Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Tutto quello che devi sapere sulla frattura di Jones

Una frattura di Jones si riferisce a una frattura tra la base e l’asta del quinto osso metatarsale del piede. Il quinto metatarso è il lungo osso all’esterno del piede. È collegato al dito più piccolo.

Una frattura di Jones è il tipo più comune di frattura del metatarso, ed è il tipo più grave di frattura che può verificarsi in questo osso.

Questa particolare frattura prende il nome dal chirurgo ortopedico, Sir Robert Jones, che per primo riportò e curò l’infortunio nel 1902.

Che cos’è una frattura di Jones?

Una frattura di Jones

Una frattura di Jones si verifica in una regione nota come giunzione metafisaria diafisaria. Questa è l’area tra la base e l’asta del quinto metatarso. Quest’area riceve meno sangue rispetto ad altre aree del piede, rendendo difficile la guarigione.

Questo tipo di frattura normalmente deriva dallo stress sull’osso causato da movimenti ripetuti, ma può anche essere causato da una lesione acuta improvvisa.

Cosa sono i metatarso?

Le ossa metatarsali sono le lunghe ossa sulla parte superiore del piede che collegano la caviglia con le dita dei piedi. Ci sono cinque metatarsi in ciascun piede. Ogni osso metatarsale ha una base situata vicino al tallone, un albero, un collo e una testa.

Il quinto metatarso è il metatarso sulla parte esterna del piede che collega la caviglia con il mignolo.

È leggermente diverso dalle altre ossa metatarsali. Si gonfia leggermente alla sua base, mentre gli altri metatarsi no.

Le ossa metatarsali aiutano le persone a rimanere in equilibrio stando in piedi e camminando. Dato che queste ossa hanno un così grande uso, è molto facile ferirle con un uso eccessivo. Le lesioni acute improvvise dei metatarsi sono comuni dopo un impatto improvviso o una grave torsione del piede.

Sintomi di una frattura di Jones

Una frattura di Jones ha molti degli stessi sintomi degli altri tipi di fratture. Una persona con una frattura di Jones può sapere di avere ferito il piede immediatamente se la lesione è improvvisa e causa sintomi immediati. Questi sintomi includono:

  • Dolore e gonfiore all’esterno del piede alla base del mignolo
  • Difficoltà a camminare
  • lividi

tipi

Ci sono tre tipi fondamentali di fratture nel quinto metatarso, incluse le fratture di Jones.

Gli altri due tipi di fratture comuni nei metatarsi includono:

  • Frattura da avulsione Questa frattura si verifica spesso con distorsioni della caviglia e si verifica alla base del quinto metatarso. Normalmente accade quando c’è un trauma che tira un tendine o un legamento dalla fine del metatarso. La frattura è sempre trasversale, con una linea di frattura orizzontale, e di solito risulta in uno scarso o nullo spostamento.
  • Frattura a spirale o albero obliquo. Questo tipo di frattura si verifica più vicino al quinto dito ed è causato da traumi o stress posti sull’osso. Questa frattura è molto instabile e può provocare spostamenti.

Quando vedere un dottore

Un'infermiera prepara una radiografia per un piede destro da donna

Chiunque sospetti di avere una frattura dovrebbe consultare uno specialista del piede e della caviglia il prima possibile.

Nei casi di lesione acuta, l’assistenza medica deve essere richiesta tempestivamente. Un paziente con una frattura di Jones deve anche consultare immediatamente un medico se sviluppa uno dei seguenti sintomi:

  • Un peggioramento di gonfiore, dolore, intorpidimento o formicolio alla gamba, alla caviglia o al piede colpiti
  • Pelle viola sulla gamba o sul piede
  • Febbre

Diagnosi

Un medico può dare una diagnosi accurata di un Jones o di un’altra frattura metatarsale e può fornire un trattamento appropriato.

Una frattura di Jones può essere fastidiosa ed è spesso difficile da guarire, quindi una corretta gestione è la chiave. Il corretto trattamento dipende dalla diagnosi corretta.

Per fare una diagnosi formale di una frattura di Jones, il chirurgo farà quanto segue:

  • Chiedi come è successo l’infortunio o quando è iniziato il dolore
  • Esaminare il piede
  • Valutare la posizione del dolore premendo su diverse aree del piede
  • Prendere radiografie e altri possibili studi di imaging del piede per vedere la frattura

Trattamento e recupero

La cura adeguata di una frattura di Jones può iniziare anche in attesa delle cure di un medico. Non appena il dolore è vissuto, un paziente deve seguire il metodo RISO.

Ciò comprende:

  • Riposa l’infortunio
  • Zone ghiacciate con dolore e gonfiore
  • Comprimere l’area interessata
  • Elevare il piede ferito

Per una frattura di Jones, questi metodi sono intesi solo come una misura per impedire che l’area interessata peggiori.

Un medico immobilizzerà il piede in una scarpa, uno stivaletto o una scarpa con suola rigida e potrebbe raccomandare un intervento chirurgico.

Il trattamento per una frattura di Jones dipende da diversi fattori tra cui:

  • Il livello di attività del paziente
  • La gravità della rottura
  • La salute generale del paziente

Una frattura di Jones può essere lenta da guarire. Una persona con questo tipo di frattura potrebbe aver bisogno di indossare una protesi più a lungo di quanto inizialmente raccomandato.

Ci sono prove, tuttavia, che i pazienti sottoposti a intervento chirurgico per la frattura possono guarire più velocemente di quelli che non lo fanno.

Chirurgia

Un avvio cast

Poiché una frattura di Jones è spesso lenta o resistente alla guarigione, e vi è il rischio di reingiunzioni, i chirurghi comunemente operano su queste fratture riparando la rottura con una vite, una barra o una piastra.

L’incisione richiesta per riparare una frattura di Jones è molto piccola. Ciò significa che la chirurgia può essere eseguita come una procedura ambulatoriale in anestesia generale o locale.

Durante la procedura, il chirurgo utilizza i raggi X per garantire il corretto posizionamento della vite. La vite attraversa il sito della frattura e stringe le estremità di esso insieme.

A volte può essere necessario l’innesto osseo, in particolare nelle fratture croniche che non sono guarite con altri trattamenti. In questi casi, può essere necessaria un’incisione separata per inserire l’innesto osseo.

complicazioni

A causa del limitato flusso di sangue verso l’area, una frattura di Jones ha una maggiore probabilità di non guarire rispetto ad altre fratture del metatarso, a meno che non venga somministrato un trattamento chirurgico.

Tra quelli trattati non chirurgicamente, il 15-20% delle fratture potrebbe non guarire. Altre complicazioni possono includere:

  • Problemi legati alla chirurgia e all’anestesia come i coaguli di sangue
  • Hai bisogno di un intervento ripetuto
  • Rinfrescante dopo la guarigione
  • Atrofia muscolare
  • Dolore continuato

prospettiva

Il tempo di guarigione per una frattura di Jones varia in base al metodo di trattamento, alla gravità della frattura e al paziente.

A seconda del chirurgo e del tipo di frattura, alla persona non può essere permesso di mettere il peso sul piede infortunato per le prime 1-2 settimane dopo l’intervento.

In alcuni casi, una persona con una frattura di Jones può essere autorizzata a sostenere il peso attraverso il tallone fino a 6 settimane, a seconda della gravità della frattura. Dopodiché, generalmente è permesso uno scarpone da appoggio con carico.

Una persona che ha subito un intervento chirurgico per riparare una frattura di Jones può aspettarsi un ritorno a tutte le attività, compresi gli sport, 3-4 mesi dopo l’intervento. Tuttavia, il medico può raccomandare un periodo di terapia fisica per ricondizionare l’area ferita.

Le fratture più gravi che richiedono l’innesto osseo possono avere tempi di recupero più lunghi.

Consigli ed esercizi per una buona ripresa

  • Mantenere il peso del piede il tempo necessario
  • Elevando il piede il più possibile mentre si è seduti
  • Glassa la ferita per 20 minuti alla volta più volte al giorno
  • Gestire qualsiasi dolore con ibuprofene dopo le prime 24 ore
  • Seguendo tutti i consigli e le linee guida del medico

Se un paziente segue i suggerimenti del medico, avrà una maggiore possibilità di guarire con successo da una frattura di Jones.

Like this post? Please share to your friends: