Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Tutto ciò che devi sapere sull’eclampsia

L’Eclampsia è una condizione medica grave che colpisce le donne durante la gravidanza.

Mentre i sintomi compaiono spesso durante la gravidanza come una condizione nota come preeclampsia, la condizione può passare inosservata fino a quando non si sviluppa in eclampsia. Questo può creare ulteriori complicazioni durante la gravidanza.

Che cosa causa l’eclampsia e quali sono i fattori di rischio per la condizione? Quali sintomi possono le persone cercare durante la gravidanza che potrebbero indicare lo sviluppo di eclampsia?

Cos’è l’eclampsia?

signora incinta che ha la sua pressione sanguigna presa

Eclampsia è una condizione che si verifica solo durante la gravidanza e provoca convulsioni, di solito in ritardo nella gravidanza. È una condizione rara, che colpisce 1 ogni 2.000-3.000 gravidanze ogni anno.

La condizione segue un disturbo della pressione alta chiamato preeclampsia. Nella preeclampsia, i livelli di ipertensione nella madre riducono l’apporto di sangue al feto. Ciò può significare che il feto non riceve tanto ossigeno e sostanze nutritive quanto dovrebbe.

Molte delle gravidanze affette da eclampsia o preeclampsia sono le prime gravidanze. Circa il 70 percento dei casi negli Stati Uniti sono in gravidanze per la prima volta.

Mentre l’eclampsia può essere fatale se non trattata, è molto raro che le donne in gravidanza muoiano a causa delle condizioni nei paesi sviluppati. Globalmente, l’eclampsia rappresenta circa il 14% delle morti materne. Nella maggior parte dei casi, i sintomi della preeclampsia sono lievi e non richiedono alcun intervento se non il monitoraggio e, eventualmente, il cambiamento della dieta.

Preeclampsia vs eclampsia

Eclampsia è l’ultima fase della preeclampsia e richiede cure mediche immediate. La maggior parte dei casi viene rilevata all’inizio della gravidanza prima di poter progredire in eclampsia.

Mentre non esiste una cura per la preeclampsia, i medici spesso prescrivono farmaci per abbassare la pressione sanguigna o farmaci anticonvulsivanti per prevenire le convulsioni.

Con sia la preeclampsia che l’eclampsia, l’unica cura è che la madre colpita dia alla luce. I casi lievi di preeclampsia possono essere monitorati durante la gravidanza per determinare se sia sicuro lasciare che la gravidanza vada a termine.

I casi più gravi potrebbero richiedere un intervento immediato, spesso sotto forma di induzione o parto cesareo. Più comunemente, sarà necessario un parto cesareo per prevenire l’aumento della pressione arteriosa che si osserva spesso durante il parto.

Condizioni associate

L’Eclampsia presenta alcune condizioni associate che possono presentarsi come sintomi o condizioni autonome. Queste condizioni includono:

  • Edema: gonfiore dei tessuti causato dall’accumulo di liquido nei tessuti. Questo di solito si presenta come gonfiore alle estremità.
  • Edema polmonare: causa lo stesso accumulo di liquidi nei polmoni, che può portare a difficoltà di respirazione.
  • Mal di testa: probabilmente causato dalla pressione alta causata dall’eclampsia.
  • Diabete gestazionale: sintomi del diabete causati dalla gravidanza, che possono causare un aumento di peso eccessivo durante la gestazione.

Il diabete gestazionale può essere trattato con una combinazione di cambiamenti di dieta e farmaci. Come affermato in precedenza, ogni caso di eclampsia è diverso. Le persone potrebbero sviluppare nessuno di questi sintomi o nessuno.

Le cause

signora anziana incinta

I ricercatori non hanno ancora scoperto una causa definitiva per la condizione. Ogni caso di eclampsia è unico e la donna incinta può condividere poche o nessuna caratteristica con altre donne che sviluppano la condizione.

La maggior parte degli studi recenti si sono concentrati sulla determinazione dei fattori di rischio per la preeclampsia all’inizio della gravidanza per prevenire o prevedere lo sviluppo della condizione in seguito.

Fattori di rischio

I fattori di rischio per la preeclampsia e l’eclampsia variano da paziente a paziente. I fattori che dovrebbero essere presi in considerazione sono:

  • Storia della gravidanza: la maggior parte dei casi di preeclampsia si verifica nelle prime gravidanze. Precedenti gravidanze con esiti negativi potrebbero anche aumentare il rischio di sviluppare l’eclampsia.
  • Età del paziente: gravidanze e gravidanze tra le adolescenti di età superiore a 35 anni hanno un aumentato rischio di sviluppare eclampsia.
  • Storia familiare: i casi di preeclampsia o eclampsia nei familiari potrebbero segnalare una predisposizione genetica alla condizione.
  • Obesità: le donne obese sono più a rischio di sviluppare l’eclampsia rispetto ad altre.
  • Ipertensione: i pazienti con ipertensione arteriosa a lungo termine hanno un rischio più elevato di sviluppare l’eclampsia rispetto ad altri.

Altre condizioni mediche, tra cui il lupus, il diabete gestazionale e la malattia renale, aumentano anche le possibilità di sviluppare l’eclampsia.

Sintomi

I sintomi di eclampsia possono presentarsi in qualsiasi momento durante la gravidanza. Ci possono anche essere pochissimi sintomi, che portano a una donna che sviluppa l’eclampsia senza che venga rilevata da professionisti medici.

I sintomi più comuni di preeclampsia includono:

  • forti mal di testa
  • aumento di peso eccessivo durante la gravidanza – più di 2 sterline a settimana
  • nausea, vomito o mal di stomaco
  • gonfiore di mani, piedi e viso

Se la preeclampsia si sviluppa in eclampsia, i sintomi possono anche includere:

  • dolore muscolare
  • convulsioni

Non esiste una cura per la preeclampsia tranne la consegna del bambino. Se viene rilevato abbastanza presto, i sintomi possono essere spesso gestiti con medicine e riposo a letto per mantenere alta la pressione sanguigna. I farmaci antiretrovirali possono anche essere usati per prevenire il verificarsi di una crisi nel caso in cui la preeclampsia grave progredisca verso l’eclampsia.

Quando vedere un dottore

Giovane coppia incontro con un medico

Mentre le donne incinte dovrebbero vedere un medico regolarmente per l’assistenza prenatale, devono fissare immediatamente un appuntamento se compaiono sintomi di preeclampsia.

Inoltre, chiunque soffra di emorragie, forti mal di testa o riduzione del movimento fetale, dovrebbe consultare il proprio fornitore di cure il più presto possibile.

Durante gli appuntamenti prenatali regolari, il medico eseguirà anche esami del sangue e delle urine per cercare:

  • proteina nelle urine
  • alta pressione sanguigna
  • funzione epatica

La presenza di elevati livelli di proteine ​​nelle urine può essere un indicatore precoce della preeclampsia, così come la diminuzione della funzionalità renale.

A seconda della gravità dei sintomi, il medico può prescrivere cambiamenti nella dieta, riposo a letto o farmaci per abbassare la pressione sanguigna e prevenire le convulsioni.

Trattamento

In passato, le donne che si occupano delle complicanze della preeclampsia sono state indirizzate da esperti della salute a prendere aspirina a basso dosaggio ogni giorno dopo 12 settimane di gravidanza.

L’unico modo per curare i sintomi di eclampsia è di consegnare il bambino. Permettere alla gravidanza di continuare mentre la madre ha l’eclampsia può causare complicazioni.

Nella maggior parte dei casi, i sintomi dell’eclampsia si risolvono entro 6 settimane dalla nascita del bambino. In rari casi, possono esserci danni permanenti agli organi vitali, motivo per cui è così importante che le donne tengano informato il loro fornitore di cure sui loro sintomi.

Se qualcuno sperimenta sintomi simili a quelli sopra elencati, è essenziale fissare immediatamente un appuntamento. Le persone dovrebbero conoscere i loro fattori di rischio e assicurarsi che li menzionino a un medico durante il loro primo appuntamento in modo che il medico sia pronto per la possibilità della diagnosi.

L’obiettivo generale è avere una gravidanza sana e dare alla luce un bambino felice e in salute. Prestare attenzione alla salute è il modo migliore per farlo.

Like this post? Please share to your friends: