Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Tutto ciò che devi sapere sulle cisti vaginali

Le cisti sono noduli simili a sacchi pieni di aria, liquidi o altre sostanze. Nella maggior parte dei casi, le cisti non sono né dannose né dolorose.

Le dimensioni delle cisti variano da quelle troppo piccole a quelle delle dimensioni di un’arancia. Questi grumi possono apparire ovunque sul corpo, compresa la vagina.

Le cisti vaginali possono essere causate da lesioni alla vagina durante il parto, da tumori benigni nella vagina o da un accumulo di liquidi.

tipi

[donna in travaglio]

Le cisti vaginali si verificano in una varietà di forme diverse. Questi includono i seguenti:

  • Le cisti della ghiandola di Bartolini: queste sono cisti piene di liquido che si formano sulle ghiandole di Bartolini, che siedono su entrambi i lati dell’apertura vaginale. Le ghiandole producono un fluido che lubrifica le labbra esterne della vagina.
  • Cisti di inclusione: in genere, queste forme sulla parte inferiore della parete vaginale. Tendono ad essere molto piccoli e difficilmente notabili. Sono anche una delle forme più comuni di cisti che possono svilupparsi sulla vagina. Possono essere causati da lesioni durante il parto o un intervento chirurgico.
  • Cisti mulleriane: si tratta di un altro tipo comune di cisti che si forma a causa del materiale lasciato indietro quando si sviluppa un bambino. Crescono ovunque sulle pareti vaginali e spesso contengono muco.
  • Le cisti dei dotti di Gartner: possono verificarsi quando i dotti in un embrione in via di sviluppo non scompaiono come dovrebbero dopo la nascita di un bambino. I dotti avanzati possono trasformarsi in cisti vaginali nel tempo.

Cause e fattori di rischio

Le cisti vaginali sono più probabili che si verifichino quando un condotto o una ghiandola si ostruiscono, causando la raccolta di liquidi e altri materiali. La causa di una ciste vaginale di solito determina il suo tipo.

Ad esempio, le lesioni alle pareti vaginali causano le cisti di inclusione.

I fattori di rischio più probabili per le cisti di inclusione sono una lacerazione durante il parto, un intervento chirurgico che danneggia il rivestimento della vagina o un’episiotomia (piccolo taglio tra la vagina e l’ano) fatta prima del parto per allargare l’apertura della vagina.

Le cisti della ghiandola di Bartolini si verificano quando l’apertura della ghiandola di Bartolini viene bloccata dal lembo di pelle che la copre, causando una crescita piena di liquido.

Sintomi

[giovane ginecologo femminile]

Le cisti vaginali non sono in grado di provocare sintomi evidenti a una donna. A seconda delle dimensioni e della posizione, può o non può sentire il nodulo dalla cisti.

Spesso, un ginecologo scopre le cisti durante un esame annuale di routine. La cisti potrebbe rimanere delle stesse dimensioni o ingrandirsi nel tempo.

La maggior parte delle cisti non sarà dolorosa. Tuttavia, alcune delle cisti più grandi possono causare disagio durante il sesso, mentre si cammina o si esercita o si inserisce un tampone.

Le cisti sono più probabilità di causare dolore se diventano infetti. I batteri normali della pelle o le malattie trasmesse sessualmente possono causare una cisti vaginale a sviluppare un’infezione che può portare ad un ascesso.

complicazioni

La complicazione più probabile da una cisti è un’infezione che causa un ascesso. Un ascesso è una grande collezione di pus e fluidi che può causare arrossamento, dolore e gonfiore. Se si forma un ascesso, potrebbe essere necessario drenarlo per guarire.

Un gran numero di batteri sia sulla pelle che da malattie sessualmente trasmissibili, come la clamidia e la gonorrea, può causare la formazione di una cisti in un ascesso. In altri casi, i batteri che si trovano normalmente nell’intestino, come ad esempio, possono portare all’ascesso di un Bartholin.

Quando vedere un dottore

Una donna dovrebbe sottoporsi ad un esame ginecologico annuale come parte delle normali cure di routine. Inoltre, è una buona idea per un medico controllare qualsiasi nuovo nodulo sulla vagina per assicurarsi che sia benigno.

Le donne dovrebbero anche consultare un medico se una cisti o un nodulo vaginale diventa doloroso o mostra segni di infezione.

Trattamento

[donna che si rilassa in un bagno]

Nella maggior parte dei casi di cisti vaginali, il trattamento non è necessario. Il trattamento viene di solito somministrato se una persona avverte disagio o dolore, a causa delle dimensioni della cisti o se c’è un’infezione.

Se è necessario un trattamento, è possibile utilizzare una delle seguenti opzioni:

  • Antibiotici, di solito prescritti se una cisti vaginale è infetta, o nei casi in cui il test rivela che c’è un’infezione trasmessa sessualmente. Se un ascesso si è formato e drenato correttamente, potrebbe non esserci la necessità di antibiotici.
  • Bagni Sitz, che coinvolgono una donna in ammollo in una vasca riempita con pochi centimetri di acqua calda più volte al giorno per 3-4 giorni. Questo inzuppamento può aiutare una piccola cisti infetta a scoppiare e drenare senza ulteriori interventi necessari.
  • Marsupializzazione, per cisti frequentemente ricorrenti o fastidiose. Un medico posiziona punti su ciascun lato di un’incisione di drenaggio per creare un’apertura permanente. Un tubo di gomma può essere inserito per favorire il drenaggio per alcuni giorni dopo la procedura e per aiutare a prevenire le recidive.
  • Rimozione della ghiandola, condotta in rari casi di cisti di Bartolini. Tuttavia, questo non è il caso di solito.

Il drenaggio chirurgico può essere richiesto per le cisti infette o di grandi dimensioni al fine di rimuovere il loro contenuto. Questo viene spesso fatto usando l’anestesia locale o la sedazione e può avvenire nell’ambulatorio del medico.

Un medico fa una piccola incisione nella cisti, che viene poi drenata. Dopo aver drenato la cisti, il medico mette un piccolo tubo di gomma nell’incisione. Ciò consente alla cisti di rimanere aperta per diverse settimane per drenare completamente.

Prevenzione

La crescita delle cisti vaginali è difficile da prevenire. La prevenzione dovrebbe concentrarsi meno sull’interruzione della formazione della cisti come sul mantenere la vagina il più pulita possibile. Praticare il sesso sicuro può aiutare a prevenire l’infezione da malattie sessualmente trasmissibili.

prospettiva

Le prospettive per le donne con cisti vaginali tendono ad essere buone. Molte donne non sono a conoscenza delle loro cisti vaginali fino a quando non vengono individuate durante un esame annuale.

In pochissimi casi, una cisti vaginale può causare dolore o essere infettata. Una donna dovrebbe cercare immediatamente un trattamento ed evitare attività che irritano la cisti.Raramente le cisti vaginali causano problemi in corso per le donne.

Like this post? Please share to your friends: