Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Zenzero: benefici per la salute e consigli dietetici

Lo zenzero è un ingrediente popolare in cucina, e in particolare nella cucina asiatica e indiana. È stato anche usato per migliaia di anni per scopi medicinali.

Possibili benefici per la salute comprendono nausea, perdita di appetito, cinetosi e dolore.

La radice o il fusto sotterraneo (rizoma) della pianta di zenzero può essere consumato fresco, in polvere, essiccato come una spezia, sotto forma di olio o come succo. Lo zenzero fa parte della famiglia delle Zingiberaceae, insieme al cardamomo e alla curcuma. Viene comunemente prodotto in India, Giamaica, Fiji, Indonesia e Australia.

È disponibile fresco ed essiccato, come estratto di zenzero e olio di zenzero, e in tinture, capsule e losanghe. Gli alimenti che contengono lo zenzero includono pan di zenzero, biscotti, ginger ale, ginger ale e un’ampia varietà di ricette salate.

Fatti veloci sullo zenzero:

Ecco alcuni punti chiave sullo zenzero. Maggiori dettagli sono nell’articolo principale.

  • Lo zenzero è stato a lungo utilizzato per scopi culinari e medicinali.
  • Possibili benefici per la salute comprendono la riduzione di nausea, dolore e infiammazione.
  • Lo zenzero può essere usato per fare il tè, tagliato o frantumato in curry e piatti salati, e asciugato o cristallizzato in dolci e confetteria.

Benefici

La radice o lo zenzero in polvere aggiunge sapore a molti piatti, e può anche giovare alla salute.

Consumare frutta e verdura di tutti i tipi è stata a lungo associata a un rischio ridotto di molte condizioni di salute legate allo stile di vita.

Tuttavia, alcune erbe e spezie possono offrire ulteriori benefici per la salute. Uno di questi è lo zenzero.

L’analisi scientifica mostra che lo zenzero contiene centinaia di composti e metaboliti, alcuni dei quali possono contribuire alla salute e alla guarigione. Di questi, i gingerols e gli shogaols sono stati studiati in modo più approfondito.

1. Digestione

I composti fenolici dello zenzero sono noti per aiutare ad alleviare l’irritazione gastrointestinale (GI), stimolare la saliva e la produzione di bile, e sopprimere le contrazioni gastriche mentre cibo e liquidi si muovono attraverso il tratto gastrointestinale.

Allo stesso tempo, lo zenzero sembra avere effetti benefici sugli enzimi tripsina e lipasi pancreatica e aumentare la motilità attraverso il tratto digestivo. Ciò suggerisce che lo zenzero potrebbe aiutare a prevenire il cancro al colon e la stitichezza.

2. Nausea

Masticare lo zenzero crudo o bere il tè allo zenzero è un rimedio casalingo comune per la nausea durante il trattamento del cancro.

Prendere lo zenzero per la cinetosi sembra ridurre i sentimenti di nausea, ma non sembra prevenire il vomito.

Lo zenzero è sicuro da usare durante la gravidanza, per alleviare la nausea. È disponibile sotto forma di losanghe o caramelle allo zenzero.

3. Rilievo freddo e influenza

Durante il freddo, bere il tè allo zenzero è un buon modo per stare al caldo. È diaforetico, il che significa che promuove la sudorazione, lavorando per riscaldare il corpo dall’interno.

Per preparare il tè allo zenzero a casa, affetta 20-40 grammi (g) di zenzero fresco e riponilo in una tazza di acqua calda. Aggiungere una fetta di limone o una goccia di miele aggiunge sapore e ulteriori benefici, tra cui vitamina C e proprietà antibatteriche.

Questo è un rimedio naturale lenitivo per raffreddore o influenza.

4. Riduzione del dolore

Uno studio condotto su 74 volontari effettuati presso l’Università della Georgia ha rilevato che l’integrazione giornaliera di zenzero riduce il dolore muscolare indotto dall’esercizio del 25 per cento.

È stato anche scoperto che lo zenzero riduce i sintomi della dismenorrea, il forte dolore che alcune donne provano durante un ciclo mestruale.

5. Infiammazione

Lo zenzero è stato usato per secoli per ridurre l’infiammazione e trattare le condizioni infiammatorie.

Uno studio pubblicato sulla rivista ha riportato che gli integratori di zenzero, disponibili per l’acquisto online, riducono il rischio di sviluppare un tumore del colon-retto nell’intestino di 20 volontari.

È stato anche scoperto che lo zenzero è “modestamente efficace e ragionevolmente sicuro” per il trattamento dell’infiammazione associata all’osteoartrosi.

6. Salute cardiovascolare

Altri possibili usi includono la riduzione del colesterolo, la riduzione del rischio di coagulazione del sangue e il mantenimento di livelli salutari di zucchero nel sangue. Sono necessarie ulteriori ricerche, ma se dimostrato, lo zenzero potrebbe diventare parte di un trattamento per le malattie cardiache e il diabete.

Nutrizione

Lo zenzero fornisce una varietà di vitamine e minerali:

In 100 grammi (g) di radice di zenzero fresco, ci sono:

  • 79 calorie
  • 17,86 g di carboidrati
  • 3,6 g di fibra alimentare
  • 3,57 g di proteine
  • 0 g di zucchero
  • 14 mg di sodio
  • 1,15 g di ferro
  • 7,7 mg di vitamina C
  • 33 mg di potassio

Altri nutrienti trovati nello zenzero nello zenzero sono:

  • vitamina B6
  • magnesio
  • fosforo
  • zinco
  • folati
  • riboflavina
  • niacina

Lo zenzero fresco o essiccato può essere usato per aromatizzare cibi e bevande senza aggiungere sale o zucchero inutili. Poiché viene spesso consumato in quantità così ridotte, lo zenzero non aggiunge quantità significative di calorie, carboidrati, proteine ​​o fibre.

Dieta

Il tè allo zenzero con limone e miele può essere un rimedio freddo lenitivo.

Altri composti anti-infiammatori e antiossidanti trovati nello zenzero che sono benefici per la salute includono gingeroli, beta-carotene, capsaicina, acido caffeico, curcumina e salicilato.

Lo zenzero si abbina bene con molti tipi diversi di frutti di mare, arance, melone, maiale, pollo, zucca, rabarbaro e mele, solo per citarne alcuni. Quando acquisti lo zenzero fresco, cerca una radice con una pelle liscia e tesa, senza rughe e un aroma speziato.

Conservare lo zenzero fresco in una busta di plastica ben avvolta nel frigorifero o nel freezer, e sbucciarlo e grattugiarlo prima dell’uso. Aggiungilo a qualsiasi piatto adatto per un sapore extra.

Se lo zenzero fresco non è disponibile, puoi usare essiccato.

Nella maggior parte delle ricette, un ottavo di un cucchiaino di zenzero macinato può essere sostituito con un cucchiaio di zenzero fresco grattugiato. Lo zenzero macinato si trova nella sezione di erbe e spezie della maggior parte dei negozi di alimentari.

Suggerimenti per la ricetta per lo zenzero

Ecco alcuni modi gustosi per utilizzare lo zenzero:

  • Aggiungi lo zenzero fresco a un frullato o succo di frutta
  • Aggiungere lo zenzero fresco o essiccato a un soffritto o un condimento per l’insalata fatto in casa
  • Prepara il tè allo zenzero con lo zenzero fresco sbucciato in acqua bollente
  • Usa lo zenzero fresco o essiccato per aromatizzare qualsiasi ricetta di pesce

Queste gustose ricette di zenzero sono state sviluppate da un dietista registrato:

Carote arrostite dello zenzero piccante della cannella

Biscotti di panpepato d’acero

Zuppa di verdure invernali

Hamburger al tonno al coriandolo

Cottura lenta al curry tailandese al cocco

Cure-tutto succo

rischi

La Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti (USA) considera lo zenzero un additivo alimentare che è “generalmente riconosciuto sicuro”.

Lo zenzero naturale causa poco o nessun effetto collaterale noto per la maggior parte delle persone. In alcuni, tuttavia, un’assunzione elevata può peggiorare i sintomi di reflusso acido, irritare la bocca e causare diarrea. Assumere lo zenzero come capsule può aiutare a ridurre il rischio di bruciore di stomaco.

L’efficacia e gli effetti collaterali degli integratori di zenzero variano in base alla marca e alla formulazione, ma si consiglia alle persone di non assumere più di 4 g di zenzero essiccato al giorno o 1 g durante la gravidanza, comprese le fonti di cibo. Gli scienziati raccomandano cautela nell’utilizzare integratori, poiché non sono standardizzati.

Chiunque sia incinta o che abbia calcoli biliari, diabete o disturbi della coagulazione del sangue dovrebbe discutere prima con il proprio medico se aumentare l’assunzione di zenzero. Gli integratori di zenzero non devono essere usati con aspirina o altri farmaci che fluidificano il sangue.

Gli scienziati osservano che molti dei composti nello zenzero non sono stati completamente studiati, e non tutte le affermazioni sullo zenzero sono state supportate dalla ricerca. Tuttavia, molti di quelli che sono stati studiati sembrano mostrare promessa per scopi medicinali.

E ‘meglio cercare fonti alimentari di sostanze nutritive piuttosto che gli integratori, e per sterminarli come parte di una dieta generale, piuttosto che concentrarsi su un elemento.

Abbiamo scelto gli articoli collegati in base alla qualità dei prodotti ed elencato i pro e i contro di ciascuno per aiutarti a determinare quale funzionerà meglio per te. Collaboriamo con alcune delle aziende che vendono questi prodotti, il che significa che Healthline UK e i nostri partner potrebbero ricevere una parte dei ricavi se si effettua un acquisto utilizzando un link (s) di cui sopra.

Like this post? Please share to your friends: