Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: [email protected]

Tutto quello che devi sapere sull’ematoma del setto

Un ematoma del setto è una raccolta di sangue nel setto, o spazio tra le due narici. Un ematoma è simile a un livido o un coagulo di sangue ma, se non trattato, può danneggiare il tessuto e causare infezioni.

Una ferita al naso può provocare la rottura dei vasi sanguigni all’interno e intorno al setto dove sono presenti sia l’osso che la cartilagine. Come coaguli di sangue per fermare l’emorragia, forma un ematoma.

Gli ematomi nella maggior parte delle altre aree del corpo sono di solito riassorbiti nel tempo, proprio come accade a un livido. Gli ematomi settali, tuttavia, tendono a non guarire da soli e hanno bisogno di essere drenati prontamente nella maggior parte dei casi.

Fatti veloci sull’ematoma del setto:

  • Se non trattato, un ematoma del setto può causare gravi complicanze.
  • Un ematoma del setto segue quasi sempre una ferita al naso.
  • Nessuna azione specifica può prevenire un ematoma del setto dopo un trauma al naso.
  • Nella maggior parte dei casi, un ematoma del setto deve essere drenato.

Cos’è un ematoma del setto?

Il tessuto del setto può essere gravemente danneggiato, causando il naso a diventare doloroso e deformato.

Se questo accade e un ematoma blocca il flusso sanguigno al setto, può portare alla necrosi del tessuto o alla morte del tessuto del setto.

Raramente, e in particolare se accompagnato da un naso rotto, un ematoma del setto può causare un’infezione grave e potenzialmente pericolosa per la vita.

Sintomi

ematoma del setto

Le persone che sono state colpite nel naso possono sviluppare un ematoma ore, giorni o talvolta settimane dopo l’incidente.

Quando l’ematoma si sviluppa subito dopo l’infortunio, una persona potrebbe erroneamente vedere i propri sintomi come risultanti dalla lesione, non dall’ematoma. Per questo motivo, è fondamentale che una persona ricerchi cure mediche per eventuali gravi danni al naso.

Chiunque abbia fratturato il naso può sviluppare un ematoma nasale. È importante che controllino i sintomi di un naso rotto, inclusi i seguenti:

  • sanguinamento dopo un colpo al naso
  • gonfiore intorno al naso o sotto gli occhi
  • sanguinamento poche ore dopo la lesione iniziale
  • eliminare il drenaggio dal naso
  • cambiamenti nella forma o dimensione del naso

Il sintomo principale di un ematoma del setto è un blocco nel naso.

Il blocco può essere su un solo lato o entrambi i lati. Potrebbe essere peggio da una parte che dall’altra, a seconda della posizione dell’ematoma. Ci può essere una massa rossa visibile e liscia all’interno della narice, ma l’ematoma non è sempre visibile. A seguito dello sviluppo di un ematoma, il naso può essere morbido.

Poiché un ematoma del setto richiede un trattamento tempestivo, le persone che hanno difficoltà a respirare, un gonfiore significativo, una sensazione di pienezza o un blocco nel naso, a seguito di un infortunio, dovrebbero cercare assistenza medica immediata.

Quando un ematoma viene infettato, può causare intenso dolore, febbre, linfonodi ingrossati e calore sopra o vicino al naso. La morte del tessuto può causare una deformità del naso.

Nei neonati e nei bambini molto piccoli, che devono respirare attraverso il naso, un ematoma del setto può provocare un dolore intenso. I genitori dovrebbero cercare cure mediche immediate a seguito di eventuali lesioni al naso di un bambino.

Se un bambino piange e si agita senza una causa nota, un ematoma del setto è una possibilità.

Le cause

I medici non sono sicuri del motivo per cui alcune persone sviluppano ematomi dopo un trauma al naso mentre altri non lo fanno.

Un fattore potrebbe essere il modo in cui un danno al naso colpisce le mucose. Quando i vasi sanguigni si rompono, ma le membrane mucose no, permette al sangue di accumularsi all’interno delle mucose, causando un ematoma.

Fattori di rischio

 Immagine: BruceBlaus, 2017 </ br>“></p> <p align=I ricercatori non hanno identificato alcun specifico fattore di rischio genetico o di stile di vita per un ematoma del setto. Il principale fattore di rischio è semplicemente una lesione al naso.

Le cause di un rischio di lesioni al naso accentuate includono:

  • giocare a contatto o combattere sport, come il calcio o il pugilato
  • essere in un incidente automobilistico o motociclistico
  • un recente colpo al naso, come in un combattimento o dopo una caduta
  • recente intervento al naso
  • una rottura al naso

Prevenzione

Un individuo può mirare solo a ridurre il rischio di lesioni al naso indossando il giusto equipaggiamento protettivo durante gli sport e proteggendo il naso dai colpi, per quanto possibile.

Le persone che hanno avuto recentemente un danno al naso dovrebbero cercare un trattamento tempestivo. La cura adeguata per un naso rotto, soprattutto se si dispone della lesione, se necessario, può prevenire un ematoma.

Se un ematoma si è già formato o si sta formando, un’assistenza medica tempestiva può drenare la ferita prima che causi danni permanenti.

Trattamento

Uomo con un naso sanguinare

Il drenaggio è una procedura chirurgica che, nella maggior parte dei casi, può essere eseguita con un’anestesia locale che consente a una persona di rimanere sveglia durante il drenaggio.

Un medico taglierà il naso per drenare il sangue e quindi potrà impacchettarlo con una garza per ridurre il sanguinamento e mantenerlo stabile.

In alcuni casi, la chirurgia potrebbe dover essere eseguita in anestesia generale, in particolare quando si tratta di neonati e bambini molto piccoli.

I bambini, che devono respirare attraverso il naso, possono aver bisogno di cure aggiuntive, incluso il posizionamento di un tubo per aiutarli a respirare mentre l’ematoma guarisce.

Se un ematoma del setto non viene trattato, il trattamento necessario in seguito diventa più complicato.

Le infezioni sono comuni quando c’è un ritardo nel trattamento e possono richiedere antibiotici, sia in forma di pillola o somministrati per via endovenosa o attraverso un tubo in una vena.

Un medico può anche dover drenare il gonfiore, circondando l’infezione, o rimuovere il tessuto danneggiato o morto.

Un ematoma del setto non trattato può causare il collasso del setto del naso o la separazione, portando a quello che viene chiamato setto deviato. Ciò può causare difficoltà respiratorie e problemi cronici del seno.

La chirurgia a volte può correggere i problemi con il setto e può anche migliorare l’aspetto del naso.Tuttavia, non è sempre possibile ripristinare completamente il naso al suo aspetto originale.

Quando grossi pezzi di tessuto sono deformati o morti, può essere possibile utilizzare un innesto per sostituire la cartilagine o altre parti. Un trapianto è quando un medico sostituisce il tessuto, di solito con il tessuto da qualche altra parte sul corpo della persona.

A seguito del drenaggio di un ematoma del setto, una persona può provare dolore e gonfiore. Possono essere d’aiuto impacchi di ghiaccio e farmaci per il dolore, come l’ibuprofene. Se il dolore è intenso o improvvisamente peggiora, devono consultare il proprio medico.

Porta via

Un ematoma del setto richiede sempre un trattamento medico e deve essere drenato. Con un trattamento tempestivo, è una complicazione minore di un naso rotto. Non trattato, può cambiare in modo permanente l’aspetto di una persona.

A causa della potenziale gravità della condizione, è sempre meglio cercare una pronta assistenza per un danno al naso, anche se una persona è incerta sull’entità della lesione che ha ricevuto.

Like this post? Please share to your friends: