Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Tutto quello che devi sapere sulla cachessia

La cachessia è una condizione che causa la perdita di peso estrema e la degenerazione muscolare. Il nome deriva da due parole greche: “male” e “esis”, che significa “condizione”.

La condizione è un sintomo o effetto collaterale di condizioni croniche, come il cancro, il diabete di tipo 1, l’HIV e la sclerosi multipla. Anche i soggetti più anziani con sindrome da “incapacità di crescita” possono sviluppare cachessia. Secondo uno studio, circa 5 milioni di americani hanno la condizione.

Ci sono altre condizioni che fanno perdere peso a una persona, ma la cachessia è diversa in quanto una persona perde peso anche se sta ancora mangiando. Di solito una persona che non mangia abbastanza, perderà grasso, ma una persona affetta da cachessia perderà sia massa grassa sia massa muscolare.

Le cause

Illustrazione di una cellula tumorale

Le persone con cachessia hanno livelli errati di alcune sostanze nel loro corpo. Sono questi squilibri che causano la perdita di peso e lo spreco muscolare.

Le persone affette da cachessia possono anche avere diminuiti livelli di testosterone nel loro corpo.

Le sostanze che impediscono la crescita muscolare e contribuiscono allo spreco muscolare includono livelli elevati di fattore di crescita insulino-simile I (IFG-I), aumento dei livelli della miostatina dell’ormone e alti livelli di glucocorticoidi, che sono ormoni prodotti dai reni.

La perdita di peso è causata da un aumento dei livelli di citochine, che sono sostanze infiammatorie che possono contribuire alla perdita di peso. L’aumento dei livelli di citochine nel sangue può svilupparsi a causa di una delle numerose condizioni di salute a lungo termine correlate alla cachessia.

Le condizioni legate alla cachessia possono anche causare una riduzione dell’appetito o dell’incapacità di mangiare senza sentirsi nauseati.

I ricercatori stanno ancora studiando i numerosi collegamenti e altre potenziali cause che possono portare alla cachessia.

Fattori di rischio

Ci sono alcune condizioni croniche che sono state collegate alla cachessia. Se una persona ha una di queste condizioni, dovrebbe parlare con il proprio medico dei passi che possono intraprendere per evitare che cachessia si sviluppi e per vivere bene.

Esempi di queste condizioni includono:

  • AIDS
  • Cancro
  • Broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO)
  • Insufficienza renale cronica – secondo uno studio, un quarto stimato di tutte le persone con insufficienza renale cronica sono malnutriti
  • Insufficienza cardiaca congestizia
  • Morbo di Crohn
  • Fibrosi cistica
  • Artrite reumatoide

Sintomi

bilance

Non tutte le persone affette da cachessia possono sembrare malnutrite. È possibile che una persona affetta da cachessia fosse sovrappeso prima di sviluppare una malattia cronica. Sebbene possano sembrare di dimensioni medie, è possibile che abbiano effettivamente perso una quantità significativa di peso.

Poiché la cachessia a volte è difficile da riconoscere, i medici utilizzano una varietà di criteri per diagnosticare.

Per diagnosticare una persona affetta da cachessia, la persona deve aver sperimentato quanto segue:

  • Perdendo involontariamente più del 5% del loro peso corporeo.
  • Avere un indice di massa corporea (BMI) inferiore a 20 in una persona con meno di 65 anni, o un BMI inferiore a 22 in una persona di età superiore ai 65 anni.
  • Avere meno del 10% di grasso corporeo.
  • Avere livelli aumentati di citochine nel sangue è un marker di infiammazione nel corpo. Quando i livelli di citochine sono elevati nel sangue, attivano un composto che riduce la creazione di nuovo muscolo nel corpo. Inoltre attivano un processo nel corpo che stimola la rottura dei muscoli noti come ipercatabolismo. I risultati di questi processi possono causare sintomi come malessere, stanchezza e bassi livelli di energia.
  • Avere un livello di albumina inferiore a 35 grammi per litro. L’albumina è una proteina prodotta nel fegato che aiuta a mantenere l’equilibrio dei liquidi nel corpo. La perdita di albumina associata alla cachessia può anche causare edema o gonfiore. Poiché il corpo non riesce a bilanciare correttamente i livelli di liquidi, una persona può provare gonfiore, spesso alle caviglie.

complicazioni

Lo spreco di grasso e muscoli associato alla cachessia è molto serio e può potenzialmente portare alla morte. Secondo il libro, perdere una stima del 66% del peso corporeo di una persona è un predittore di morte, indipendentemente dalla causa della perdita di peso.

Alcune delle complicazioni della cachessia includono:

  • Diminuzione della qualità della vita
  • Risposta compromessa a trattamenti come trattamenti antitumorali
  • Immunità abbassata
  • Sintomi peggiorati della condizione cronica sottostante

Una persona che vive una grave perdita di peso e manca di muscoli e grasso può sviluppare una serie di complicazioni e sintomi indesiderati, tra cui affaticamento, malessere e gonfiore.

Tutte le persone si affidano alle sostanze nutritive provenienti dal cibo e dal glucosio per sopravvivere. Grasso e muscoli sono due dei luoghi in cui il corpo immagazzina questi nutrienti. Quando il corpo non ha più spazio per immagazzinare i nutrienti, la vita di una persona sarà gravemente compromessa. In definitiva, la cachessia può causare la chiusura dei sistemi corporei di una persona, con conseguente morte.

trattamenti

Uomo più anziano che lavora

I trattamenti per la cachessia possono includere farmaci per ridurre le citochine nel corpo, stimolare l’appetito o bloccare gli ormoni associati alla cachessia.

Esempi di stimolanti dell’appetito includono dronabinolo e megesterolo acetato. I corticosteroidi, come il desametasone, il metilprednisolone e il prednisolone, stimolano anche l’appetito.

Tuttavia, i cambiamenti nella dieta sono raramente sufficienti a invertire l’incidenza dello spreco muscolare associato alla cachessia. La massa muscolare può essere costruita attraverso l’esercizio. Se fisicamente abile, una persona può provare un allenamento di resistenza sollevando pesi, usando bande di resistenza o usando il peso corporeo di una persona.

A volte, i medici prescrivono l’ormone della crescita, come Serostim o Norditropin FlexPro.

La cachessia può essere prevenuta?

Poiché la cachessia è di solito un effetto collaterale di una condizione medica di base, l’attenzione dovrebbe essere invece quella di prevenire queste condizioni quando possibile. Alcune condizioni come la BPCO o l’AIDS possono essere prevenibili per alcune persone. Tuttavia, altre condizioni come il cancro, l’artrite reumatoide o il morbo di Crohn sono in gran parte inevitabili.

Qual è la sindrome da anoressia cachessia?

La sindrome da anoressia / cachessia correlata al cancro (CACS) è una condizione osservata nei pazienti oncologici che si traduce in perdita di massa muscolare e di grasso associata alla cachessia.

Secondo uno studio, circa il 15-40% dei pazienti con tumore ha una significativa perdita di peso associata alla cachessia. Sfortunatamente, la perdita di peso a causa di un eccesso di citochine è associata a una prospettiva scadente e alla morte prematura.

I sintomi di CACS includono:

  • Qualità della vita interessata
  • Affaticamento mentale
  • Deterioramento fisico
  • Perdita di peso significativa
  • Debolezza

Quando una persona ha il cancro, le cellule tumorali possono rilasciare citochine che riducono l’appetito di una persona. I trattamenti per il cancro, come la chemioterapia e le radiazioni, possono anche influenzare l’appetito. Quando una persona non mangia abbastanza e ha anche composti infiammatori presenti, il grasso e il muscolo iniziano a disperdersi. Di conseguenza, le cellule tumorali iniziano a consumare l’energia di una persona.

I trattamenti per CACS sono simili a quelli dei trattamenti di cachessia per altre condizioni. Intervenire il più presto possibile per ridurre gli effetti della cachessia può aiutare a ridurre gli effetti gravi che ha sulle persone malate di cancro.

A volte, quando una persona è nelle fasi avanzate del cancro, un medico può raccomandare cure palliative. Le cure palliative sono un passaggio dal cercare di curare o curare la malattia e invece si concentra sul rendere una persona confortevole e migliorare la qualità della sua vita.

Sebbene la decisione di passare a una mentalità per cure palliative possa essere difficile, può spesso fornire pace e sostegno aggiuntivo a una persona nelle fasi finali della sua vita.

Secondo l’Ohio State University, circa l’80% dei pazienti con tumore avanzato ha il CACS. Si stima che la condizione sia la causa di una percentuale compresa tra il 20 e il 40 percento di tutti i decessi per cancro.

Like this post? Please share to your friends: