Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: [email protected]

Vantaggi e rischi della circoncisione

La circoncisione è un’operazione per rimuovere il prepuzio di un maschio. È una delle procedure chirurgiche più antiche e più comuni, spesso eseguite sui bambini, per motivi religiosi, sociali, medici e culturali.

I Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) incoraggiano la circoncisione maschile sulla base del fatto che sembra ridurre il rischio di infezione da HIV. Tuttavia, non tutte le autorità sanitarie sono d’accordo e le raccomandazioni rimangono alquanto controverse.

Secondo il CDC, Il 58,3% dei neonati americani è stato circonciso nel 2010. Nel Regno Unito (Regno Unito), circa l’8,5% dei maschi è circonciso.

Fatti veloci sulla circoncisione

Ecco alcuni punti chiave sulla circoncisione. Maggiori dettagli sono nell’articolo principale.

  • Le prime circoncisioni potrebbero essere state eseguite 15.000 anni fa.
  • È relativamente comune negli Stati Uniti (Stati Uniti) ma meno comune negli altri paesi occidentali.
  • La circoncisione di un neonato richiede da 5 a 10 minuti.
  • Una procedura per la circoncisione adulta dura circa 1 ora e il recupero dura da 2 a 3 settimane.
  • La circoncisione può ridurre il rischio di sviluppare l’HIV e altri problemi di salute.
  • Giudaismo, Islam e un certo numero di altre religioni sostengono la circoncisione.

Cos’è la circoncisione?

Circoncisione

La circoncisione comporta la rimozione del prepuzio del pene.

Il prepuzio è il sudario della pelle che può essere delicatamente tirato indietro per scoprire la testa del pene.

L’intervento è relativamente semplice.

Il prepuzio viene liberato dalla testa del pene e, in un bambino, viene troncato, in una procedura che richiede da 5 a 10 minuti in totale. Negli adulti, viene rimosso con un bisturi e richiede circa 1 ora.

La ferita viene quindi cauterizzata o cucita con punti di sutura dissolvibili.

Storia

Le prime circoncisioni potrebbero aver avuto luogo 15.000 anni fa. Si è diffuso lentamente attraverso una varietà di culture, specialmente in Medio Oriente.

Potrebbe essere diventato popolare nel mondo antico come misura di salute pubblica e come mezzo per prevenire la balanite. Balanitis porta a gonfiore e dolore nella testa del pene. Potrebbe essere stato più comune a causa della formazione di sabbia sotto il prepuzio.

La circoncisione divenne popolare nel mondo occidentale verso la fine del XIX secolo, quando fu portata avanti nel tentativo di impedire la masturbazione. Si riteneva che questo fosse alla base di una serie di condizioni, tra cui l’epilessia, la paralisi, la tubercolosi e la pazzia.

Tuttavia, c’erano poche prove convincenti a sostegno di queste affermazioni. Poiché i nuovi sistemi sanitari nazionali hanno subito crescenti costi, sono stati abbandonati come raccomandazione.

Negli Stati Uniti, tuttavia, è rimasta una pratica relativamente comune e alcune importanti autorità sanitarie lo incoraggiano.

Perché circoncidere i neonati?

Un numero di fattori è associato alla circoncisione neonatale.

I più comuni sono:

  • religione
  • igiene
  • considerazioni sulla salute

Alcuni studi hanno suggerito che la circoncisione riduce il rischio di infezione del tratto urinario (UTI), ma risultati più recenti lo hanno contraddetto, alcuni suggeriscono che potrebbe aumentare il rischio.

L’evidenza ha indicato un minor rischio di alcune infezioni sessualmente trasmesse (IST), incluso l’HIV. Sembra che gli uomini circoncisi abbiano meno probabilità di sviluppare herpes o sifilide.

In casi molto rari, balanite o fimosi possono verificarsi in un maschio non circonciso. Con queste condizioni, il prepuzio non può essere ritirato. Richiedono un trattamento chirurgico.

Il cancro del pene è estremamente raro, ma sembra essere leggermente più comune negli uomini con un alto indice di massa corporea (BMI), una storia di fumo, uomini non circoncisi o una combinazione di questi fattori. Tuttavia, è stato stimato che potrebbero essere necessarie 300.000 circoncisioni per prevenire un tumore del pene all’anno.

Circoncisione e HIV

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) esistono “prove convincenti” che la circoncisione riduce del 60% il rischio di contrarre l’HIV durante il sesso eterosessuale.

Tuttavia, sottolineano che la circoncisione offrirà solo una protezione parziale e invitano gli uomini a usare anche i preservativi.

La maggiore probabilità di infezione può essere dovuta al fatto che il prepuzio diventa più soggetto a spaccature e rotture durante il rapporto, lasciando una porta aperta per gli agenti patogeni ad entrare nel flusso sanguigno.

Un’altra possibilità è che lo spazio tra il pene e il prepuzio potrebbe fornire un ambiente in cui un virus può sopravvivere per un periodo di tempo, aumentando il rischio di infezione per l’individuo e il suo prossimo partner.

Alcuni sostengono che gli Stati Uniti hanno un tasso di HIV relativamente alto, nonostante i tassi di circoncisione elevati. Inoltre, i risultati degli studi in Africa e in Asia che associano la circoncisione alla prevenzione dell’HIV, principalmente nelle popolazioni eterosessuali, potrebbero non tradursi negli Stati Uniti.

Dal 2008 al 2014, le nuove infezioni da HIV sono scese da 45.700 a 37.600. Di questi, 26.200 nuovi casi erano tra uomini che erano gay, bisessuali o altri uomini che hanno rapporti sessuali con uomini.

Circoncisione adulta

La circoncisione viene eseguita meno frequentemente negli adulti che nei bambini. Ci vuole più tempo ed è probabile che coinvolga più traumi dei tessuti. Può anche causare più traumi psicologici di quanto non faccia nei neonati.

Tuttavia, può essere raccomandato in alcune circostanze:

La fimosi comporta l’incapacità di ritirare il prepuzio, causando dolore e problemi urinari. Può verificarsi se un maschio nasce con un prepuzio stretto, o a causa di cicatrici, infezioni o infiammazioni. Le opzioni di trattamento comprendono corticosteroidi topici o circoncisione.

La parafimosi è quando il prepuzio è bloccato dietro la testa del pene e limita il flusso di sangue all’estremità del pene. Può derivare da un intervento medico, come l’uso di un catetere. La parafimosi è un’emergenza medica.Senza trattamento, può verificarsi cancrena. Il trattamento mira a ridurre il gonfiore, ma la circoncisione è raccomandata dopo il recupero, per prevenire una recrudescenza.

Balanitis è quando la testa del pene diventa infiammata o gonfia, a causa, ad esempio, di un’infezione a trasmissione sessuale (STI), mughetto, irritazione della pelle o un’altra condizione della pelle. È raro negli uomini che sono stati circoncisi. La circoncisione può prevenire una ricorrenza.

rischi

La circoncisione è una procedura relativamente sicura e le complicazioni gravi sono rare.

Sono possibili i seguenti rischi:

  • Il prepuzio è tagliato troppo corto o lasciato troppo a lungo.
  • La ferita non guarisce correttamente.
  • Si verificano perdita di sangue ed emorragia.
  • Risultati di stenosi della carne, in cui il flusso urinario viene deviato verso l’alto, rendendo difficile la mira.
  • Il danno colpisce l’uretra, il tubo che trasporta l’urina attraverso il pene, rendendo difficile la minzione.
  • In casi molto rari, potrebbe esserci un’amputazione accidentale della testa del pene.
  • Può svilupparsi un’infezione o avvelenamento del sangue, noto come setticemia.
  • Il prepuzio lasciato alle spalle potrebbe riattaccarsi al pene e richiedere un ulteriore intervento chirurgico.
  • Ci può essere una diminuzione della sensazione del pene, specialmente durante il rapporto sessuale.

Le complicazioni sono più probabili quando la procedura viene eseguita:

  • sui maschi più anziani
  • in condizioni non sterili
  • da parte di fornitori inesperti o inesperti
  • in un modo tradizionale, come un rito di passaggio

Se un professoinal medico qualificato esegue la procedura in un ambiente sterile, i rischi sono ridotti.

Effetti psicologici

Gli psicologi hanno espresso preoccupazione per l’incoraggiamento del CDC alla circoncisione maschile.

Sostengono che l’intervento è psicologicamente traumatico, specialmente per neonati, bambini e adolescenti. I neonati, dicono, spesso subiscono un intervento chirurgico senza anestesia, e questo può portare a dolore ricorrente e può portare a cambiamenti cerebrali legati a disturbi dell’umore.

Un certo numero di uomini ha sperimentato depressione, rabbia e problemi di intimità, derivanti dal fatto che i loro genitali sono stati cambiati nell’infanzia senza il loro consenso.

I bambini più grandi sperimentano un grado di trauma con qualsiasi intervento chirurgico, e in particolare se coinvolgono i genitali. Nell’adolescenza, può portare a sintomi di disturbo da stress post traumatico (PTSD).

Negli uomini affetti da fimosi, l’uso di metodi meno invasivi, come una crema di corticosteroidi, può aiutare a ridurre il rischio di ansia e ansia da castrazione che la circoncisione potrebbe comportare.

Coloro che non subiscono l’operazione possono ritenere che i loro corpi o genitali siano in qualche modo “cattivi” o “inferiori”, affermano gli psicologi.

I genitori devono utilizzare un decisore della circoncisione online per aiutarli a decidere se il loro bambino debba o meno subire l’operazione.

Recupero

L’area interessata sarà contusa e gonfia per 2-3 settimane e la minzione potrebbe essere dolorosa per alcuni giorni o settimane.

Un certo disagio si verifica normalmente dopo la circoncisione, ma il dolore non è di solito grave, in quanto si tratta di un’operazione abbastanza piccola. I farmaci antidolorifici possono aiutare.

Le raccomandazioni per il periodo di recupero includono:

  • indossare biancheria intima che tiene in posizione il pene, piuttosto che pantaloncini boxer larghi
  • bere molti liquidi, diluire l’acidità delle urine e ridurre il dolore alla minzione, che può essere doloroso nei primi giorni o settimane dopo la circoncisione
  • evitando l’attività fisica fino alla guarigione della ferita, normalmente 3 settimane per i ragazzi e gli uomini più grandi
  • non usare una crema antisettica o altra crema che non è stata prescritta, in quanto ciò può interferire con il processo di guarigione e aumentare il rischio di infezione e cicatrizzazione

Una piccola quantità di gelatina di petrolio all’estremità del pene può aiutare a ridurre la sensazione di bruciore durante la minzione.

L’erezione può essere dolorosa durante la fase di recupero. Per ridurre al minimo la possibilità di erezioni notturne:

  • Svuotare la vescica prima di andare in pensione e utilizzare il bagno, se necessario, durante la notte.
  • Sdraiati su un lato, piuttosto che sul retro.
  • Prova a trascinare le ginocchia in posizione fetale.

Un’ultima parola

La circoncisione è normalmente un’operazione semplice, con un rischio relativamente basso di complicanze. Tuttavia, non è sempre una decisione semplice.

Vale la pena ricordare che l’American Academy of Pediatrics (AAP), pur raccomandando la circoncisione per motivi di salute, nota che questo dovrebbe essere “per le famiglie che lo scelgono” e non un’operazione di routine per tutti i bambini maschi.

Like this post? Please share to your friends: