Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Tutto ciò che devi sapere sull’ittero

Ittero è un termine usato per descrivere una sfumatura giallastra per la pelle e il bianco degli occhi. I fluidi corporei possono anche essere gialli.

Il colore della pelle e del bianco degli occhi varierà a seconda dei livelli di bilirubina. La bilirubina è un materiale di scarto che si trova nel sangue. Livelli moderati portano a un colore giallo, mentre i livelli molto alti appariranno marroni.

Circa il 60% di tutti i bambini nati negli Stati Uniti ha l’ittero. Tuttavia, l’ittero può capitare a persone di tutte le età ed è normalmente il risultato di una condizione di base. L’ittero normalmente indica un problema con il fegato o il dotto biliare.

In questo articolo, discuteremo di che cos’è l’ittero, perché accade e come viene diagnosticato e trattato.

Fatti veloci su ittero

  • L’ittero è causato da un accumulo di bilirubina, un materiale di scarto, nel sangue.
  • Un fegato infiammato o un dotto biliare ostruito possono causare ittero e altre condizioni di base.
  • I sintomi includono una sfumatura gialla alla pelle e al bianco degli occhi, urine scure e prurito.
  • La diagnosi di ittero può comportare una serie di test.
  • L’ittero viene trattato gestendo la causa sottostante.

Le cause

Occhio di ittero

L’ittero è un ingiallimento della pelle e il bianco degli occhi che si verifica quando il corpo non elabora correttamente la bilirubina. Questo potrebbe essere dovuto a un problema al fegato.

È anche conosciuto come ittero.

La bilirubina è un materiale di scarto di colore giallo che rimane nel flusso sanguigno dopo che il ferro è stato rimosso dal sangue.

I filtri del fegato vengono eliminati dal sangue. Quando la bilirubina raggiunge il fegato, altre sostanze chimiche si attaccano ad essa. Una sostanza chiamata risultati della bilirubina coniugata.

Il fegato produce la bile, un succo digestivo. La bilirubina coniugata entra nella bile, quindi lascia il corpo. È questo tipo di bilirubina che dà alle feci il suo colore marrone.

Se c’è troppa bilirubina, può fuoriuscire nei tessuti circostanti. Questo è noto come iperbilirubinemia e causa il colore giallo nella pelle e negli occhi.

Fattori di rischio

L’ittero si verifica il più delle volte come conseguenza di una patologia di base che causa la produzione di troppa bilirubina o impedisce al fegato di liberarsene. Entrambe queste provocano la deposizione di bilirubina nei tessuti.

Le condizioni sottostanti che possono causare ittero includono:

  • Infiammazione acuta del fegato: questo può compromettere la capacità del fegato di coniugare e secernere bilirubina, con conseguente accumulo.
  • Infiammazione del dotto biliare: questo può prevenire la secrezione della bile e la rimozione della bilirubina, causando ittero.
  • Ostruzione del dotto biliare: impedisce al fegato di eliminare la bilirubina.
  • Anemia emolitica: la produzione di bilirubina aumenta quando vengono scomposte grandi quantità di globuli rossi.
  • Sindrome di Gilbert: questa è una condizione ereditaria che altera la capacità degli enzimi di processare l’escrezione della bile.
  • Colestasi: questo interrompe il flusso di bile dal fegato. La bile contenente la bilirubina coniugata rimane nel fegato anziché essere escreta.

Le condizioni più rare che possono causare ittero includono:

  • Sindrome di Crigler-Najjar: questa è una condizione ereditaria che danneggia l’enzima specifico responsabile dell’elaborazione della bilirubina.
  • Sindrome di Dubin-Johnson: questa è una forma ereditaria di ittero cronico che impedisce alla bilirubina coniugata di essere secreta dalle cellule del fegato.
  • Pseudojaundice: questa è una forma innocua di ittero. L’ingiallimento della pelle deriva da un eccesso di beta-carotene, non da un eccesso di bilirubina. Pseudojaundice di solito deriva dal mangiare grandi quantità di carota, zucca o melone.

Trattamento

medicazione

Il trattamento dipenderà dalla causa sottostante.

Il trattamento con ittero è mirato alla causa piuttosto che ai sintomi dell’ittero.

Sono usati i seguenti trattamenti:

  • L’ittero indotto da anemia può essere trattato aumentando la quantità di ferro nel sangue assumendo integratori di ferro o mangiando più cibi ricchi di ferro.
  • L’ittero indotto dall’epatite richiede farmaci antivirali o steroidei.
  • I medici possono trattare l’ittero indotto dall’ostruzione rimuovendo chirurgicamente l’ostruzione.
  • Se l’ittero è stato causato dall’uso di un farmaco, il trattamento prevede il passaggio a un farmaco alternativo.

Prevenzione

L’ittero è correlato alla funzionalità epatica. È essenziale che le persone mantengano la salute di questo organo vitale mangiando una dieta equilibrata, esercitandosi regolarmente e non consumando più della quantità raccomandata di alcol.

Sintomi

Modello di bilirubina

I sintomi comuni di ittero includono:

  • una sfumatura gialla per la pelle e il bianco degli occhi, normalmente partendo dalla testa e diffondendosi lungo il corpo
  • sgabelli pallidi
  • urina scura
  • prurito

I sintomi di accompagnamento di ittero derivanti da bassi livelli di bilirubina includono:

  • fatica
  • dolore addominale
  • perdita di peso
  • vomito
  • febbre
  • sgabelli pallidi
  • urina scura

complicazioni

Il prurito che accompagna l’ittero a volte può essere così intenso che i pazienti sono stati conosciuti per grattarsi la pelle, sperimentare l’insonnia o, in casi estremi, persino avere pensieri di suicidio.

Quando si verificano complicazioni, questo è di solito a causa del problema di fondo, non l’ittero stesso.

Ad esempio, se un dotto biliare ostruito causa ittero, può verificarsi un sanguinamento incontrollato. Questo perché il blocco porta una carenza di vitamine necessarie per la coagulazione.

tipi

Esistono tre tipi principali di ittero:

  • L’ittero epatocellulare si verifica a seguito di malattia epatica o lesioni.
  • L’ittero emolitico si verifica a seguito dell’emolisi o di una ripartizione accelerata dei globuli rossi, con conseguente aumento della produzione di bilirubina.
  • L’ittero ostruttivo si verifica a causa di un’ostruzione nel dotto biliare. Questo impedisce alla bilirubina di lasciare il fegato

neonati

L’ittero è un problema di salute comune nei neonati. Circa il 60% dei neonati sperimenta ittero e questo aumenta fino all’80% dei neonati prematuri nati prima delle 37 settimane di gravidanza.

Normalmente mostreranno segni entro 72 ore dalla nascita.

I globuli rossi nel corpo di un bambino vengono spesso analizzati e sostituiti. Ciò causa la produzione di più bilirubina. Inoltre, i fegati dei neonati sono meno sviluppati e, quindi, meno efficaci nel filtrare la bilirubina dal corpo.

I sintomi di solito si risolvono senza trattamento entro 2 settimane. Tuttavia, i bambini con livelli di bilirubina estremamente elevati richiederanno il trattamento con una trasfusione di sangue o con la fototerapia.

In questi casi, il trattamento è vitale in quanto l’ittero nei neonati può portare a kernittero, un tipo molto raro di danno cerebrale permanente.

livelli

Il livello di bilirubina è definito in un esame del sangue chiamato test della bilirubina. Questo misura i livelli di bilirubina non coniugati o indiretti. Questi sono responsabili per l’inizio dell’ittero.

I livelli di bilirubina sono misurati in milligrammi per decilitro (mg / dL). Adulti e bambini più grandi dovrebbero avere un livello compreso tra 0,3 e 0,6 mg / dL. Circa il 97% dei bambini nati dopo 9 mesi di gravidanza ha livelli inferiori a 13 mg / dL. Se mostrano livelli più alti di questo, vengono solitamente indirizzati per ulteriori indagini.

Questi intervalli possono differire tra i laboratori. Quanto al di sopra del range normale i livelli di una persona stabiliranno un corso di trattamento.

Diagnosi

Molto probabilmente i medici useranno la storia del paziente e un esame fisico per diagnosticare l’ittero e confermare i livelli di bilirubina. Prestano molta attenzione all’addome, si sentono per i tumori e controllano la fermezza del fegato.

Un fegato fermo indica cirrosi o cicatrici del fegato. Un fegato duro come la roccia suggerisce il cancro.

Diversi test possono confermare l’ittero. Il primo è un test di funzionalità epatica per scoprire se il fegato funziona correttamente.

Se un medico non riesce a trovare la causa, un medico può richiedere esami del sangue per controllare i livelli di bilirubina e la composizione del sangue. Questi includono:

  • Test della bilirubina: un alto livello di bilirubina non coniugata rispetto ai livelli di bilirubina coniugata suggerisce ittero emolitico.
  • Emocromo completo (FBC) o emocromo completo (CBC): misura i livelli di globuli rossi, globuli bianchi e piastrine.
  • Test dell’epatite A, B e C: questo test per una serie di infezioni del fegato.

Il medico esaminerà la struttura del fegato se sospetta un’ostruzione. In questi casi, useranno test di imaging, tra cui risonanza magnetica, TC e ecografia.

Possono anche effettuare una colangiopancreatografia retrograda endoscopica (ERCP). Questa è una procedura che combina l’endoscopia e l’imaging a raggi X.

Una biopsia epatica può controllare l’infiammazione, la cirrosi, il cancro e il fegato grasso. Questo test prevede l’inserimento di un ago nel fegato per ottenere un campione di tessuto. Il campione viene quindi esaminato al microscopio.

Like this post? Please share to your friends: