Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: [email protected]

Tutto sul disturbo narcisistico di personalità

Il disturbo di personalità narcisistico comporta un’immagine distorta di sé. Le emozioni possono essere instabili e intense, e c’è eccessiva preoccupazione per la vanità, il prestigio, il potere e l’adeguatezza personale. C’è anche una mancanza di empatia e un senso esagerato di superiorità.

Il disturbo di personalità narcisistico (NPD) è strettamente associato all’egocentrismo, una caratteristica della personalità in cui le persone vedono se stesse e i loro interessi e opinioni come gli unici che contano davvero.

Le persone con NPD hanno un interesse limitato nei sentimenti degli altri. Mancano di empatia e non sono in grado di sentire o apprezzare sentimenti che non sono i loro.

Secondo la National Library of Medicine degli Stati Uniti, una persona con NPD ha un eccessivo senso di importanza personale, un’intensa preoccupazione per se stessi e una mancanza di empatia per gli altri.

Fatti veloci su NPD:

  • Il termine deriva da un personaggio della mitologia greca, chiamato Narciso.
  • È caratterizzato da un estremo senso di autostima.
  • Altre caratteristiche includono essere veloci alla rabbia e inclini all’irritazione.
  • Per una diagnosi, i sintomi devono essere persistenti e cronici.

Qual è il disturbo narcisistico di personalità?

donna che si guarda allo specchio

Il termine deriva da un personaggio della mitologia greca, chiamato Narciso. Vide il suo riflesso in una pozza d’acqua e se ne innamorò.

L’NPD fa parte di un gruppo di condizioni note come disturbi della personalità drammatici. La persona avrà emozioni instabili e intense e un’immagine di sé distorta.

Un insolito amore per se stessi, un eccessivo senso di importanza e superiorità e una preoccupazione per il successo e il potere possono indicare una mancanza di fiducia in se stessi. L’NPD spesso implica un profondo senso di insicurezza e una mancanza di autostima.

Uno studio condotto dall’Istituto nazionale sull’abuso di alcol e l’alcolismo, pubblicato nel, ha rilevato che il 7,7% degli uomini e il 4,8% delle donne sviluppano NPD durante la loro vita.

I ricercatori hanno anche scoperto che i tassi di NPD sono molto più alti tra uomini e donne di colore, donne ispaniche, giovani adulti e persone che non si sono mai sposate o sono diventate divorziate, vedove o separate.

Tratti

Di seguito sono riportati i tratti più comuni trovati nelle persone con NPD:

  • Un appetito insaziabile per l’attenzione degli altri
  • Sensazioni estreme di gelosia
  • Un’aspettativa di trattamento speciale
  • Esagerare risultati, talenti e importanza
  • Sensibilità estrema e una tendenza ad essere facilmente ferita e sentirsi respinta con poca provocazione
  • Difficoltà a mantenere relazioni salutari
  • Fantasizzando sulla propria intelligenza, successo, potere e aspetto
  • Una capacità di approfittare degli altri per raggiungere un obiettivo, senza rimpianti o coscienza
  • Una mancanza di empatia, o capacità di comprendere e condividere i sentimenti degli altri e una tendenza a ignorare i sentimenti degli altri
  • Una convinzione che solo alcune persone possano capire la loro unicità
  • Una tendenza a considerarsi abili nel romanticismo
  • Rispondere alle critiche con rabbia, umiliazione e vergogna
  • Cercando lodi e rinforzi positivi dagli altri
  • Un’aspettativa che gli altri siano d’accordo con loro e seguano ciò che vogliono
  • Qualunque cosa bramano o desiderano, deve essere “il migliore”

Altri potrebbero vedere gli obiettivi dei narcisisti come egoisti. Possono descrivere la persona come ossessionata da se stessa, arrogante, dalla mente dura e priva di emozione.

Diagnosi

È necessario soddisfare una vasta gamma di criteri prima di poter effettuare una diagnosi di NPD.

Non esistono test di laboratorio specifici in grado di diagnosticare la NPD, ma i raggi X e gli esami del sangue possono aiutare a escludere altre condizioni che potrebbero causare i sintomi.

Esistono diversi tipi di disturbo della personalità, alcuni dei quali si sovrappongono, ed è possibile diagnosticare più di un tipo.

Una diagnosi NPD deve seguire i criteri scritti nel Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali (DSM), pubblicato dall’APA (American Psychiatric Association).

Per una diagnosi di NPD deve essere presente quanto segue:

  • L’idea e l’importanza di sé del paziente sono esagerate.
  • Fantasie sulla bellezza, il successo e il potere dominano i pensieri dell’individuo.
  • La persona pensa di essere speciale e si riferisce solo ad altre persone “speciali”.
  • Hanno bisogno di essere ammirati tutto il tempo.
  • Credono di avere diritto a molte cose.
  • Manipolano e approfittano degli altri.
  • Mancano di empatia, la capacità di sentire e riconoscere i sentimenti e i bisogni degli altri.
  • Invidiano altre persone.
  • Il loro comportamento appare arrogante o arrogante.

Trattamento

Non esiste una cura nota per NPD. Con la psicoterapia, l’individuo può arrivare a capire cosa causa i suoi problemi e imparare a relazionarsi in modo più positivo con gli altri.

Ciò può comportare un cambiamento negli atteggiamenti, con conseguente comportamento più costruttivo. Può aiutare la persona a sviluppare la propria autostima e ad acquisire aspettative realistiche su se stessi e sugli altri.

La terapia cognitivo comportamentale (CBT), la terapia familiare o la terapia di gruppo sono tipi di psicoterapia. La CBT aiuta il paziente a identificare credenze e comportamenti negativi, al fine di sostituirli con quelli sani e positivi.

I farmaci possono aiutare con alcuni degli aspetti più angoscianti della condizione.

Le cause

Non è chiaro cosa causi NPD. Può essere associato a circostanze durante l’infanzia, come aspettative dei genitori molto alte, eccessiva coccole, negligenza o abuso.

Un individuo può aver appreso comportamenti manipolativi dai propri genitori o membri della famiglia durante la crescita.

Se un bambino apprende che la vulnerabilità non è accettabile, ciò potrebbe minare la sua capacità di sintonizzarsi con i sentimenti e le esigenze degli altri.

Il NewYork-Presbyterian Hospital indica recenti prove che una predisposizione genetica e altri fattori biologici o biochimici possono essere collegati all’NPD.

complicazioni

Una persona con NPD non trattato ha una maggiore possibilità di abusare di droghe e alcol, di avere depressione, problemi relazionali, difficoltà nel lavoro o a scuola, e comportamenti o pensieri suicidari.

Uno studio pubblicato ha scoperto che i maschi con NPD hanno livelli più elevati di cortisolo nel sangue. Il cortisolo è un ormone dello stress. Una persona con NPD può avere livelli più alti anche quando i livelli di stress sono bassi. Il cortisolo ad alto contenuto di sangue è associato a un maggior rischio di sviluppare problemi cardiovascolari.

Vivere con qualcuno che ha NPD

Vivere con qualcuno che ha NPD può essere una sfida.

I membri della famiglia hanno descritto la loro amata come:

  • controllo
  • egoista
  • spesso insoddisfatto delle azioni degli altri
  • incline a incolpare gli altri e farli sentire colpevoli per tutti i loro problemi
  • perdere la calma alla minima provocazione
  • voltando le spalle e dando alla gente il “trattamento silenzioso”
  • essere fisicamente e sessualmente abusivi

L’impatto emotivo e fisico del lavorare con o vivere con una persona affetta da NPD può essere grave. Imparare a diventare più sicuri e assertivi può aiutare una persona a far fronte agli effetti.

Like this post? Please share to your friends: