Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: [email protected]

Tutto quello che devi sapere sul test PCA3

Il cancro alla prostata è una crescita anormale delle cellule della prostata. Anche se molti tumori della prostata crescono lentamente e non sono aggressivi, altri sono aggressivi e possono diffondersi rapidamente.

Secondo il World Cancer Research Fund International, è uno dei tumori più comuni tra gli uomini, con circa 1,1 milioni di nuovi casi di cancro alla prostata diagnosticati in tutto il mondo nel 2012.

Screening e test diagnostici hanno contribuito a rendere più probabile la diagnosi precoce e il trattamento di successo. Tuttavia, le attuali forme di screening spesso portano a falsi positivi e possono portare a ulteriori test e ansia.

I ricercatori stanno attualmente cercando nuovi marker di screening per aiutare a rilevare il cancro alla prostata in modo più affidabile. Il test PCA3 è uno di questi marker.

Screening del carcinoma prostatico in corso

Flibotomo che esamina una fiala con un campione di sangue e riempie il modulo.

Non ci sono test diagnostici standard o screening per il cancro alla prostata. I test di screening più comuni sono l’esame rettale digitale (DRE) e l’analisi del sangue dell’antigene prostatico specifico (PSA).

Durante un DRE, un medico inserisce un dito lubrificato e guantato nel retto per sentire la ghiandola prostatica. Il medico verificherà la formazione di grumi, escrescenze o tumori, o qualsiasi altra cosa che potrebbe sembrare inusuale.

Un esame del sangue del PSA è meno invasivo di un DRE. Un semplice tubo di sangue viene disegnato e analizzato per il marcatore dell’antigene prostatico specifico.

Entrambe le cellule cancerose e non cancerose nella prostata producono questa proteina, che quindi entra nel flusso sanguigno. Alti livelli di PSA nel sangue possono significare che il cancro sta crescendo nella prostata.

Probabilmente un uomo con un PSA alto dovrà sottoporsi a una biopsia della ghiandola prostatica per cercare il cancro.

Tuttavia, l’uso del test di routine del PSA è controverso per diversi motivi. Innanzitutto, ci sono molti altri motivi, oltre al cancro alla prostata, perché un livello di PSA può essere elevato:

  • ingrossamento della prostata
  • infiammazione o infezione della prostata
  • prostatite
  • infezione del tratto urinario (UTI)
  • precedente intervento chirurgico alla prostata

Un uomo che ha alti livelli di PSA può essere sottoposto a ulteriori test diagnostici e ansiosi invasivi e non necessari. Le biopsie della prostata ripetute sono scomode e possono causare complicanze.

Secondo la Task Force Preventive Services degli Stati Uniti, i test di routine del PSA possono portare a una diagnosi eccessiva del cancro alla prostata dal 17 al 50% delle volte.

Gli esperti inoltre non sono d’accordo su quelli che sono considerati normali livelli di PSA. Uno studio del 2004 pubblicato nel trovato che alcuni tumori della prostata di alto grado sono stati diagnosticati negli uomini con normali livelli di PSA.

Infine, gli studi che cercano di elaborare la tipica gamma di PSA sono stati effettuati principalmente utilizzando uomini caucasici.

Lo stato del National Cancer Institute afferma: “Sebbene le opinioni degli esperti varino, non esiste un chiaro consenso in merito alla soglia ottimale del PSA per raccomandare una biopsia della prostata per uomini di qualsiasi razza o gruppo etnico.”

Cos’è un test PCA3?

Medico maschio che parla con paziente maschio sul letto, discutendo i risultati.

Le controversie relative al test del PSA hanno portato i ricercatori a cercare altri modi per rilevare il cancro alla prostata. Il test dell’antigene del cancro alla prostata 3 (PCA3) è uno di questi modi.

PCA3 è un gene che esiste in tutte le cellule della ghiandola prostatica. Fa sì che queste cellule producano piccole quantità di determinate proteine.

Le cellule della prostata cancerose producono più di questa proteina rispetto alle cellule prostatiche non cancerose. Quando ciò accade, le proteine ​​extra finiranno col penetrare nelle urine.

Trovare questa proteina nelle urine può segnalare che un uomo ha il cancro alla prostata.

Gli studi iniziali hanno dimostrato che queste proteine ​​erano presenti nel 95% delle cellule tumorali della prostata studiate. Tuttavia, queste proteine ​​non erano spesso presenti negli uomini con problemi alla prostata non cancerosa.

Mentre la ricerca è promettente, ci sono stati risultati contrastanti sulla precisione di questo test nella diagnosi del cancro alla prostata.

Non tutti sono candidati per questo test, ma può essere utile quando ci sono risultati misti dai test di screening della prostata tradizionali, come ad esempio:

  • livello alto di PSA ma biopsia negativa
  • avere il cancro nonostante i bassi livelli di PSA
  • alto livello di PSA e anche avendo prostatite

La cosa positiva di questo test è che i livelli di PCA3 non sono influenzati da altre condizioni che possono aumentare un livello di PSA, come prostatite, ingrossamento della prostata o UTI.

Prima di avere un test PCA3

Gli uomini non devono fare preparazioni speciali prima di avere un test PCA3. Comprendere ciò che comporta, tuttavia, aiuterà a prepararli per ciò che accadrà durante il test.

Nella maggior parte dei casi, l’assicurazione non copre un test PCA3, il che significa che l’utente dovrà pagare per questo. A seconda del produttore, il costo può essere di poche centinaia di dollari.

Cosa aspettarsi durante un test PCA3

Mano inguantata del tecnico di laboratorio che tiene il campione di urina in un vaso trasparente.

Un test PCA3 ha due parti:

Esame rettale digitale

Durante il DRE, il professionista inserirà un dito guantato e lubrificato nel retto per sentire la prostata.

Oltre a sentire direttamente per grumi o anomalie, massaggiare la prostata aiuta più proteine ​​PCA3 a penetrare nelle urine.

Test delle urine

Dopo il DRE, all’uomo verrà chiesto di produrre un campione di urina che verrà inviato al laboratorio per l’analisi.

L’urina deve essere raccolta subito dopo il DRE. I risultati dovrebbero essere disponibili entro pochi giorni.

Dopo il test

Una volta disponibili i risultati di un test PCA3, il medico esaminerà tutti i risultati del test per decidere quali saranno i prossimi passi.

Il medico può raccomandare un approccio “guarda e aspetta”, ripetendo ogni anno o ogni qualche mese per vedere se i risultati cambiano.

Il medico può anche raccomandare ulteriori test per scoprire se le cellule tumorali sono presenti.

Test aggiuntivi possono includere la rimozione di alcune cellule per la biopsia, un ecografia transrettale della cellula della prostata o la risonanza magnetica (MRI) per esaminare la ghiandola prostatica in caso di crescita.

prospettiva

Il test PCA3 può essere una buona opzione per alcune persone, in particolare per gli uomini con risultati PSA o DRE incerti. Gli uomini dovrebbero parlare con il loro medico se questo test sia appropriato o meno per loro.

Se hanno il test, il medico interpreterà i risultati insieme ai risultati di tutti gli altri test che un individuo ha avuto.

Con la diagnosi precoce e il trattamento, il tasso di sopravvivenza del cancro alla prostata è abbastanza buono, a seconda della fase del cancro al momento della diagnosi.

È importante che tutti gli uomini parlino con il loro medico delle loro opzioni per lo screening del cancro alla prostata.

Like this post? Please share to your friends: