Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: [email protected]

Tutto su insufficienza pancreatica esocrina

L’insufficienza pancreatica esocrina è una condizione medica in cui il pancreas non produce abbastanza molecole necessarie per digerire gli alimenti.

Questa condizione comporta uno scarso assorbimento di nutrienti, perdita di peso e mancanza di vitamine.

Due delle principali cause di insufficienza pancreatica esocrina (EPI) sono la fibrosi cistica e la pancreatite cronica. Poiché i sintomi sono simili ad altre comuni malattie dello stomaco e dell’intestino, l’insufficienza pancreatica esocrina è spesso sottodiagnosticata.

L’EPI può essere trattato con successo con enzimi di prescrizione e pratiche di stile di vita sano.

Fatti veloci sull’insufficienza pancreatica esocrina

Ecco alcuni punti chiave su EPI. Maggiori dettagli e informazioni di supporto sono nell’articolo principale.

  • Il pancreas è uno degli organi che compongono il sistema gastrointestinale (GI).
  • La funzione principale del nostro sistema gastrointestinale è quella di digerire e assorbire il cibo.
  • Il pancreas produce amilasi, proteasi e lipasi, tre molecole note come enzimi che sono necessari per la normale digestione del cibo.
  • I farmaci per la sostituzione enzimatica del pancreas (PERT) sono prodotti dal pancreas dei maiali.
  • È possibile per una persona vivere senza un pancreas.

Che cos’è?

Digestare il cibo è un processo complicato. Inizia in bocca con la masticazione e il rilascio di saliva. Una volta che il cibo viene inghiottito, gli acidi nello stomaco si rompono.

Immagine del pancreas.

Dopo circa 15 minuti, il cibo scomposto si sposta nell’intestino tenue. Qui, il pancreas fornisce gli enzimi necessari per trasformare il cibo in molecole più piccole. Questi possono quindi essere assorbiti nel flusso sanguigno e inviati a nutrire il corpo.

Il pancreas, insieme alle ghiandole salivari e sudoripare, è una delle principali ghiandole esocrine del corpo. Le ghiandole esocrine rilasciano sostanze su un altro organo o sulla superficie del corpo attraverso un’apertura chiamata un condotto.

Le ghiandole endocrine, come la tiroide e l’ipofisi, differiscono nel fatto che rilasciano i loro ormoni direttamente nel flusso sanguigno. Il pancreas funziona sia come ghiandola esocrina ed endocrina. Quando il pancreas funziona correttamente, consente un’efficace digestione e assorbimento di nutrienti importanti.

Nell’EPI, il pancreas non produce abbastanza degli enzimi necessari per digerire il cibo. Senza questa rottura, il corpo non può assorbire i nutrienti e le vitamine necessari per il corpo a guardare e sentirsi in salute. Questo porta a diarrea, mancanza di vitamine e perdita di peso.

Se l’EPI non viene trattato adeguatamente, può comportare una mancanza di crescita nei neonati e nei bambini, problemi alle ossa, un’aspettativa di vita ridotta e lasciare il corpo incapace di combattere le infezioni.

Le cause

Ci sono molte cause di EPI. Qualsiasi cosa danneggi il pancreas e si ferma o blocca il rilascio dei suoi enzimi può causare EPI. Le due cause più comuni sono la fibrosi cistica e la pancreatite cronica.

La fibrosi cistica, una malattia genetica potenzialmente letale dell’infanzia, produce muco denso e appiccicoso che colpisce sia i polmoni che il sistema digestivo. Il muco si accumula e attacca l’apertura del pancreas, impedendo il rilascio naturale dei suoi enzimi durante la digestione.

Nella pancreatite cronica, il pancreas è infiammato e sostituisce il normale tessuto pancreatico sano con tessuto cicatriziale. L’accumulo di questo tessuto cicatriziale impedisce agli enzimi digestivi di uscire dal condotto.

La ricerca ha confermato un legame tra fumo e sviluppo della pancreatite cronica.

Altre condizioni mediche e malattie che possono causare EPI sono:

  • Cancro del pancreas
  • Rimozione chirurgica del pancreas
  • Ostruzioni del dotto pancreatico
  • Celiachia
  • Morbo di Crohn
  • Pancreatite autoimmune
  • Diabete
  • Sindrome di Zollinger-Ellison
  • Sindrome da dumping
  • Bypass gastrico e altri ambulatori GI

Sintomi

L’EPI può richiedere un po ‘di tempo per diagnosticare perché condivide i sintomi in comune con altri disturbi che colpiscono lo stomaco e l’intestino. Queste condizioni includono la sindrome dell’intestino irritabile, l’ulcera peptica, le malattie della colecisti e i problemi infiammatori intestinali.

Un segno di toilette

I sintomi più frequenti di EPI includono diarrea e perdita di peso.

La diarrea viene definita “steatorrea” che è acquosa, pallida, voluminosa, schiumosa, estremamente maleodorante e con feci unte.

Questi sgabelli contengono goccioline oleose e poiché sono costituiti da così tanto grasso non digerito, si attaccano alla tazza del gabinetto o galleggiano sopra l’acqua, rendendoli difficili da lavare.

Ulteriori sintomi di EPI possono anche includere:

  • Perdita di peso
  • Stanchezza
  • Gas
  • spasmi
  • gonfiore
  • Dolore al centro dello stomaco che si irradia verso la schiena
  • Perdita di muscolo
  • Segni di una mancanza di vitamine, come unghie fragili, perdita di capelli e problemi di pelle

Diagnosi

L’EPI viene spesso diagnosticata sulla base dei sintomi che un paziente presenta a un medico, in particolare quando si parla di feci grasse e perdita di peso. Ciò che rende difficile l’EPI è riconoscere che la diarrea non si verifica fino a quando non si perde il 90% della produzione di enzimi del pancreas.

Il trattamento deve essere avviato immediatamente, anche prima di eseguire qualsiasi test diagnostico.

I test per confermare la diagnosi includono la raccolta delle feci per analisi di laboratorio e varie analisi del sangue per verificare la presenza di grassi e carenza di vitamine. Sarà anche possibile eseguire una scansione CAT (CT) per cercare le cause sottostanti di EPI.

Trattamento

La terapia sostitutiva con enzimi pancreatici (PERT) è il trattamento standard per l’EPI. PERT sono farmaci di sola prescrizione. Sono derivati ​​dal pancreas di un maiale e contengono tutti e tre gli enzimi pancreatici.

Un segno non fumatori.

Questa terapia riprende il ruolo del pancreas. La quantità di farmaci somministrati differisce da persona a persona e si basa sul peso del paziente e sulla quantità di grassi che mangiano.Questi farmaci devono essere assunti con tutti i pasti e spuntini.

PERT è sicuro e ha pochissimi effetti collaterali. La Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti ha approvato i seguenti sei farmaci PERT:

  • Creonte
  • Pancreaze
  • Viokace
  • Pertzye
  • Ultresa
  • Zenpep

Oltre a prendere gli enzimi sostitutivi, gli individui con EPI devono interrompere le abitudini che possono peggiorare sia la salute del pancreas che la qualità generale della vita.

Consigli sullo stile di vita

Le pratiche di stile di vita sano sono importanti da mantenere e includono:

  • Smettere di fumare
  • Mangiare una dieta equilibrata con una quantità normale di grasso
  • Mangiare pasti più piccoli e più frequenti
  • Evitare l’alcol
  • Assunzione di integratori vitaminici (principalmente le vitamine liposolubili A, D, E e K), come indicato da un medico

L’EPI è una malattia digestiva sottodiagnosticata in cui il pancreas non produce la quantità necessaria di enzimi per digerire il cibo, portando a sintomi gastrointestinali.

Tuttavia, il trattamento può aiutare a sopportare la condizione di mangiare e digerire il cibo normalmente, permettendo loro di sentirsi meglio, di assorbire i nutrienti e di godere di una migliore qualità della vita.

Like this post? Please share to your friends: