Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Tutto ciò che devi sapere sulla sindrome delle gambe senza riposo

Una persona con la sindrome delle gambe senza riposo sperimenta nervosismo e disagio alle gambe, di solito dopo essere andato a letto. Poiché questo può portare all’insonnia, è considerato un disturbo del sonno.

La sindrome delle gambe senza riposo (RLS) può verificarsi a causa di problemi mentali o fisici, oppure può essere un effetto negativo di alcuni farmaci. È anche noto come malattia di Willis-Ekbom.

La sindrome delle gambe senza riposo può essere classificata come lieve o grave, a seconda della frequenza e della gravità dei sintomi, del modo in cui i sintomi possono essere alleviati spostandosi, e di quanto disturbo essi causano.

Colpisce fino a 1 persona su 10 in un determinato momento della loro vita.

La stragrande maggioranza dei casi di RLS si risolve da sola nel tempo o quando sono state apportate modifiche semplici allo stile di vita.

Fatti veloci sulla sindrome delle gambe senza riposo:

  • RLS può essere classificato come primario o secondario.
  • Molte persone possono trattare i problemi a casa.
  • La condizione è spesso causata da una combinazione di fattori fisici e mentali.
  • Le donne hanno maggiori probabilità di essere colpite da RLS durante la gravidanza.

Sintomi

RLS è classificato come disturbo del sonno.

I sintomi possono manifestarsi quando una persona è sveglia in uno spazio ristretto, come un sedile di un aereo o al cinema.

Poiché la RLS porta a difficoltà ad addormentarsi e ad addormentarsi, la persona può essere stanca durante il giorno. Ciò può avere un impatto sull’apprendimento, sul lavoro, sulla concentrazione e sulle attività e attività di routine.

La mancanza di sonno può portare a sbalzi di umore, irritabilità, depressione, un sistema immunitario indebolito e altri problemi fisici e di salute.

Come ci si sente?

Una persona con RLS ha una sensazione strana e spiacevole nelle gambe e, a volte, nelle braccia e un forte bisogno di spostarle. Le persone hanno descritto questi sentimenti come:

  • dolorante
  • ardente
  • strisciando
  • strisciante
  • simile alle scosse elettriche
  • pizzicore
  • strattoni
  • formicolio

L’unico modo per alleviare il disagio è spostando le gambe. Le sensazioni tendono a verificarsi quando l’individuo è in riposo o inattivo, e non solo durante la notte. I sintomi spesso peggiorano di sera e di notte e possono essere alleviati per un breve periodo di tempo al mattino.

Quanto durerà la sindrome delle gambe senza riposo?

I sintomi della RLS primaria o idiopatica peggiorano tipicamente nel tempo, ma, per alcune persone, settimane o mesi possono passare senza sintomi. Se la RLS deriva da una condizione, una malattia, una gravidanza o un farmaco, può sparire non appena il grilletto è sparito.

Gravidanza

RLS può porre problemi alle donne durante la gravidanza.

Le donne che hanno già la RLS possono scoprire che i sintomi peggiorano durante la gravidanza. Tuttavia, rimanere incinta può portare a RLS a pieno titolo. I sintomi tendono a peggiorare con il progredire della gravidanza e sono particolarmente probabili nel terzo trimestre.

La causa dell’incremento dell’incidenza di RLS durante la gravidanza è sconosciuta, ma si ritiene che i seguenti fattori siano coinvolti:

  • bassi livelli di minerali o vitamine, come ferro e acido folico
  • privazione del sonno a causa di cambiamenti nel corpo e disagio
  • cambiamenti negli ormoni
  • maggiore sensibilità dei sensi

Questa condizione non è stata ampiamente studiata durante la gravidanza. Tuttavia, alcuni trattamenti farmacologici usati al di fuori della gravidanza, come la rotigotina e il gabapentin, non sono stati valutati per l’uso sicuro nelle donne in gravidanza.

Trattamenti comportamentali, come un lieve esercizio fisico e un modello di sonno sano, sono spesso raccomandati come trattamento di prima linea per le donne durante la gravidanza.

Se i livelli di ferro sono bassi e si ritiene che siano la causa di RLS, i supplementi di ferro per uso orale sono sicuri da prescrivere durante la gravidanza. Nei casi più gravi, concentrazioni più elevate possono essere somministrate per via endovenosa (IV) attraverso una flebo.

Se si sospetta un’altra causa che potrebbe richiedere un trattamento, e i trattamenti di cui sopra non hanno l’effetto desiderato, i farmaci devono essere prescritti al dosaggio più basso possibile per ridurre il rischio.

Trattamento

I bagni caldi sono un semplice rimedio casalingo che può aiutare ad alleviare i sintomi.

Se una persona non è in grado di gestire i sintomi della RLS da sola, possono essere prescritti farmaci.

medicazione

Il farmaco dipenderà dall’individuo ma potrebbe includere:

  • Ferro: l’integrazione con il ferro può aiutare le persone che hanno bassi livelli di ferro. Questo, a sua volta, può aiutare a migliorare i sintomi.
  • Alpha 2 agonisti: questi possono essere di aiuto nei casi di RLS primaria, ma non influenzano il movimento periodico degli arti durante il sonno.
  • Antidolorifici: l’ibuprofene, un antinfiammatorio non steroideo (NSAID), può aiutare con sintomi lievi.
  • Anticonvulsivi: trattano il dolore, gli spasmi muscolari, la neuropatia e i sintomi diurni. Neurontin, o gabapentin, è un anticonvulsivante popolare.
  • Benzodiazepine: sono farmaci sedativi che aiutano le persone con sintomi persistenti e lievi a dormire attraverso gli effetti della RLS. Restoril, o temazepam, Xanax o alprazolam e Klonopin o clonazepam sono esempi.
  • Agenti dopaminergici: questi farmaci aumentano i livelli di dopamina, un neurotrasmettitore, nel cervello. Possono trattare le sensazioni sgradevoli alle gambe associate a RLS. La levodopa e la carbidopa sono agenti dopaminergici comuni.
  • Agonisti della dopamina: aumentano anche i livelli di dopamina nel cervello e trattano le sensazioni sgradevoli alle gambe. Possono causare effetti avversi nei pazienti più anziani, sebbene alcuni riportino più effetti indesiderati con levodopa.
  • Oppiacei: curare il dolore e può alleviare i sintomi di RLS. I medici possono prescriverle quando altri farmaci hanno fallito. La codeina e il propossifene sono oppiacei a basse dosi, mentre l’ossicodone cloridrato, il metadone cloridrato e il levtrantrato tartrato sono comuni oppiacei ad alte dosi.

Il morbo di Parkinson e i farmaci per l’epilessia sono talvolta utilizzati per RLS in quanto possono ridurre i movimenti involontari.

Se determinate condizioni di base attivano l’RLS e tali condizioni vengono trattate, l’RLS può andare via o migliorare.Questo è spesso il caso di carenza di ferro e neuropatia periferica.

tipi

Esistono due tipi principali di RLS:

RLS primario o idiopatico

Idiopatico significa che la causa è sconosciuta.

È il tipo più comune e ha le seguenti caratteristiche:

  • Di solito inizia prima dei 40 anni.
  • Può iniziare fin dall’infanzia.
  • Potrebbe avere una causa genetica.
  • Una volta avviato RLS primario, tende ad essere permanente.

I sintomi possono essere sporadici o gradualmente peggiorare e diventare più frequenti nel tempo.

Nei casi lievi, la persona potrebbe non avere sintomi per molto tempo.

RLS secondario

Un disturbo secondario è causato da un’altra malattia o condizione.

La RLS secondaria inizia di solito dopo i 45 anni e non tende ad essere ereditaria. Questo tipo di RLS è nettamente diverso:

  • L’esordio è improvviso.
  • I sintomi di solito non peggiorano nel tempo.
  • I sintomi potrebbero essere più gravi.

Le malattie e i sintomi che possono scatenare l’RLS secondario includono:

  • diabete
  • carenza di ferro
  • insufficienza renale
  • morbo di Parkinson
  • neuropatia
  • gravidanza
  • artrite reumatoide

Esattamente come accade l’RLS non è ben compreso, ma può essere correlato a come il corpo elabora la dopamina, un neurotrasmettitore che svolge un ruolo nel controllo dei movimenti muscolari. Alcuni farmaci, come gli inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI) e gli antidepressivi possono scatenare l’RLS. Questi farmaci influenzano l’attività della dopamina.

È anche legato alla gravidanza. Circa il 20% delle donne sperimenta RLS durante l’ultimo trimestre di gravidanza, anche se le ragioni non sono chiare.

Disturbo del movimento degli arti periodici (PLMD)

Il PLMD è un disturbo del sonno simile, a volte chiamato movimento degli arti periodici durante il sonno (PLMS). Nelle persone con PLMD, gli arti si contraggono o scuotono incontrollabilmente mentre dormono. È anche considerato un tipo di disturbo del sonno. Il movimento può indurre l’individuo a svegliarsi frequentemente durante la notte e questo può compromettere la qualità e la durata del sonno. Può portare a RLS.

Rimedi casalinghi

Cambiamenti nello stile di vita e farmaci comuni che possono aiutare ad alleviare i sintomi di RLS includono:

  • Bagni caldi e massaggi: questi possono rilassare i muscoli e ridurre l’intensità dei sintomi.
  • Confezioni calde o fredde: alcune persone preferiscono caldo, un po ‘freddo e altri dicono che alternare caldo e freddo è utile.
  • Tecniche di rilassamento: lo stress può peggiorare la RLS, quindi possono essere utili esercizi come yoga, meditazione e tai chi.
  • Esercizio fisico: l’uso delle gambe in più può aiutare ad alleviare i sintomi. Se il paziente ha uno stile di vita sedentario, camminare invece di guidare, praticare uno sport o esercitare le gambe in una palestra può aiutare.

Igiene del sonno per la sindrome delle gambe senza riposo

L’igiene del sonno è importante, poiché la stanchezza peggiora i sintomi.

I suggerimenti includono:

  • Dormire in una camera da letto fresca e tranquilla.
  • Andare a letto alla stessa ora ogni notte e alzarsi alla stessa ora ogni mattina.
  • Riduci la quantità di luce a cui sei esposto per un’ora prima di coricarti.
  • Evitare bevande stimolanti, come la caffeina o lo zucchero.
  • Evitare o ridurre il consumo di alcool e tabacco.

L’esercizio fisico e l’attività fisica possono aiutare l’RLS, ma possono anche aggravarlo. La maggior parte dei pazienti trova utile l’esercizio moderato, ma troppo può peggiorare i sintomi. Anche allenarsi a tarda sera potrebbe non essere di aiuto.

Altre opzioni

Nel 1998, un piccolo studio su 10 persone ha scoperto che il magnesio riduce i sintomi dell’insonnia nelle persone con RLS e suggerisce che potrebbe essere un trattamento utile per le persone con PLMD. Tuttavia, lo studio prende in esame il magnesio. Le persone con malattie renali devono essere caute con l’assunzione di magnesio.

Citando questo lavoro, il Centro medico dell’Università del Maryland suggerisce che bassi livelli di magnesio possono contribuire alla RLS. Il magnesio è disponibile in grani interi, noci e verdure a foglia verde. Alcune persone ritengono che spruzzare olio di magnesio sulla parte interessata possa essere d’aiuto, ma questo non dovrebbe essere usato senza prima chiedere un medico.

Gli studi sugli effetti della vitamina D su RLS hanno prodotto risultati contrastanti. Alcuni collegano l’alta vitamina D con meno sintomi, mentre altri suggeriscono che l’aggiunta di vitamina D è legata a un’incidenza più elevata durante i mesi estivi.

Rimanere idratato può anche aiutare. Questo può essere ottenuto bevendo molta acqua ed evitando caffeina e alcol.

Like this post? Please share to your friends: