è un tipo di mollusco che viene preparato in genere con l’ebollizione o la cottura a vapore. Può essere consumato come piatto principale, gustato come riempitivo per sandwich o aggiunto a piatti ricchi come pasta, purè di patate e uova alla Benedict.

Nonostante la sua reputazione desiderabile oggi, l’aragosta non era sempre conosciuta come un’indulgenza costosa. Nel 17 ° secolo, i coloni del Massachusetts consideravano i gusci delle aragoste in una casa come un segno di povertà e nutrivano solo aragosta ai loro servi. Negli anni ’40 era possibile acquistare una lattina di fagioli al forno per 53 centesimi al chilo e l’astice in scatola per 11 centesimi al chilo.

L’aragosta è ora considerata una prelibatezza, in parte a causa della scoperta che cucinare l’aragosta dal vivo lo rendeva più appetitoso, invece di ucciderlo prima e cucinarlo in seguito.

Questa funzionalità fa parte di una raccolta di articoli sui benefici per la salute dei cibi popolari. Fornisce una scomposizione nutrizionale dell’aragosta e uno sguardo approfondito ai suoi possibili benefici per la salute, oltre ai modi per incorporare più aragosta nella dieta e qualsiasi potenziale rischio per la salute di consumare l’aragosta.

Fatti veloci sull’aragosta

  • Le aragoste sono un’ottima fonte di selenio e contengono anche acidi grassi omega-3.
  • Possono aiutare a proteggere contro la malattia della tiroide, la depressione e l’anemia.
  • L’aragosta può servire come fonte principale di proteine ​​in un pasto.
  • Scongelare l’aragosta congelata nel frigorifero, non a temperatura ambiente.

Nutrizione

aragosta alla griglia

Secondo il National Nutrient Database del Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti (USDA), una tazza di aragosta cotta di circa 145 grammi (g) contiene:

  • 129 calorie
  • 1,25 g di grassi
  • 0 g di carboidrati
  • 27,55 g di proteine

La stessa parte fornisce anche:

  • Il 3 percento della vitamina A quotidiana di una persona ha bisogno
  • 9 per cento del calcio giornaliero
  • 3 per cento del ferro giornaliero

L’aragosta è una ricca fonte di rame e selenio e contiene anche zinco, fosforo, vitamina B12, magnesio, vitamina E e una piccola quantità di acidi grassi omega-3.

Contiene colesterolo. Tuttavia, studi recenti hanno suggerito che non tutto il contenuto di colesterolo negli alimenti è dannoso per l’organismo e che l’assunzione di grassi saturi è più direttamente correlata ad un aumento dei livelli di colesterolo dannosi. I grassi polinsaturi possono aiutare a ridurre i livelli di colesterolo e il rischio di ictus e malattie cardiache.

Mentre il suo contenuto di grassi complessivo è elevato, l’aragosta non è una fonte significativa di grassi saturi.

Benefici

Omega 3

Molti studi hanno suggerito che consumare più pesce e molluschi riduce il rischio di obesità, diabete e malattie cardiache, promuovendo al contempo livelli di colesterolo sani.

Pesci e molluschi, come l’aragosta, sono particolarmente importanti per fornire acidi grassi omega-3, che si trovano in pochissimi alimenti.

Si stima che una porzione da tre once (oz) di aragosta spinosa selvatica fornisca da 200 a 500 milligrammi (mg) di omega-3. L’aragosta settentrionale più comune fornisce 200 mg per le stesse dimensioni della porzione.

Sebbene il contenuto di acidi grassi nell’aragosta non sia il più alto tra i pesci e i crostacei, è ancora una fonte considerevole di questi importanti nutrienti.

Malattia della tiroide

Il selenio ha dimostrato qualità che lo rendono un componente necessario per una sana funzionalità della tiroide. Funziona come un antiossidante e aiuta anche la tiroide ad assorbire e metabolizzare gli ormoni.

Una meta-analisi ha dimostrato che le persone con malattia della tiroide che sono carenti di selenio hanno notato benefici nell’aumentare l’assunzione di selenio, tra cui miglioramento del benessere generale, umore migliorato e funzionalità tiroidea migliorata. L’aragosta è una buona fonte di selenio.

Benefici per la salute mentale

Secondo l’Istituto nazionale per l’alcol e l’abuso e l’alcolismo (NIAAA) del National Institutes of Health di Bethesda, MD, gli acidi grassi omega-3 hanno anche dimostrato di diminuire l’aggressività, l’impulsività e la depressione negli adulti.

La carenza di selenio nei bambini è anche un possibile fattore ambientale del disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD). Assicurarsi che un bambino consumi abbastanza selenio può aiutare a ridurre il rischio di ADHD.

Anemia

Il rame lavora con il ferro per formare globuli rossi. L’anemia si verifica quando non si hanno abbastanza globuli rossi o i globuli rossi non funzionano correttamente. Può anche essere un sintomo di carenza di rame.

Il consumo di rame adeguato andrà a beneficio delle persone con tutte le forme di anemia. L’aragosta ha uno dei più alti contenuti di rame di qualsiasi cibo.

Dieta

Ravioli all'aragosta

Mentre l’aragosta può sembrare un trattamento costoso e decadente, mangiare aragoste cotte al momento non è l’unico modo per includere questo pesce magro e delizioso nella dieta.

Ecco alcuni suggerimenti rapidi per mangiare l’aragosta.

  • Usa l’aragosta come fonte principale di proteine.
  • Aggiungi l’aragosta alla pasta o ai piatti di riso.
  • Tritare l’aragosta in insalata.
  • Prepara polpette di aragosta o hamburger.

Evita di inzuppare l’aragosta con burro a buon mercato, che è il tipo servito in molti ristoranti di pesce. Invece, scegli un burro nutrito con erba di alta qualità e usalo con parsimonia. Spremi una fetta di limone sopra l’aragosta per un’esplosione di sapore.

Puoi anche provare queste ricette sane e deliziose sviluppate da dietisti registrati:

  • Risotto all’aragosta e dragoncello
  • Avocado alla griglia e insalata di aragosta ubriaca

rischi

I crostacei sono un comune allergene alimentare. Evita l’aragosta se hai una storia di allergia ai crostacei.

L’aragosta può contenere un livello moderato di mercurio e deve essere consumata sei volte al mese. In particolare, le donne dovrebbero limitare l’assunzione di alimenti potenzialmente ad alto contenuto di mercurio in caso di gravidanza.

Per ridurre al minimo il rischio di malattie trasmesse dagli alimenti, acquistare l’aragosta fresca refrigerata e fresca a 40 ° Fahrenheit (F) o inferiore. Raccogli l’aragosta alla fine del tuo viaggio di shopping per ridurre al minimo il tempo in cui viene esposta alle temperature più calde.Se l’aragosta ha un odore troppo “pescoso”, dovrebbe essere scartato.

Al momento dell’acquisto di aragosta congelata, assicurarsi di scongelare in frigorifero, non sul bancone o nel lavandino, quindi non vi è alcuna possibilità di crescita dei batteri. L’aragosta dovrebbe essere cotta ad una temperatura interna di 145º F.

È importante notare che la dieta totale o il modello alimentare generale è il fattore più importante per la prevenzione delle malattie e la funzione sana. È meglio seguire una dieta con una varietà piuttosto che concentrarsi sui singoli alimenti come via d’accesso alla buona salute.

Like this post? Please share to your friends: