Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Yoga per le condizioni della tiroide

Lo yoga è un esercizio accessibile a basso impatto che riduce lo stress e sostiene il benessere. Lo yoga può aiutare a trattare i problemi della tiroide?

La tiroide è una piccola ghiandola nella gola che secerne gli ormoni. Questi ormoni influenzano il metabolismo, la temperatura corporea e la crescita di una persona. Influenzano anche il modo in cui il cervello di un bambino si sviluppa.

Quando una persona ha un problema con la tiroide, può influenzare sia la loro salute fisica che mentale. Questo articolo esplora lo yoga come terapia complementare per i problemi della tiroide.

Yoga e salute della tiroide

L'uomo in posa yoga per la salute della tiroide al di fuori

Lo yoga è un esercizio che aiuta a ridurre i livelli di stress di una persona. Uno studio del 2017 ha rilevato che lo yoga riduce i sintomi dello stress e migliora il benessere generale.

Lo stress è spesso associato a problemi di tiroide. Per questo motivo, lo yoga può essere utile per la salute della tiroide.

Ci sono una varietà di condizioni che influenzano la tiroide. Due delle condizioni più comuni sono:

  • Ipertiroidismo: questo è quando la tiroide produce una quantità eccessiva di ormoni tiroidei. La causa sottostante dell’ipertiroidismo può essere la malattia di Graves o una tiroide iperattiva.
  • Ipotiroidismo: questo è quando la produzione di ormoni tiroidei è troppo bassa. Questo è spesso causato da una malattia autoimmune che ha danneggiato la tiroide.

Esistono anche alcune prove che supportano un legame più diretto tra lo yoga e una migliore funzionalità della tiroide.

Un piccolo studio condotto nel 2014 ha rilevato che lo yoga migliora la funzione tiroidea. Tuttavia, lo studio ha rilevato che sono necessari ulteriori studi con più partecipanti per trarre conclusioni definitive.

Uno studio del 2016 ha rilevato che 6 mesi di pratica dello yoga hanno contribuito a migliorare i livelli di colesterolo e i livelli di ormone stimolante la tiroide (TSH). Ciò ha ridotto la necessità di terapia sostitutiva della tiroide in donne affette da ipotiroidismo.

Pose yoga benefiche

Il seguente yoga pone l’accento sulla stimolazione della gola. Si pensa che migliorino la circolazione, così come allungano e rinforzano il collo dove si trova la tiroide.

È importante rimanere in posizioni yoga per tutto il tempo che si sente a proprio agio. I principianti possono provare una o due pose e costruire su questo ogni volta che praticano.

Ognuna delle seguenti pose yoga è facile da provare a casa con un tappetino yoga.

1. Supporto per le spalle supportato

Supporto per la spalla supportato da yoga

La posa della spalla supportata implica l’essere capovolto, che è noto nello yoga come inversione.

Le inversioni aiutano ad aumentare il flusso di sangue alla gola. I ricercatori di yoga ritengono che questo aiuti a stimolare la tiroide.

Il nome sanscrito per questa posa è Sarvangasana.

Per fare una spalla supportata, una persona dovrebbe:

  • sdraiarsi sulla schiena
  • posizionare un asciugamano piegato o una coperta sotto le spalle per sostenerli
  • porta le spalle sul bordo dell’asciugamano mentre appoggi la testa sul tappeto
  • posizionare le braccia su entrambi i lati con i palmi rivolti verso il basso
  • premere le braccia e arretrare saldamente nel pavimento
  • inspirare e sollevare le gambe ad angolo retto
  • espirare e sollevare le gambe, spingendo verso l’alto sulle spalle
  • spingere le mani nella parte bassa della schiena per sostenere i fianchi
  • tieni lo stomaco tirato dentro, quindi il nucleo è forte
  • tenere il corpo e le gambe in linea retta dalle spalle
  • tieni il mento nascosto nel petto
  • respira profondamente tre volte
  • abbassare le gambe lentamente, mantenendo il nucleo impegnato

2. Posa dell’aratro

Posa dell'aratro o posa di yoga di Halasana.

Si ritiene inoltre che la Posa dell’aratro stimoli la tiroide.

Il nome sanscrito per questa posa è Halasana.

Per eseguire la posa dell’aratro, una persona dovrebbe iniziare nello stesso modo di una spalla.

Piuttosto che tenere le gambe in linea retta dalle spalle, dovrebbero:

  • portare le gambe sopra e dietro la testa
  • riposa le dita dei piedi sul pavimento dietro la testa
  • mantenere la schiena più bassa supportata con le mani
  • respira profondamente tre volte
  • riporta le gambe indietro sopra la testa
  • abbassare lentamente le gambe verso il pavimento, mantenendo il nucleo impegnato

L’aratro è una posa sicura, ma può risultare scomodo per le persone in sovrappeso o le donne con il seno più grande.

Se una persona si sente come se la Plough Pose rendesse la respirazione difficile, dovrebbero lentamente uscire dalla posizione.

3. Posa di pesce

Posa di pesce posa yoga Matsyasana.

La posa del pesce è una posa eccellente da fare dopo una spalla o Aratro, in quanto allunga il corpo nella direzione opposta. Nello yoga, la gente si riferisce a questo come una contro-posa.

Il nome sanscrito per questa posa è Matsyasana.

La posa del pesce è semplice da eseguire ed è perfetta per i principianti.

Per fare la posa del pesce, una persona dovrebbe:

  • sedersi con le gambe distese davanti a loro
  • posizionare le mani sul tappetino dietro di loro con le dita infilate sotto le natiche
  • abbassare i gomiti sul tappetino e inclinarsi all’indietro
  • allinea le spalle con i gomiti
  • rilasciare delicatamente la testa indietro fino a che si sente a suo agio, con l’obiettivo finale di toccare la corona della testa sul tappeto
  • tieni il petto in alto e apri, immaginando una corda che la tira verso il cielo
  • respira profondamente tre volte
  • sollevare lentamente la testa e rilasciare le braccia per uscire dalla posizione

4. Posa del ponte

Posa del ponte posa Pose o Setu Bandha Sarvangasan.

The Bridge Pose è buono per rafforzare la schiena. Può anche aiutare a promuovere la salute della tiroide.

Il nome sanscrito per questa posa è Setu Bandha Sarvangasana.

Per fare la posa del ponte, una persona dovrebbe:

  • sdraiarsi sul tappeto con la schiena sul pavimento
  • disegna i piedi verso l’interno verso i fianchi
  • mantenere i piedi e le ginocchia in linea con i fianchi
  • con le braccia ai lati del corpo, premi i palmi delle mani sul pavimento
  • solleva i fianchi verso il cielo, immaginando una corda che tira i fianchi verso l’alto
  • se questo è difficile, metti i palmi sulla parte bassa della schiena per supporto
  • rimbocca il mento nel petto
  • respira profondamente tre volte
  • abbassare lentamente i fianchi per uscire dalla posizione

5. Posa Cobra

Posa di Cobra Pose o Bhujangasana yoga.

Il Cobra Pose stimola delicatamente la gola e la tiroide.

Il nome sanscrito per questa posa è Bhujangasana.

Per fare questa posa, una persona dovrebbe:

  • sdraiarsi sul loro stomaco sul tappeto
  • posizionare i palmi sul tappeto sotto le spalle
  • spingere i gomiti sui fianchi
  • premere i palmi nel tappetino
  • sollevare la testa fino a quando il petto si solleva dal tappeto e la schiena è arcuata
  • lascia cadere la testa verso il basso se questo ti sembra comodo
  • respira profondamente tre volte
  • abbassare lentamente il torace e tornare al tappeto

6. Posa della barca

Posa della barca o posa di yoga di Navasana.

La Boat Pose è buona per rafforzare il nucleo. Stimola anche la gola e può essere utile per la tiroide.

Il nome sanscrito per questa posa è Navasana.

Per fare questa posa, una persona dovrebbe:

  • sedersi sul pavimento con le gambe davanti
  • posiziona le mani sul tappeto, con i palmi rivolti verso il basso, su entrambi i lati delle gambe
  • rilassati lentamente, mantenendo il nucleo forte, il mento infilato e la schiena dritta
  • piegando le ginocchia, solleva i piedi dal pavimento
  • se possibile, estendi le gambe e punta i piedi, così le gambe e il corpo formano una V-shape
  • alza le braccia, in modo che siano in linea con le spalle
  • i palmi delle mani dovrebbero essere uno di fronte all’altro, con le dita estese
  • respira profondamente tre o cinque volte
  • avvicina lentamente le braccia e le gambe, abbracciando le gambe e lasciando cadere la testa prima di rilasciarle

7. Posa di prua verso l’alto

yoga per tiroide - arco verso l'alto

La Posa di prua verso l’alto, a volte indicata come Posa della ruota, fornisce energia allungando il torace ei polmoni.

L’arco ascendente stimola anche la ghiandola tiroidea e l’ipofisi e rafforza le braccia, le gambe e la colonna vertebrale.

Il nome sanscrito per questa posa è Urdhva Dhanurasana.

Per fare questa posa, una persona dovrebbe:

  • sdraiarsi sulla schiena, piegando le ginocchia e avvicinandole al corpo
  • posizionare le mani sul tappetino vicino alla testa, assicurandosi che le dita puntino verso le spalle e i gomiti rivolti verso l’alto
  • premere i piedi nel tappeto ed espirare sollevando il coccige e le natiche
  • assicurarsi che le cosce e i piedi interni siano paralleli
  • premere i piedi e le mani e sollevare sulla corona della testa
  • premere ulteriormente i piedi e le mani mentre si espira, sollevare completamente la testa dal pavimento fino a quando le braccia sono diritte
  • allargare le scapole e lasciare che la testa si blocchi liberamente
  • mantenere la posizione per 5-10 secondi mentre si respira profondamente
  • Rilascia lentamente dalla posa, piegando le braccia e permettendo al coccige e ai glutei di tornare sul tappeto

8. Posa di Headstand supportato

yoga per la tiroide - headstand

La posizione di Headstand supportato è una delle posizioni yoga più avanzate e agisce direttamente sulle ghiandole tiroidee.

La posa aiuta il flusso di sangue al cuore e stimola le ghiandole pituitaria e pineale del cervello, che aiuta ad alleviare lo stress.

La posa non dovrebbe essere tentata senza precedente esperienza yoga e dovrebbe essere eseguita sotto la supervisione di un insegnante esperto al primo tentativo.

Il nome sanscrito per questa posa è Sirshasana,

Per fare questo posa una persona dovrebbe:

  • inginocchiarsi in avanti in modo che le ginocchia e gli avambracci si trovino sul tappeto
  • allacciare le dita insieme ai gomiti alla larghezza della spalla e premere fermamente i polsi interni nel tappetino
  • posizionare la corona della testa nel tappetino e spingere delicatamente la parte posteriore della testa contro i palmi delle mani aperte
  • sollevare le ginocchia dal tappeto mentre si inspira
  • avvicinare i piedi ai gomiti e sollevare i talloni per formare una forma a V rovesciata
  • sollevare le scapole verso l’alto in modo che il tronco diventi lungo e leggermente teso
  • sollevare entrambi i piedi dal tappeto contemporaneamente mentre si espira, potrebbe essere più facile piegare leggermente le ginocchia durante la risalita
  • gira le cosce in alto mentre spingi i talloni verso il soffitto, raddrizza le ginocchia
  • assicurarsi che il peso sia bilanciato tra gli avambracci e continuare a sollevare le spalle verso l’alto
  • quando le gambe sono completamente allungate, premere verso l’alto attraverso gli alluci
  • mantenere la posa per 5-10 secondi (questo può essere aumentato di altri 5 secondi ogni volta che la posa viene ripetuta in futuro)
  • porta lentamente i piedi indietro verso il tappeto mentre espiri, mantieni le spalle spingendo verso l’alto fino a quando entrambi i piedi raggiungono il tappeto

Sintomi di ipertiroidismo

Uomo stressato e stanco che soffre di ipotiroidismo addormentato alla scrivania al lavoro.

I segni di ipertiroidismo, che è una sovrapproduzione di ormoni tiroidei, includono:

  • estrema stanchezza
  • scambiarsi una stretta di mano
  • sbalzi d’umore
  • ansia
  • battito cardiaco accelerato
  • palpitazioni
  • pelle secca
  • problemi a dormire
  • perdita di peso inspiegabile
  • aumento dei movimenti intestinali
  • periodi leggeri o mancati

Sintomi di ipotiroidismo

Ipotiroidismo significa che la tiroide non produce abbastanza ormoni tiroidei. I segni di ipotiroidismo:

  • estrema stanchezza
  • sentirsi deboli
  • guadagnando o trovando difficile perdere peso
  • capelli e pelle asciutti
  • la perdita di capelli
  • sentendo il freddo più del solito
  • crampi muscolari e dolori
  • stipsi
  • depressione
  • sentirsi irritabile
  • avere problemi di memoria
  • cambiamenti nel ciclo mestruale normale
  • desiderio sessuale ridotto

Quando vedere un dottore

Se una persona sospetta che possa avere un problema con la tiroide, dovrebbe parlare con il proprio medico.

Un medico può aiutare a diagnosticare ipertiroidismo o ipotiroidismo e raccomandare trattamenti appropriati.

È importante ricordare che lo yoga è una terapia complementare. Può essere intrapreso insieme ad altri trattamenti raccomandati da un medico, ma non può sostituirli.

Like this post? Please share to your friends: